Come fare per piacere ad una ragazza?

Già il fatto che siete capitati in questa pagina e che avete cercato online la risposta a questa domanda significa che dovete lavorare un po’ sulla vostra autocoscienza e fiducia in voi stessi. Di seguito verranno mostrati dei semplici consigli da cui prendere spunto per cavarvela quando dovrete avere a che fare con una persona che vi piace in modo particolare, se si tratta di una questione di cuore insomma.

Consigli per conquistare una ragazza

Parlare e fare amicizia con lei prima di tutto – Anche se si tratta di un colpo di fulmine è bene iniziare con i piedi di piombo prima di buttarsi a capofitto nel tentare a tutti i costi di piacere a quella ragazza, magari conoscendola meglio scopriamo che non ci piace per niente. Si può iniziare con un sorriso, ai primi approcci, salutandola con un “Ciao” e ricordando di aggiungere al saluto il suo nome, se ne siamo venuti a conoscenza. Così capirà che sei una persona a cui lei non è indifferente.

Curare l’aspetto fisico – Alla maggior parte delle ragazze non piacciono i ragazzi trasandati. Questo non significa che bisogna vestirsi solo con capi firmati dalla testa ai piedi e atteggiarsi a divi, ma un minimo di buon gusto nel vestire e igiene personale è essenziale. Una ragazza si siede più volentieri accanto ad un ragazzo con un sottile profumo di dopobarba addosso piuttosto che accanto ad uno che “profuma” di sudore.

Dimostrate di avere carattere – La maggior parte delle ragazze, ci sono sempre eccezioni, non ama avere un ragazzo che non sappia gestire la sua vita senza dipendere da Lei completamente. Spesso dare a vedere di essere insicuri non volge a favore, può dare invece l’impressione di una persona che non ha spina dorsale. Il non saper prendere decisioni, rispondere a troppe cose con un “non lo so”, dà segno di poca autorevolezza.

Impressionare la ragazza che ci piace – In questo caso bisogna conoscere bene la persona che è oggetto delle nostre attenzioni, capire e conoscere i suoi gusti è un ottimo inizio per sapere cosa potrebbe interessarle di noi e cosa invece no. Se ad esempio la ragazza non ama i ragni non mostramogli un terrario di aracnidi. Senza raccontare balle, che poi vengono puntualmente scoperte, parliamo piuttosto di hobby che si potrebbero condividere con lei.

Ascoltarla – Le ragazze amano essere ascoltate e capite, proprio come i ragazzi se non di più. Quando sei in sua compagnia non metterti a fare una dissertazione su un argomento di tuo interesse, nonostante per te sia importantissimo, per lei potrebbe non esserlo. Sarebbe buona cosa capire al volo quando la conversazione, che tu stai tenendo, comincia ad annoiarla. Non bisogna arrivare agli sbadigli! Se lei ti racconta la sua giornata, della sua famiglia, o di altro, prestale attenzione e partecipa intervenendo in base a quello che lei racconta. E non dimenticare le cose che ti dice se per lei sono importanti.

Romanticismo – Una volta che hai conosciuto una buona parte del suo carattere, gusti e preferenze, puoi iniziare a sfoderare il tuo romanticismo. I fiori o i regali comuni non sono speciali se non significano qualcosa di importante per lei. Accompagnarla a vedere a sorpresa un film di cui lei ti ha parlato è più importante che porgerle una rosa una mattina qualsiasi, aiutarla in qualcosa di cui anche involontariamente ti ha fatto sapere di aver bisogno, ricordarsi la sua data di compleanno o una ricorrenza particolare è quello che fa brillare gli occhi alle ragazze.

Cercare di non essere impacciati – Soprattutto al primo appuntamento può capitare di non sapere cosa fare, se poggiare una mano sulla spalla, se tenerla per mano, ogni cosa deve essere naturale e non frettolosa e può avvenire a seguito delle circostanze. Darle la mano se si passa in mezzo a un gruppo di gente su una strada affollata è normale, un abbraccio di conforto ci sta bene, aiutarla a scendere dall’auto, porgerle il braccio quando camminate e tante piccole accortezze che fanno piacere, magari evitiamo le pacche sulle spalle e le spintarelle rivolte invece agli amici.

Farla divertire – Questo è uno dei punti fondamentali, se una ragazza non si annoia con te difficilmente resterà scontenta della tua compagnia. Dire una frase buffa per farla ridere, citare una battuta comica al momento giusto, ricordare con lei qualcosa di divertente che avete vissuto insieme e farle qualche complimento non troppo scontato, se è una bella ragazza dirle che è bella fa sempre piacere ma non basta, dire a una ragazza che è di animo buono o intelligente è più apprezzato di solito.

Prossimamente verrà postata una lista di suggerimenti su “Come conquistare un ragazzo“, se siete interessati fate un salto sul Ricarica Blog ogni tanto ;)

Commenti

  1. ismail dice

    io ho un’amica che mi piace tanto ma lei non prova gli stessi sentimenti che io provo per lei(bellezza,simpatia,allegria……)auguri a tutti e felice anno nuovo

  2. dice

    @ismail
    Ciao Ismail ^^ tanti auguri anche a te di Buon Anno. Mi permetto di dirti la mia, se lei sa cosa provi nei suoi confronti e ha quindi preferito che rimaniate solo amici allora, per il momento, forse è meglio lasciare che le cose seguano il loro corso e rafforzare quindi l’amiciza. Poi, mai dire mai.
    Ciao e di nuovo tantissimi auguri!

  3. luca dice

    ciao cono luca, volevo chiederti 5 piccole cose:1 volevo sapere come far a conoscere una ragazza per strada e come buttare giu’ le domande e risposte. 2 volevo sapere un cosa ”che cosa vogliono le donne” da noi.3 ma perchè nn riesco a trovarla.4 perchè quando c’è la persona che a me piace nn riesco a tirare fuori le parole.5 mi potresti scrivere tutte le domande che puoi fare a una ragazza per conoscerla tipo ciao,come ti chiami,ecc.. ciaoooooo eeh buon anno…….

    • dice

      Ciao Luca, Buon Anno a Te!
      Forse ho scritto un po’ troppo ma potrebbe essere utile anche ad altri che si chiedono la stessa cosa.

      1. Se parliamo di una ragazza completamente sconosciuta, innanzitutto dovresti cercare di capire ad occhio che tipo è prima di avvicinarti, si può intuire da come veste, come parla se è impegnata in una conversazione, se è di umore buono o irritata, e nel caso in cui fosse irritata non ti conviene farti avanti, potrebbe rispondere male a qualsiasi tipo di approccio. Se invece i segnali sono buoni, fare un bel respiro, tirare fuori il coraggio e farsi avanti. Suggerirei di evitare battutine di spirito, visto che non la conosci e non sai come può reagire, anche quelle frasi del tipo che ti ricorda qualcuno che hai conosciuto, una tua ex, non funzionano più molto. Il classico “Ciao” accompagnato da un sorriso è sempre un ottimo modo per iniziare un dialogo, però a volte può essere più facile partire da una domanda… Che si può chiedere ad una sconosciuta per strada, il nome? Forse è un po’ presto… L’ora? Se sta fumando, se ti presta l’accendino? Oppure ti puoi inventare una storia per aprire un dialogo, ad esempio se lei ha visto qualcuno che stai cercando li in zona, o se c’è un dato negozio in zona, più verosimile è e meglio è. Non devi recitare una parte per quanto riguarda il tuo carattere, devi essere te stesso, solo così è possibile parlare con naturalezza. Una cosa di cui dovresti accorgerti da subito, non appena lei ti guarda, di solito le donne decidono al volo se un uomo può piacergli oppure no, se tendono a chiudere subito qualsiasi tipo di approccio vuol dire che non hanno interesse. Al contrario, quando e se te la senti davvero, puoi essere schietto e sincero da subito, come dire che l’hai notata e che ti piacerebbe conoscerla. Alcune ragazze apprezzano la sincerità sin da subito. L’importante è che ci siate tu e lei, questo perché non pensi si tratti di una burla, un gioco o uno scherzo fra amici.
      2. Cosa vogliono le donne? Diversamente del più degli uomini, la maggior parte delle donne non cerca soprattutto un “contatto fisico”, come ho scritto nel post sopra, tendono a favorire: una figura maschile forte di carattere, un ragazzo/uomo abbastanza sicuro di sé, che le sappia ascoltarla e cerchi almeno di capirle. Il romanticismo non è quasi mai respinto da una donna e se una donna si diverte con te, gradirà sempre la tua compagnia.
      3. C’è una donna che probabilmente sta cercando te. A volte capita nel posto meno usuale e nel periodo meno favorevole, tutto sta nel sapersi riconoscere.
      4. Questa è una cosa molto comune, sia per le donne che per gli uomini. Anche se non si è timidi, c’è un blocco mentale che si solleva non appena entra in gioco la persona che piace. Prova a immaginare questo blocco come se fosse una lunga scalinata dove tu devi salire per raggiungere la persona che ti piace, allora cominci con un gradino alla volta e acquisti confidenza man mano che sali. All’inizio puoi parlare del più e del meno, come parlassi con un’amica, l’importante è essere sereni, prova a prendere un bel respiro per calmare l’ansia e vedrai che sarai arrivato in cima alla scala senza accorgertene.
      5. Vedi la risposta numero 1, tieni presente che ogni persona è diversa e quindi ragionano in modo diverso, c’è chi preferisce la dolcezza e la sincerità, chi la spavalderia, chi la galanteria, chi tutte queste assieme, devi capire prima che tipo è e poi provare a sfoderare tutte le tue armi.

      Può succedere che la persona in questione non sia interessata in quel senso, capita spesso anche questo, allora senza prendersela troppo, lascia stare e guarda verso nuovi orizzonti.

      In bocca al lupo!

  4. angelo dice

    mi piace una ragazza,ma quando la vedo nn riesco
    a parlare,nn riesco a guardarla nemmeno negli occhi e sbaglio sempre davanti a lei.
    aiutatemi!!

  5. dice

    @angelo
    Ciao Angelo, niente panico!
    Se puoi, leggi il punto 4 della risposta a Luca. Non bisogna farsi un film ininterrotto in testa dove incontri la ragazza che ti piace e va tutto storto, perché poi automaticamente ci si può auto-condizionare e auto-scoraggiarsi. Bisogna porsi la domanda “cosa sono disposto a fare per questa persona che mi piace?” si può vincere la timidezza con qualcosa di più forte, in questo caso il desiderio di parlare con questa ragazza. Alimentare l’autostima di sé prima di tutto, non partite con pensieri che dicono, “lei è troppo per me” “io non sono alla sua altezza” “non mi guarderà mai” “per lei non esisto”, tutti pensieri sbagliati che portano fuori strada. Piuttosto il contrario, “sono simpatico” “sono intelligente” “sono divertente” “sono gentile” “sono carino” ecc…

    Come evitare gaffe o brutte figure, oltre a ciò che ho detto in precedenza, cioè partire con un passo alla volta, in un dialogo restate su temi che conoscete bene, non imboccate argomenti che sono troppo contorti, sorridete, il sorriso spontaneo, non forzato, trasmette distensione, positività e ci sta sempre bene. Un complimento ci sta bene, il nervosismo non aiuta, usate un tono non flebile, tremolante, meglio se chiaro e pacato.

    In bocca al lupo!

  6. Fernando dice

    un strano comportamento da parte della tipa che mi piace…
    quando le parlo mi risponde, ma quando mi avvicino sii allontana…??? nn ho capito niente…WX1 aiutami…ho sbagliato qualkosa o…??

  7. dice

    @Fernando
    Ciao Fernando
    Dunque, se per quando ti avvicini intendi nel senso fisico di avvicinarsi, il fatto che lei si allontani potrebbe far pensare ad un tipo di difesa da parte sua ma allo stesso tempo anche tante altre cose, dipende dalla confidenza che c’è fra di voi. Supponendo che sia capitato più di una volta. Premesso questo, se vi conoscete da tempo, potrebbe significare che lei non si sente preparata o non ha desiderio per il momento di andare oltre la situazione che c’è tra voi, del tipo semplici chiacchiere tra amici; oppure tutto l’inverso, ha un timore personale di smascherare le sue emozioni nei tuoi confronti. Come fare a capire se è l’una o l’altra cosa, beh, devi guardarla dritta negli occhi quando ti avvicini, sorridendo per metterla suo agio, e cercare di capire se è disagio o timore/imbarazzo. Fai caso se arrossisce e abbassa subito lo sguardo oppure si scansa solamente. Se per caso le poggi una mano sulla spalla, in una situazione in cui ci sta (tipo per indicarle qualcosa, ad esempio), se vedi che si scansa come fosse irritata potrebbe non volere quel tipo di confidenza da te.
    Se invece si tratta di una ragazza che conosci da poco, con cui non hai proprio confidenza, potrebbe trattarsi di diffidenza, e questa è una cosa che potrà risolvere il tempo.