Come piacere ad un ragazzo?

Ecco qualche consiglio. Partiamo con l’idea che il ragazzo in questione lo conosciamo almeno un po’, quindi, a parte interessarsi all’aspetto esteriore, dobbiamo averci scambiato qualche parola per avere una certa sicurezza che ci sia quel qualcosa in più per cui valga la pena darsi da fare per conquistarlo.

Come conquistare un ragazzo

Primi approcci. “Ciao”, accompagnato da un sorriso, è un modo ottimo per salutare una persona a cui teniamo. E se un ragazzo ti risponde altrettanto con un sorriso significa che non gli sei invisibile.

Niente panico. Alcuni tipi di donne tendono a farsi prendere dall’ansia quando sono vicine alla persona per la quale provano dei sentimenti e/o attrazione fisica. Dimostrare un certa sicurezza di sé (ma non troppa, altrimenti si potrebbe confondere con un carattere aggressivo) aiuta Lui ad essere più sereno nel dialogo prima di tutto e voi a sfoderare tutte le vostre armi di seduzione. Se una ragazza si presenta come una timidona è probabile che Lui lo travisi come un disagio nei suoi confronti, e che tragga la conclusione di non piacerle.

L’Aspetto fisico femminile. È un arma formidabile per attirare l’attenzione degli uomini in generale. Perfino l’uomo più casto non potrà evitare di gettare un occhio su un decolté generoso, ma questo non significa che sia l’unica arma interessante che una ragazza o una donna possa adoperare. Possiamo dire che la bellezza esteriore può fare molto all’inizio, ma resta una cornice. Se vuoi conquistare un ragazzo verso cui provi davvero dei sentimenti, e vuoi quindi che si innamori della tua anima prima di tutto il resto, devi tirare fuori le tue qualità interiori, quelle superficiali attirano emozioni superficiali. Non importa se non sei una bomba sexy, sicuramente hai altre frecce al tuo arco.

Prestategli attenzione. I ragazzi si compiacciono spesso di loro stessi nel raccontare episodi, avvenimenti e situazioni che li hanno visti come protagonisti di gesti “eroici” (come hanno fregato il professore o il datore di lavoro, ad esempio), del loro essere macho, di scommesse vinte, il tutto amplificato dalla condiscendenza di chi hanno di fronte quando li raccontano. Mostrati quindi interessata anche su argomenti non proprio straordinari, aumenterà la sua autostima e di conseguenza la vostra affinità. È meglio cercare di non monopolizzare le discussioni, scambiarsi opinioni è più efficace anche per conoscerlo meglio.

Moderazione e autocontrollo. Di solito i ragazzi non amano le ragazze sguaiate, quelle che alzano la voce su ogni piccola cosa che va storta, quelle che vogliono mettere il punto ad ogni discussione, torto o ragione che abbiano. Se ti piace un ragazzo, non dimostrare troppo affetto (lunghi abbracci, baci sulle guance, ammiccamenti) verso altri ragazzi quando Lui è lì nei dintorni, potrebbe farsi strane idee, del tipo che non sei davvero interessata a Lui. Non cercare di far ingelosire un ragazzo che ti conosce appena, potrebbe essere controproducente. Cercare di non essere ossessiva soprattutto, non stargli sempre dietro o controllarlo a vista.

Sfruttate le battute divertenti. Se tenta di farti ridere, raccontandoti una storia divertente ad esempio, ridi. Se ne racconti poi una tu e lui ti segue a ruota ridendo, allora è ancora meglio.

Contatto fisico. Fare la prima mossa con un ragazzo o un uomo è un rischio, talvolta può non essere apprezzata, sempre per la faccenda dell’aggressività. Partire con un passo alla vota è il modo giusto per capire fin dove si può arrivare senza spaventarlo. Fare una carezza è sempre cosa ben accetta, un bacio sulla guancia per salutarlo, tirare fuori la dolcezza insomma. Se è un tipo sveglio capirà i tuoi segnali.

Se vi chiede il numero di telefono è un bel passo avanti, ma comunque vada, mettete sempre in conto un rifiuto e non prendetelo sul personale, può capitare a chiunque, pure alle star più famose.

Commenti

  1. Cla dice

    Ciao, grazie per le dritte, posso chiederti uan cosa? Ma secondo te, come faccio ad avvicinare un ragazzo che mi piace tantissimo con cui però non ci ho mai scambiato una parola?? Lo vedo da mesi all’università, frequentiamo lo stesso corso

  2. wx1 dice

    @Cla
    Ciao a te :)
    Comincia dal “Ciao”, se siete all’università e frequentate lo stesso corso puoi facilmente trovare una scusa per avvicinarlo, puoi chiedergli un’informazione, un orario… Cerca di non essere nervosa, posso immaginare che sia difficile farsi avanti all’inizio, ma poi una parola tira l’altra e potrai dirgli il tuo nome e sapere il suo.
    In bocca al lupo!

  3. elena dice

    ciao mi chiamo elena..
    Sto con un ragazzo da quasi due anni ma un po’ ci stiamo allontanando..come posso fare per ravvivare il rapporto?

  4. wx1 dice

    @elena
    Ciao Elena :)
    2 anni, il vostro è un rapporto giovane e un momento di stallo non dovrebbe impensierire; però, innanzitutto bisognerebbe capire la ragione dell’allontanemanto, se da parte tua, sua o di entrambi. Se uno di voi sta attraversando un periodo stressante o difficile questo si può riflettere sul vostro rapporto. Se invece manca la complicità, l’affinità che c’era prima, fare qualcosa che vi coinvolga entrambi e vi faccia stare bene è la cosa migliore, uscire insieme, organizzare serate con amici insieme… Si stanno avvicinando le feste, uscite a fare shopping. Tuttavia cercate di non “soffocare” i vostri spazi personali a vicenda, cioè lasciate che ognuno di voi si prenda del tempo per sè, le brevi distanze aiutano a capire tante cose, se lui sente la tua mancanza ad esempio come tu la sua.
    Auguri!

  5. claudia dice

    mi piace un ragazzo ke viene in corriera cn me certe volte mi guarda invece certe volte no ma a me piace ….nn so cm fare x parlargli hai qualke consiglio da darmi??

  6. wx1 dice

    @claudia
    Ciao Claudia :)
    Da quel che ho capito, questo ragazzo lo vedi solo in corriera e non avete mai scambiato una parola. Prima di avvicinarti, prova a capire un po’ che tipo è, studialo in incognito, tipo se lo vedi mai chiacchierare con qualcuno, se viaggia sempre da solo, se ascolta musica o se controlla spesso il cellulare, segno che potrebbe già avere una persona importante nei pensieri. Se incrociate gli sguardi per qualche secondo, e lui non lo distoglie subito, puoi accennargli un sorriso, come per comunicargli che ti ricordi di lui e se lui si ricorda di te lo noterai, il sorriso è contagioso. A questo punto, cerca di avvicinarti a lui come se fosse casuale, per viaggiare vicini e vedere se fa lui una prima mossa come rivolgerti la parola, se non è già impegnato dovrebbe essere lui a farsi avanti. Caso raro, se si tratta di una persona molto timida, potresti prendere un bel respiro e chiedergli l’ora per vedere il suo atteggiamento nel risponderti (magari prima togli l’orologio da polso ^^). Sii te stessa e prendila come viene. In bocca al lupo!

    Un altro suggerimento (valido un po’ per tutte), nel caso cominciate a parlarvi, trattandosi di una persona che ancora non conosci abbastanza bene, prendi “con le pinze” quello che ti dice e prima di accettare inviti di qualsiasi genere è meglio scambiarci qualche migliaio di parole.

  7. ALICE dice

    ciao, mi piace da morire un ragazzo che viene in classe con me da come si comporta mi sembra di piacergli ma io gli ho scritto un bigliettino con scritto te mi piace io a te piaccio e lui mi ha detto di no. AIUTO SONO MOLTO CONFUSA COME POSSO FARE??? Hai qualche consigli da darmi per conquistarlo e capire se mi ha mentito oppure no??

  8. wx1 dice

    @ALICE
    Ciao Alice :)
    Suppongo siate molto giovani entrambi, le cose sono due, questo ragazzo può averti risposto la verità o quella che vuole “vendere” agli altri se ti ha lanciato segnali che lasciano chiaramente intendere che non gli sei indifferente. Per sgamarlo, prova a sondare la classe per capire se e a chi ha raccontato del tuo biglietto, comincia a parlarne con una tua amica di cui ti fidi e magari chiedi sempre a lei di fare ricerche non esplicite per conto tuo e cerca di notare gli atteggiamenti dei tuoi compagni di classe, qualcuno si tradisce sempre.
    Se non l’ha raccontato a nessuno (o solo al migliore amico, se ce l’ha), fatti coraggio e prova tu a parlagli quando è solo, puoi cominciare dicendo di voler solo fare amicizia con lui, cerca di guardarlo negli occhi, se gli piaci non potrà nasconderlo a lungo; vedi come reagisce ad un tuo sorriso occhi negli occhi o ad un complimento, al primo cedimento da parte sua avrai la conferma che quella sua risposta non è sincera fino in fondo. A questo punto è una questione di tempo, approfondendo l’amicizia dopo verrà il resto. Nel caso in cui invece dovessi accorgerti che non ha interesse nei tuoi confronti in quel senso non prendertela troppo, forse ha già qualcun altro nel cuore. Tuttavia non credo ti negherà la sua amicizia e poi mai dire mai, chissà che in futuro, non cominci a considerarti sotto un altro aspetto.
    Se ha raccontato ai quattro venti del vostro biglietto è un ragazzo che probabilmente si colloca in una di queste categorie: quelli sbruffoncelli che si prendono gioco dei sentimenti altrui e/o quelli che vogliono solo vantarsi per apparire più “fichi” agli occhi degli amici. In questo caso non è un ragazzo per cui valga la pena prendersela, accantonalo, ne incontrerai di meglio sicuramente.
    In bocca al lupo!

  9. nadi dice

    ciau!:) ..volevo chiderti qualche consiglio perchè,da un bel pò, mi piace un ragazzo che abita diciamo quasi vicino a me, quindi molte volte quando esco lo vedo.. è da molto che cerco di capire che tipo possa essere e se posso interessargli, ma mi confonde:certi comportamenti mi fanno capire che è un tipo riservato e timido, altri che è abbastanza simpatico e che socializza facilmente..vabbè apparte questo, non riesco a capire nemmeno se gli sono indifferente o se qualcosa lo prova x me visto che va a periodi!!..cioè ci sono alcuni periodi(anche brevi)che mi fissa,parla con gli amici e mi guarda e sorride e sembra che si voglia far vedere da me..:)); altri invece(a volte anche periodi un pò + lunghi..)che nn mi guarda x niente,quando lo guardo io si rigira velocemente o mi evita cmpletamente..come se mi volesse far capire che non sopporta che io lo guardi…:(( ..adesso però io vorrei farmi avanti perchè mi sono stancata di questo suo cotinuo comportamento e vorrei capire se veramnete gli interesso…il problema è che non so proprio come faree!!apparte il fatto che sono abbastanza timida..ho paura di un suo rifiuto e che mi prenda in giro con gli amici, visto che non ho buoni rapporti con loro, non che c’ho litigato xò non credo di essere vista con “buon occhio”per colpa dei miei ex compagni di classe delle medie/elementari…insomma credo di avere poche possibilità con lui..anche se mi piace tantissimo!!.. ora vorrei chiederti:cosa mi consiglieresti di fare?? è meglio se mi faccio avanti oppure se lo lascio perdere??e se mi dovessi fare avanti cosa gli dicoo??che scusa ci metto per poter parlargli e conoscerlo?? nn vorrei apparire “un’affamata”,ma neanche farmelo sfuggire…non voglio apparirgli molto diversa da quello che sono perchè ci tengo tanto a conoscerlo!!..p.s. scusa il romanzone, ma volevo farti capire bene la mia situazione..;)
    grazie tante!! :))

  10. wx1 dice

    @nadi
    Ciao Nadi :)
    Facciamo una piccola premessa, questo ragazzo non dovrebbe generalizzare, tu e i tuoi ex compagni siete due cose distinte e non dovrebbe fare di tutta l’erba un fascio, ossia giudicare te alle stesso modo in cui giudica loro, in caso contrario dimostrerebbe superficialità; visto poi che, da come ne hai scritto, mi sembra di capire che tu non hai più molte cose in comune con i tuoi ex compagni di classe e i loro trascorsi. Questo suo comportamento altalenante che ti confonde potrebbe avere varie motivazioni, prima di tutto prova a pensare e ricordare come Lui si comporta con te quando è solo e quando invece è con gli altri. A volte i ragazzi (e pure le ragazze) hanno comportamenti opposti quando sono con amici o conoscenti rispetto a quando sono da soli, questo per non scoprirsi, in certi casi hanno paura di eventuali opinioni altrui.
    Vincere la timidezza ti dà coraggio, ogni passo avanti è una piccola vittoria, ma per partire gradatamente, e per capire se questo Lui può avere interesse nei tuoi confronti senza esporti troppo, puoi cominciare con un approccio indiretto. Siamo nel periodo di Feste, perché non metti nella sua cassetta della posta, se sai come si chiama e dove abita, una bella cartolina? Una che ti piace e che ti ispira un vago romanticismo, potresti soltanto firmarla con il tuo nome, o anche solo le tue iniziali, se ti conosce capirà che sei tu, e se ne sarà contento farà Lui la mossa successiva, se ne è rimasto contento lo noterai non appena vi incontrerete nei giorni successivi. Provare non costa niente e male che vada avrai le idee un po’ più chiare su ciò che pensa e se non mostra interesse alcuno potrai metterci una pietra sopra. Se ti dà un segnale positivo invece, puoi passare con l’approccio diretto, quindi parlargli, preferibilmente quando è da solo, così non dovrai affrontare la sua schiera di amici, in fondo è una cosa che riguarda te e lui. Anche solo iniziando a salutarlo sorridendogli, fargli gli auguri o dirgli che speri trascorrerà o abbia trascorso delle buone feste; se è un tipo timido, fai caso se arrossisce quando ti parla e se così indubbiamente non gli sei indifferente.
    In bocca al lupo!

    Auguri di Buone feste a tutte!

  11. Francesca dice

    Ciao!!!! Sono innamorata pazza e si capisce da quello ke ho fatto e cioè scriverti! Ho 15 anni, lui 16 …Ci conosciamo da un anno, ed è stato il mio primo “amore”, tra virgolette xkè siamo usciti una sola volta …
    Sono stata malissimo per lui e ho pianto tantissimo xkè mi ha solamente illusa …Arriviamo al dunque…
    Si è fatto vivo dopo 2 mesi, Tramite facebook e quasi sempre mi commenta dei link ke pubbliko riguardanti l’amore… Poi abbiamo iniziato a parlare di nuovo e mi sono accorta ke i sentimenti ke provavo x lui non sono spariti, ma li avevo solo nascosti!Io gli ho parlato di quello ke provavo in passato x lui, mostrando ora indifferenza nei suoi konfronti… e lui mi ha detto ke non mi ha mai presa in giro, ma solamente non mi ha konsiderata…Da qui sono partite conversazioni sempre a doppio senso, xkè prima dice ke siamo amici, e poi magari lo stuzziko parlando di altri ragazzi x vedere km reagisce e lui si mostra geloso
    Mi ha kiesto il numero, gliel’ho dato e ci stiamo sentendo …
    E kmq stanca di questa situazione un giorno parlando a tel gli ho kiesto ma la nostra è una semplice amicizia o qualkosa di +? E se volevo saperlo, era solo x non illudermi di nuovo e x sapere davvero il motivo di questa nostra conoscenza …
    Lui mi ha detto ke x il momento da parte sua c’è un’amicizia xò qst nn eskludeva ke kmq ci potesse stare qlks… xò x il momento è solo amicizia e se qst situazione magari a me puo’ illudere lui ha dtt è meglio ke la kiudiamo qua’ e ke nn ci sentiamo + xkè nn vuole darmi un altra delusione… e ke gli ha fatto molto piacere ke io gli ho domandato questa kosa …
    Ora xò il problema, è ke io LO VOGLIOOOOOOOO … prima di tutto voglio ke lui senta il bisogno di me… xkè se stiamo partendo da un’amicizia ci puo’ stare …
    E poi voglio farmi konoscere, fargli konoscere il mio mondo, ed infine averlo tutto x me!!!! lo so kiedo l’impossibile… ma aiutami!!!!! bacini zukkerati **fatina trilly**

  12. Mary dice

    CIAO! Ho un problema, ho 13 anni forse penserai che sona una stupida ma mi piace tanto una persona molto più grande di me. I miei genitori non sanno niente, però mi chiedono che ho per la testa perchè negli ultimi mesi sono distratta e a scuola non vado benissimo come prima. … io sono sicura che questa persona che mi paice a loro non piacerebbe affatto e allora non posso raccontargli niente, il problema è che loro mi dicono sempre che non ci parlo con loro e mi dicono anche che se continuo così mi mandano da qualcuno per farmi visitare :-( puoi darmi un consiglio? come faccio a tenermi i fatti miei per me e tenermi buoni anche i miei genitori?

  13. wx1 dice

    @Francesca
    Ciao Francesca :)
    Bisogna capire quanto davvero questo ragazzo ci tiene a te. Quindi dovresti farti queste domande e provare a dare una risposta, sta frequentando un’altra ragazza in questo momento? È solo lusingato dalle tue esternazioni d’affetto o invece ne è felice pur cercando di non darlo a vedere apertamente?

    Il suo comportamento e il fatto che ti sembri geloso se gli parli di altre compagnie potrebbe far pensare che voglia “conservarti” come amica e che al momento, come ti dice lui, non crede opportuno passare al livello successivo, perché forse è ancora insicuro dei sentimenti che prova per te o non si sente pronto. Se così, è solo una questione di tempo.
    Oppure, nel momento in cui tu lo metti da parte, diventa fastidioso per lui non essere più al centro delle tue attenzioni e si comporta come se fosse geloso ma in realtà si tratta di essere messi in secondo piano, ossia fastidio di perdere l’importanza che tu gli attribuisci. Se così, non tormentarti oltre e consideralo solo un amico, l’amore non si può imporre, inoltre l’amicizia è il modo migliore per conoscersi meglio, avrete tante occasioni per stare insieme e magari in futuro tutto potrà cambiare.

    Per non stare lì a rimuginare su ciò che Lui vuole o non vuole, per il momento un consiglio che posso darti è prova a trattarlo solo da amico, senza fare più allusioni sul vostro rapporto, vivi la tua vita serenamente e vedi intanto come lui reagisce. Se lui si “sveglia” e si accorge che così non gli sta bene, che da te vuole di più, si farà avanti e te lo farà notare.
    In bocca al lupo!

  14. wx1 dice

    @Mary
    Ciao Mary :)
    Stupida? Perché? Capita spesso quello che è successo a te, però alla tua età non dovresti farne un problemone con i tuoi genitori. E bisogna vedere quanto è più grande di te questa persona. Potrebbe essere solo una cotta passeggera, oppure no, solo crescendo lo capirai. Sai, spesso i genitori non vogliono ammettere che i figli stano crescendo, è anche un modo per proteggerli, li vorrebbero sempre bambini da stringere tra le braccia e difendere da tutto e tutti. Invece io ti suggerisco proprio di parlarci con i tuoi, magari mamma o papà, prendili da parte uno alla volta, o solo con chi dei due hai più confidenza e raccontagli come ti senti. Se il tuo stato d’animo non è sereno, se si riflette sulla scuola o sul tuo modo di vivere, è qualcosa che non puoi affrontare da sola, non ti chiudere in te stessa e parlane con i tuoi, dopo ti sentirai meglio. Avere dei genitori amici è una delle cose più belle che ci possano capitare, loro vogliono che non li escludi dalla tua vita, la scusa della visita è solo per spingerti a parlargli, fidati. Vedrai che capiranno.

  15. ilaria napoli dice

    ciao mi chiamo ilaria. mi piace un ragazzo che lavora tutti i giorni al mio palazzo. ci piaciamo e ci diciamo solo ciao.
    ma come si fa ad amdare oltre il ciao???. ti aspetto con ansia ily

    • wx1 dice

      Ciao Ilaria :) Buon Anno!
      Dunque, tu e questo ragazzo vi vedete spesso, vi salutate e da come dici c’è un interesse comune ad entrambi. Questo ragazzo ti ha mai dato l’impressione di essere timido? O forse è frenato da qualche cosa, non so, potrebbe darsi perché dipendente lavorativo nel tuo palazzo, e allora sente di dover restare al suo posto?
      Sicché, per andare oltre al “Ciao” può venirti in aiuto il contesto o la situazione in cui vi trovate. Una ragazza di solito come scusante per avvicinare un ragazzo potrebbe usare diversi espedienti, i migliori sono quelli più naturali, non forzati: mettiamo che ti serve aiuto per qualche cosa, ti cade un oggetto personale ad esempio, puoi vedere se lui accorre gentilmente a darti una mano e poi da lì può seguire un eventuale dialogo; oppure al contrario ad esempio, se lavora lì, potresti offrirgli una bibita come gesto di cortesia, non c’è nulla di male; metterlo a suo agio con frasi spontanee, tipo dire che fa molto freddo o caldo a seconda della situazione, fare un commento positivo sul suo lavoro, augurandogli Buon Anno, cose del genere. Tutto questo per sbloccare la situazione, cioè tu fai la prima mossa, sii te stessa senza timore, però sta a Lui continuare, se tu ti mostri interessata al dialogo e a fare amicizia e lui è disposto ad altrettanto non si tirerà indietro.
      In bocca al lupo!

  16. LAIA dice

    SENTI GRAZIE PER I CONSIGLI MA COME FACCIO A PIACERE AD UN RAGAZZO A CUI IO PER LUI SONO SOLO U’OMBRA?????BACI RISP.

  17. wx1 dice

    @LAIA
    Ciao Laia :)
    Un ragazzo per cui sei solo un’ombra… Ne sei davvero così sicura? Te lo ha fatto capire? Per caso si allontana da te con modi bruschi oppure non è interessato perché impegnato?
    Se non hai mai avuto dei chiari segnali che con te Lui non ha intenzione di avere a che fare, conoscerti o fare amicizia, non scoraggiarti ancora prima di aver provato a farti notare. Non buttarti giù partendo dal presupposto che a lui sei indifferente, oppure ogni situazione ti sembrerà insormontabile.
    Il fatto che un ragazzo possa non avvicinarsi a te non significa sempre e solo che non gli piaci, talvolta è perché non sa se ti farebbe piacere che si avvicinasse, e quindi, se tu vuoi che questo succeda, devi farglielo capire in qualche modo.
    Qualche consiglio, so che è difficile farsi avanti con un ragazzo, soprattutto per una ragazza, ma più ti mostri sicura di te, più dimostri consapevolezza di quello che stai facendo, più viene percepito come un tuo punto di forza. Spesso i ragazzi apprezzano le ragazze che sanno quello che vogliono, basta anche solo uno sguardo che non cede se incontra quello di lui. Ad esempio, l’abbigliamento, vestiti in modo da fare colpo ma che non ti faccia sentire mai a disagio, fai un bel respiro prima di parlare perché rilassa, avvicinati con passo sicuro, come quando cammini normalmente per strada. Se avete amici in comune è anche meglio, forse sai già abbastanza di lui per iniziare un dialogo toccando gli argomenti che più gli interessano. Per fargli capire che ti piace, ad esempio, se sai che ama le ragazze senza trucco pesante usane pochissimo, se non vuole essere criticato per qualcosa evita l’argomento, puoi fargli complimenti non troppo spinti, cerca di non incrociare le braccia quando gli parli, nel linguaggio del corpo trasmette chiusura, inaccessibilità. Sorridi di tanto in tanto. Gioca a tuo vantaggio, se lui è in difficoltà cambia argomento, se è contento e allegro per qualcosa, sfruttala. Sfioragli la mano, un braccio, se dice qualcosa di buffo o al momento che ti sembra più azzeccato. Nei film si vede spesso che una ragazza fa finta di strofinare via polvere inesistente dalla spalla di lui per cercare un contatto, puoi fare qualcosa del genere, l’importante è che sia più naturale possibile.
    Se alla fine capisci dai suoi segnali che non è interessato a creare con te un legame profondo, non prenderla male, può succedere.
    In bocca al lupo!

  18. ballerina innamorata dice

    Ciao!!! io ho un problema ben diverso…mi piace un ragazzo…ci conosciamo ormai da un anno e mezzo…siamo molto amici…mi piace da aprile dell’anno scorso…e quando gli ho confidato il mio amore mi ha risposto che non aveva voglia di una storia seria… poi ci sono stati un pò di conflitti…quest’estate ci siamo baciati due volte… ma poi ci siamo persi di vista….ci siamo incontrati a scuola ma non ci parliamo molto….poi in dicembre ci siamo incontrati in discoteca e abbiamo passato tutta la sera insieme e ci siamo anche baciati….anche a capodanno ci siamo incontrati e ci siamo baciati…ma diversamente della serata in discoteca dove sembrava che lui ci tenesse un pochino a me a capodanno penso che mi abbia baciato per far bella figura con i suoi amici… infatti a capodanno ha baciato 3 ragazze…. a volte ci sentiamo per mex…..la settimana scorsa ci siamo incontrati sul tram insieme a suo cugino e lui ha detto a suo cugino che aveva chiesto ad una tipa di uscire e questa ragazza gli ha detto che ci aveva visto in discoteca me e lui baciarci ma lui le ha risposto che cmq nn stavamo insieme e quindi nn capiva qual’era il problema…tutto questo l’ha detto con me difianco…e nn mi ha fatto sentire affatto importante…..in questo periodo lo sento molto ma molto freddo nei miei confronti……mentre prima era diciamo abbastanza gentile….avevamo una certa complicità..mentre adesso io nn la percepisco più da parte sua….non so più cosa fare!!!! penso di essere veramente innamorata di lui….ma nn so come conquistarlo!!!

  19. wx1 dice

    @ballerina innamorata
    Ciao Ballerina :)
    Non è chiaro cosa vuole questo ragazzo, forse come ha detto lui non è tuttora alla ricerca di un rapporto solido, forse vuole solo la tua amicizia e preferisce instaurare relazioni superficiali. Tuttavia, anche come amico, è stato indelicato a non considerare ciò che provi quando vi siete incontrati sul tram, visto che gli hai confessato che tu ci tieni davvero molto a lui.
    Se tu non frequenti nessun altro e lo degni di attenzioni quando state insieme, si può escludere la via della gelosia perché non ne avrebbe motivo. Forse nel tempo cambieranno i suoi attegiamenti, ma questo non significa che devi aspettare i suoi tempi, distaccati un po’ quando lo incontri e guarda come reagisce, cerca di scorgere se infastidito o disinteressato. Se poi ancora non riesci a venire a capo della situazione parlagli direttamente, inutile stare a rimuginarci, se ti chiede tempo puoi anche concederglielo ma se ti dice che ancora oggi non cerca un legame affettivo con te che vada oltre l’amicizia, è probabile che tu gli piaccia come ragazza ma che manchino i sentimenti, se così metti da parte ciò che provi per il momento e se è un buon amico, vivetevi l’amicizia.
    In bocca al lupo!

  20. girl in love :( dice

    mi piace un ragazzo della mia scuola,conosciuto un mese fa prima delle feste di natale…lui prima di natale stava uscendo cn una (però lui nn ci teneva),una volta lo vidi cn lei e lui sembrava fosse rimasto male del fatto k l’avessi visto cn lei…io ero riuscita a nn far capire nnt,e mi sembrava k forse un po’ gli piacessi,mi cercava apposta x salutarmi (e lo fa tutt’ora)sempre con un sorriso a 32 denti..xò nn so,magari sn i suoi modi di fare…beh,qlk giorno fa gli ho dtt k mi piace xk nn ne potevo +,e io cm già mi aspettavo,ha detto k x ora no xk gli manca la ex (me ne parlava smp),xò nn so capire se è stato un modo gentile x dirlgi k nn gli piaccio o se è davvero x l’ex o un po’ si interessa…ora nn ha prp rimesso in mezzo l’argomento,e neank io…ma qualcosa dovrebbe dire…nn è possibile far finta k nn sia successo nnt in eterno…

  21. wx1 dice

    @girl in love
    Ciao :)
    Anche qui siamo di fronte ad una situazione in cui non è proprio chiaro ciò che lui sente per te. In questo caso però, se è vero che gli manca la sua ex, ed è quindi reduce da una relazione terminata male, è più plausibile che non abbia voglia di legarsi a qualcun’altra per il momento. È forse necessario quindi far trascorrere un po’ di tempo. Quanto tempo, dipende da persona a persona, i ragazzi adolescenti di solito superano più velocemente una separazione ma meglio non affrettare le cose, una continua aspettativa potrebbe esasperare te e infastidire lui quando vi parlate. In questo lasso di tempo, se ti capita di incontrarlo puoi parlargli come un’amica e cercare di capire se ha messo definitivamente via la sua storia passata, se sta iniziando a frequentare qualche ragazza, così da capire se aveva effettivamente bisogno solo di tempo o se in realtà non cerca legami di quel tipo con te e l’ha quindi usata come scusante, perché forse ti identifica come amica, in fondo vi conoscete da un mese, si può definire come un legame ancora acerbo che può diventare più importante giorno dopo giorno.
    In bocca al lupo!