Home Varie Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

1570
687

Orecchini ai lobi delle orecchie: Alcune notizie da sapere

Talvolta i genitori portano le loro bambine a fare i buchi alle orecchie in età giovanissima, ma solitamente l’età consigliabile per eseguire i fori alle orecchie è quella in cui la bambina può decidere da sé se li vuole, se ha interesse a farli, oppure no, quindi bisognerebbe aspettare almeno fino a 8-9 anni. Se la bambina è consapevole di volerli sarà più tranquilla e anche i genitori di conseguenza.

Non è vero che i buchi alle orecchie, a prescindere dal luogo in cui vengono eseguiti, sono del tutto indolori. Dipende da individuo ad individuo, c’è chi ha una soglia del dolore molto bassa, quindi il “pizzico” che può sentire una persona per qualcun altro può diventare un bruciore consistente. Per i soggetti particolarmente sensibili al dolore esistono degli anestetici locali (sotto forma di crema) che possono alleviare il processo di perforazione, chiedere informazioni al farmacista.

orecchini1Dove recarsi? Solitamente si può andare nelle oreficerie, gioiellerie o nelle farmacie, in queste ultime i prezzi sono leggermente più alti ma, ovunque si scelga di farli, l’importante è verificare le condizione igieniche. Il costo si aggira tra i 4 e 10 euro per la pistola tradizionale. Diffidare da botteghini improvvisati o luoghi non convenzionali, anche se promettono prezzi bassissimi il rischio di incorrere in malattie infettive è molto maggiore. FARE MOLTA ATTENZIONE alla strumentazione con cui viene eseguito il foro, deve essere sterile, ed è un vostro diritto pretendere che lo siano.

Come viene eseguita la perforazione? Dopo aver disinfettato il lobo, solitamente si esegue attraverso una pistola che spara un “proiettile” con un estremità a capocchia di spillo (o differente a seconda del modello) che fa già da orecchino, in modo che si blocchi sul lobo. Nei giorni successivi, va ruotato alcune volte al giorno (nello stesso senso, orario o antiorario che sia) e disinfettato di tanto in tanto, tutte le informazioni devono esservi date dall’esecutore dopo la perforazione. Tenere presente che dopo la perforazione i lobi si gonfieranno per alcuni giorni, è normale.
Aggiornamento luglio 2016: In alcune migliaia di farmacie è possibile che venga adottato il sistema di foratura brevettato negli Stati Uniti dalla Inverness Corporation, da qualche anno in attivo anche in altri 35 paesi tra cui l’Italia. Per informazioni: LINK
Si parte da €5 più il costo degli orecchini scelti per l’applicazione, per arrivare a circa 15-30 euro.

orecchini-trisRiferito agli adulti ed agli interessati in prima persona: nel caso in cui vogliate farvelo a casa, l’igiene è certamente maggiore visto che vi preoccupate voi in prima persona di disinfettare l’ago da usare e l’orecchio, e non si viene a contatto con strumenti pluriutilizzati, però il procedimento è più doloroso e serve la supervisione di una seconda persona, non vi improvvisate da soli a meno che non siete costretti. Non utilizzare aghi da siringa perché tagliano come una lancia i tessuti interni del lobo e provocano maggiore sanguinamento, si consiglia un ago da cucito a mano, ben disinfettato (non bruciato, altrimenti non scivola facilmente nel lobo) con alcool (etanolo) e non vecchio. Anche con l’ago i lobi si gonfieranno i primi giorni dopo la perforazione. E subito dopo la perforazione infilarci un orecchino a perno sottile, meglio se d’oro o d’argento anallergici, anche in questo caso vanno ruotati nello stesso senso di tanto in tanto fino alla cicatrizzazione interna del buco.

Lascia un commento se vuoi

687 Commenti in "Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando"

più nuovi più vecchi più votati

grazie x le info, bisogna che vado a chiedere se nella farmacia qui vicino a me usano il sistema inverness perchè a breve dovrò farmeli fare anch’io questi buchi !
per i 18 anni mamma, papà e fratello mi hanno regalato i punti luce per invogliarmi finalmente a decidere e mi vergogno a dirlo, credo di essere l’unica diciottenne italiana che i buchi non ce li ha ancora ma solo perchè sono una grandissima fifona anche se ormai sono quasi 10 anni che ci penso su e non mi decido mai.

Ciao Maty e benvenuta 🙂 Fidati, non sei affatto l’unica diciottenne italiana che non ha ancora i buchi e nemmeno l’unica a cui compiere questo fatidico passo, anche se desiderato, mette paura. Ci sono ragazze e donne anche più grandi di te nella stessa situazione, ce ne sono state parecchie che hanno scritto anche nei commenti di questo sito (inevitabilmente questa pagina viene letta dalle persone spaventate o dubbiose, oltre che in cerca di informazioni) molte delle quali, una volta vinta la paura, si sono stupite di quanto farsi forare i lobi sia in realtà più facile a farsi che… Leggi il resto »

lo so che hai ragione e devo farmi coraggio.
nella farmacia vicina usano proprio il sistema inverness, mia mamma oggi si è fatta dare dalla farmacista il pieghevole illustrativo e me lo ha portato. ti giuro mi immagino con gli orecchini e mi piace come idea ma al pensiero di dovermi fare trapassare i lobi mi viene l’ansia come x il pensiero del trapano prima di andare dal dentista o forse di più

grazie x gli auguri !!

Ciao maty, ci sei riuscita a trovare il coraggio di andare a farti fare i buchi? Voglio rassicurarti perché se c’è una persona che può capirti sono io che quando mi sono finalmente decisa a fare i buchi ai lobi ero solo un pochino più piccola di te ma non di molto, però avevo un’aggravante: mia madre aveva una profumeria dove faceva anche foratura lobi e io in quella profumeria ci sono cresciuta vedendo bucare le orecchie a tante e tante persone e vedevo quanto erano felici dopo quando si guardavano allo specchio la prima volta e uscivano dal negozio… Leggi il resto »

Ciao Angela, mi piace la schiettezza con cui racconti della tua “aggravante”! Immagino (anzi, ne sono sicuro) che tua mamma abbia sempre avuto grande rispetto per questa tua piccola debolezza, attendendo che fossi tu a decidere il momento giusto per i buchi. Sarebbe bello sapere che la tua sincerità è stata di aiuto a Maty. Speriamo che ripassi di qua a raccontarci se (come spero) è riuscita a prendere coraggio.

Anche io voglio salutare le nostre amiche più affezionate a questa pagina oltre a Gina e Giacomo che spero di rivedere presto da queste parti, pienamente ristabilito.

Buon weekend e a presto!
🙂

grrrrrazie a tutte le persone che mi hanno risposto ! volevo solo dirvi che mi sono finalmente decisa e sono andata a fare i buchi venerdi scorso in farmacia accompagnata da mia mamma e avevate ragione, non c’era da avere nessuna paura SI SENTE POCHISSIMO MALE, un pizzichino che passa subito e poi solo un caldo strano sui lobi che però non è fastidioso e passa abbastanza infretta. adesso devo aspettare almeno 6 settimane prima di cambiare questi orecchini della farmacia con quelli che genitori e fratello mi avevano regalato per i 18 anni e non vedo l’ora anche se… Leggi il resto »

Ah, ma allora c’è ancora vita su questa pagina 🙂
Bravissima Maty!! Hai visto che alla fine non era niente di che e ne valeva la pena? Adesso goditi gli orecchini, vedrai che non ne riuscirai più a fare a meno. Sono felice per te e per la tua famiglia.

Matteo, Gina, Giacomo, Angela, Stefania ci siete ancora? Spero di ritrovarvi presto
MT

Ciao Giacomo e ciao a tutti 🙂 Chiedo scusa se ho un trascurato di visitare questa pagina per qualche tempo ma sono stato molto impegnato con lo studio. Ritrovo una nuova veste grafica e come ha già scritto Angela più sotto anche io faccio i complimenti perché è un passo avanti nella leggibilità e, come ha notava Angela, ha anche un aspetto molto elegante: bravi! Da parte mia non ho novità rilevanti da raccontare a parte che il naso della ragazza mia vicina di casa a cui avevo fatto il foro subito dopo le feste sta benone, lei è stata… Leggi il resto »
Ciao Gina!!! 🙂 E’ un piacere incontrarti di nuovo qui però mi dispiace tanto per Giacomo… spero che si rimetta in forma presto e quando lo senti mandagli il più grosso in bocca al lupo da parte mia e di Antonella e un arrivederci a presto su questa pagina! Allora Gina, come va con il tuo libro? Ovviamente in bocca al lupo anche a te! 😉 Grazie per avere corretto i commenti, adesso sono perfetti, bravissima! Il problema precedente non si notava sui cellulari e anche su pc non me ne ero accorto subito (comunque il trucco per riuscire a… Leggi il resto »
Ciao Gina, tutto vero quello che dici: le testimonianze di vita vissuta sono affascinanti e preziosissime ed è bello vederle convivere con i consigli pratici e ogni tipo di aiuto o anche di incoraggiamento. Sai che proprio oggi pomeriggio incontrando la vicina a cui ho forato il naso abbiamo chiacchierato un po’. Come avevo scritto la ragazza non aveva mai fatto nemmeno i classicissimi buchi ai lobi però mi ha detto che ha iniziato a rifletterci, specialmente da quando le ho detto che rispetto al buco al naso sarà una passeggiata. Se deciderà prima o poi sarò ben felice di… Leggi il resto »
Ciao Gina, ti chiedo scusa ma non mi era nemmeno venuto in mente che foto 1, foto 2 e foto 3 potessero essere link cliccabili! 😀 L’ultima miglioria da fare alla nuova impaginazione (ripeto: bella) sarebbe proprio rendere distinguibili i link dal testo normale. Comunque Gina ho visto le foto, sono assolutamente chiare e per prima cosa voglio fare i complimenti a tua mamma perché (del resto non ne avevo dubbi) il piazzamento del primo foro è eccellente. Assieme ad Antonella abbiamo osservato con attenzione e siamo dell’idea che il tuo lobo abbia una forma ideale, adattissimo al doppio foro.… Leggi il resto »
Ciao Gina, ti abbiamo inviato per email all’indirizzo che hai indicato le immagini e le spiegazioni (speriamo esaurienti ma se non siamo stati abbastanza chiari in caso di dubbi chiedi pure qualunque cosa!): come vedrai la posizione ideale per i tuoi secondi buchi non è all’intersezione delle due linee bianche (probabilmente mi ero spiegato male nel precedente messaggio ma con l’aiuto di un’immagine è molto più facile) perché quel punto è troppo alto e risulterebbe visivamente sbilanciato sia rispetto al foro preesistente (ribadisco i complimenti a tua mamma che l’ha collocato in modo eccellente anche in previsione di ulteriori fori),… Leggi il resto »
Ciao Gina, non ti dispiacere di nulla, con Antonella ci siamo divertiti a ipotizzare soluzioni sul tuo lobo e intanto ne ho approfittato per scrivere appunti sulla collocazione dei fori (la parte metodologica generale dell’email che hai ricevuto) che penso di riproporre pari pari in quel famoso documento da linkare in pdf di cui parliamo da tempo 🙂 Ovviamente non è possibile da una foto rendersi conto di ciò che invece si percepisce benissimo al tatto (e una ricognizione tattile va sempre fatta prima di procedere ad una foratura) per cui è chiaro che le posizioni sulla linea bianca verticale… Leggi il resto »

Proprio così Gina! Antonella non solo ti capisce bene ma conferma 😉
Comunque se il problema è solo nel lobo destro ci pare (anche Antonella concorda) che sarebbe carino fare il secondo buchetto anche solo al lobo sinistro per un terzo cerchiettino come quelli che porti attualmente oppure anche per un punto luce o una pallina se di tanto in tanto vuoi cambiare. Facci sapere cosa deciderai assieme a tua mamma: anche a lei mandiamo un saluto!

E ricambiamo di cuore anche i saluti di Giacomo, sperando di ritrovarlo presto in ottima forma 🙂

Gina, ti ringrazio da parte anche di mia madre. Per lei è stato un piacere ricordare tanti anni di lavoro fatto con passione e serietà ed in particolare la foratura dei lobi delle orecchie per lei era un aspetto molto importante. Le piaceva condividere la felicità del risultato con la cliente che veniva a farsi mettere gli orecchini e ci teneva a farle vivere una bella esperienza nell’occasione. Ci fa piacere che hai apprezzato anche se per tradizione di famiglia appartieni ad una “scuola” diversa, quella dell’ago, mentre mia madre è stata tra le primissime ad utilizzare la pistola foralobo… Leggi il resto »
Carissimi, ho visto che più sotto vi domandavate se ci sono molte persone che pur non avendo mai commentato seguono questo argomento, anzi “questa pagina” come la chiamate voi aficionados che ci scrivete su attivamente. Eccone qua uno, mi chiamo Giovanni e non avevo mai postato anche se questa pagina io la seguo da qualche tempo in particolare l’ho trovata interessante dopo esserci arrivato mentre cercavo informazioni per i buchi alle orecchie di mia figlia ormai quindicenne che giustamente ormai aveva tanta voglia di potersi mettere gli orecchini. Perché l’abbiam fatta aspettare così tanto? Semplice, perché mia moglie quando aveva… Leggi il resto »
Ciao Giovanni e benvenuto 🙂 Fa sempre piacere sapere che questa pagina, con le testimonianze dirette che contiene, è stata utile a qualcuno. Sono felice per tua figlia (immagino la sua gioia specialmente se attendeva da tempo di ricevere il permesso a fare i buchi 😉 ) e anche per tua moglie che tra breve riuscirà finalmente a togliersi lo sfizio degli orecchini dopo tutti questi anni in cui è stata costretta a rinunciarvi. Fa piacere notare che in questi ultimi tempi ci sono parecchi operatori scrupolosi e coscenziosi che non si limitano a fare i buchi ma danno consigli… Leggi il resto »
Ciao Matteo e grazie per il benvenuto. In realtà abbiamo scelto la parafarmacia vicino casa proprio perché abbiamo visto che aveva il sistema Inverness e la dottoressa a cui abbiamo chiesto ci ha fatto subito buona impressione e devo dire che è stata professionale in tutto sia prima che durante che nel dopo spiegando a mia figlia tutto ciò che va fatto per un’ottima guarigione dei buchi oltre ad averle dato il foglietto con le istruzioni scritte. Dato che la ragazza è minorenne viene richiesto a un genitore di firmarle il consenso prima di iniziare il procedimento di foratura lobi.… Leggi il resto »

Salve Giovanni! Grazie!

Un altro pezzo di storia che si aggiunge alla pagina, il “libro in espansione” di cui diceva Gina.
Per me è stato emozionante leggerlo, ad occhi chiusi mi sono immaginato la scena di come doveva essere stato per voi figli e per il papà, vedere la mamma che va in controtendenza e anticipa le altre sue amiche.
Torna quando vuoi!

Ciao Giacomo e Matteo, benvenuto Giovanni e ciao a tutti! Anche a me è piaciuto leggere i ricordi di Giovanni ed è vero che da bambini veniamo molto suggestionati dagli avvenimenti che i nostri genitori, i “grandi”, ci fanno sentire come importanti ed i buchi ai lobi della mamma proprio perché inusuali all’epoca e per quella generazione di donne (confermo, come già scritto ho accompagnato mia suocera a fare i buchi recentemente, a 67 anni!) sicuramente è stato un’avvenimento importante in famiglia. Mi ha fatto sorridere l’esclamazione del marito pur contento dei lobi forati della moglie: “solo non raccontarmi come… Leggi il resto »
Ciao! Racconti di esperienze vissute come sempre molto interessanti ma una piccolissima constatazione mi è venuta spontanea leggendo della madre di Giovanni: è incredibile come la diffusione di massa della pistola foralobi ha in un certo senso “banalizzato” un atto che prima aveva un sapore tutto avventuroso. Evidentemente la pistola possedeva un non-so-che di rassicurante anche se vedendola usare in negozio da mia madre (che pure era molto brava nel suo lavoro) l’ho sempre trovata un attrezzo un po’ inquietante tanto da decidermi a fare i buchi abbastanza tardi. Ma è un dato di fatto che da quando si è… Leggi il resto »

Grazie Angela, ci stiamo ancora lavorando, il logo va meglio ora? Cerchiamo di farlo modesto per non dar fastidio a chi naviga con il telefonino. Il cambio della veste grafica è stato pensato solo per migliorare e velocizzare la visualizzazione e il caricamento via dispositivo mobile.

La vostra opinione è fondamentale, se c’è altro da cambiare o qualcosa che dà fastidio dimmi tutto senza peli sulla lingua 🙂
Grazie!

Aggiornamento 3/02: Rettifico quanto ho scritto sopra, stiamo ancora facendo dei test e la veste grafica non è ancora definitiva.

Grazie a te Giacomo! Ho notato che dall’ultima volta avete fatto ancora altri affinamenti grafici. Sempre meglio, ancora più elegante e leggibile. Anche il logo che nella versione precedente era un punto debole come è stato modificato adesso mi sembra ok.
Bravi, ottimo lavoro.

Buon inizio di settimana carissimi amici e amiche e buon inizio di anno, spero abbiate trascorso buonissime feste! 😉 Allora, come già anticipato vi racconto com’è andata giovedì pomeriggio con la mia prima esperienza di foratura al naso, nello specifico la narice sinistra della mia vicina quasi diciottenne che me lo chiedeva già da parecchio tempo (e anche i suoi genitori si sentivano più sicuri a farlo eseguire da me, viete le ottime “recensioni” ricevute sia da mia mamma che da Antonella per le loro orecchie). Ovviamente ho deciso di poterla accontentare soltanto dopo essermi informato a dovere (specie dal… Leggi il resto »

Questo è il tipo d’orecchino che ho messo al naso della vicina. Ovviamente in questo caso ne abbiamo preso uno solo, non il paio ma come detto sopra è un modello molto piccolo e leggero carino anche da portare ai lobi (inserito in entrambi i versi):
comment image

Caro Matteo, ti faccio i miei più vivi e sinceri complimenti. La tua preparazione, la meticolosità che dimostri in tutto e il tuo savoir-faire sono cosa preziosa sia per le persone che si affidano a te per un nuovo buchetto (non solo i semplici lobi, ormai ti fanno anche richieste più complesse) e per chi frequenta abitualmente od occasionalmente questa community di cui sei un grande punto di forza. Leggendo il gustoso resoconto che hai fatto della tua ultima impresa mi ha fatto sorridere quando hai parlato del fidanzatino della ragazza che si faceva bucare il naso da te. Mi… Leggi il resto »
Wow! Mi accodo ad Angela, concordo con lei, complimenti! Dal poco che posso capirci e da come l’hai descritto hai fatto un lavoro impeccabile sotto tutti i punti di vista, preparazione prima, accorgimenti durante e dopo l’esecuzione. Il fidanzatino sarebbe svenuto solo all’idea della sala parto, anche se un po’ posso capirlo. Ne avevi di occhi puntati addosso che quasi quasi potevi chiedere il biglietto 😆 La felicità della ragazza non ha prezzo, questa è la cosa che conta di più e lei si ricorderà di questo ogni volta che vi incontrerete. Avrai un bel po’ da fare Matteo, comunque… Leggi il resto »
Angela e Giacomo, grazie, troppo buoni, adesso mi fate quasi arrossire! 🙂 Cara Angela, ancora una volta molto bello (e tenero) il ricordo di tua mamma di tante ragazze che andavano da lei a farsi bucare le orecchie accompagnate da un fidanzatino intimidito dalla cosa, ringrazia ancora tua mamma per queste piccole gemme di memoria storica e umana: si capisce con quanta passione ha svolto il suo lavoro per tanti anni. Carina la battuta sulla sala parto 🙂 E’ vero, avere bucato le orecchie alla mia ragazza per me è stata un’esperienza indimenticabile (vissuta due volte, prima per i suoi… Leggi il resto »

I bambini mettono sempre apprensione, qualsiasi cosa con loro si amplifica. Posso immaginare come ti sei sentito anche se la bimba in questione è stata molto coraggiosa e determinata.
Non ne ho mai visitato uno ma penso che non tutti i centri dove si eseguono piercing e tatuaggi siano all’altezza del ruolo che coprono. Persone scrupolose come te Matteo sono assai rare in tutto il mondo. Come dicevano, alla tua vicina non poteva capitare di meglio.

Ciao!

Non avendo figlie femmine non posso dire ma così a pelle come mamma direi che non me la sentirei di fare il buco ai lobi ad una bimba di soltanto sei anni (più piccola proprio non se ne parla) per tanti motivi, dal dolore momentaneo alla responsabilità di curare i lobi appena forati subito dopo. Però bisogna vedere di caso in caso e qui evidentemente i genitori della nipotina di Matteo hanno valutato che la loro figlia una bimbetta già sufficientemente determinata e giudiziosa ed evidentemente hanno avuto ragione. Tante tra le compagne di mio figlio hanno fatto i buchi… Leggi il resto »
Ciao ragazzi! Ho letto con interesse la storia del piercing al naso. In effetti non è comune iniziare da lì senza avere i buchi ai lobi, ma… perché no? Io però – scusate, non è polemica – la battuta sulla sala parto non la condivido per nulla. Un conto è il dato biologico (solo le donne possono partorire, e l’uomo lì è il padre) un conto è quello sociale (non c’è ragione se non sociale perché gli orecchini siano un accessorio femminile, e l’uomo lì è un curiosone). Così come continuo a non capire e non condividere questo retroscena nemmeno… Leggi il resto »
Ciao Stefania, premetto che sei una ragazza intelligente e te lo riconosco e che il tuo è un punto di vista anche interessante sulla faccenda proprio perché sei così anticonformista e “fuori dal coro”. Con tutta la stima e rispettosamente vorrei farti alcune puntualizzazioni. Anzitutto, perché mi tocca affettivamente e sono stata io stessa a raccontarvela, la battuta sulla sala parto: a te potrà essere sembrata infelice e certamente le battute possono non piacere a tutti e qualche volta persino urtare (in questo caso involontariamente) la sensibilità altrui ma credo che in questo caso tu la stia caricando di significati… Leggi il resto »

Ciao Angela 🙂

La risposta è sì, io l’accompagnerei. Non ho mai visto effettuare i fori in vita mia ma credo che mi emozionerei parecchio.

Concordo assolutamente, ognuno si deve sentire libero di vivere le emozioni, e talvolta le non emozioni, come più si sente di fare. Siamo tutti diversi in fondo 🙂

Insomma Giacomo, nel caso Valeria dovesse decidere di aggiungere altri buchi tu… ti sei già prenotato come “pubblico non pagante” 🙂 🙂 🙂

Bada, come ho appena scritto sopra non ci sarebbe proprio niente di male. Anzi, nel caso eventuale penso che a Valeria farebbe solo piacere condividere con te un’emozione… ti emozioneresti parecchio per empatia.
🙂

Secondo me invece Giacomo non si è già prenotato come “pubblico non pagante” ma proprio come “pubblico pagante” perché sono quasi sicura che se Valeria manifestasse il desiderio di aggiungere altri buchini alle sue orecchie Giacomo sarebbe felice non solo di accompagnarla e di ammirarla (chissà che leggendo del nostro entusiasmo per i doppi buchi non se li sia già mentalmente immaginati anche su Valeria) ma sarebbe pure lieto di offrirle foratura e orecchini!
🙂

Un abbraccione (anche a Valeria)
MT

Vero Maria Teresa, nell’eventualità sarebbe come dici tu, lo penso anch’io (se mai Giacomo ce ne darà conferma 😉 ). In questo caso ho sbagliato a scrivere “non pagante”.

P.S.
Bello il riferimento al romanzo di Tracy Chevalier che hai postato sopra. Io ho visto solo il film con una Scarlett Johansson bella come la ragazza del ritratto. Realisticamente immagino che Colin Firth nella scena dell’ago le abbia “trapassato” un lobo già forato. La scena era piuttosto cruda ma temo che i metodi di foratura dell’epoca fossero proprio di quel tipo.

Ciao, a presto
🙂

Mi hai inquadrato alla perfezione Maria Teresa, farei esattamente quello :mrgreen: sarei “pubblico pagante”, e sarei felice di essere io a prenderle i primi orecchini per i doppi fori 😉
Sì, li sto immaginando su di lei, e so già ragazzi che romperei le scatole anche all’esecutore facendo domande sceme come mi capita di solito quando sono emozionato e imbarazzato.

Un saluto amici!

Giacomo, un esecutore serio e professionale come è sempre stata anche mia madre non considera MAI “sceme” le domande di chi si fa bucare o del “pubblico” (pagante o meno) che l’accompagna. Se necessario risponde, spiega, fornisce le rassicurazioni del caso e chiarisce tutti gli interrogativi. Ma Valeria questi secondi buchi li ha già davvero considerati o è solo un’ipotesi “ipotetica”? Chiedo perché io ci ho pensato qualche volta (avendo poi una madre che li eseguiva, a sua volta lei stessa pluribucata). Ho anche pensato se avrei preferito il secondo buco su un solo lobo o bilaterale e simmetrico. Però… Leggi il resto »

Nel caso dovesse succedere, spero che trovi un esecutore come tua madre e Matteo 🙂
Tutto ipotetico ad oggi.
Vero, ognuno sceglie come preferisce o come meglio si vede, è una cosa proprio tutta personale.

Grazie! Saluti anche a te e la tua mamma! 🙂

Sono anch’io d’accordo: ognuno sceglie come preferisce e come meglio si vede.

Però hai mai pensato che “nel caso dovesse succedere” l’esecutore… potrebbe essere proprio Gina?
😉

Anche Gina, anche non stiamo molto vicini 😀 si farebbe un bel viaggio ma la posso immaginare.

Ah, non sapevo che tu e Gina vivete in città diverse! Avevo sempre immaginato che aveste lavorato “gomito a gomito” ma in effetti con internet è possibile interagire anche a distanza 😉 Peccato perché sono certo che di Gina ci si può fidare: anche se ha forato solo un paio di persone ha appreso l’arte dell’ago dalle donne della sua famiglia che l’hanno coltivata (con successo) per generazioni!… Questo sempre che Valieria volesse un giorno optare per altri fori, il che non è detto ed è una scelta che dipende solo da lei! Mando comunque un saluto anche a Valeria… Leggi il resto »
Ciao Stefania 🙂 Ti scrivo la mia umilissima opinione di un profano che di esecutori e fori non ci capisce niente. Penso che siano percezioni personali, ognuno ha la sua e su questo è inutile cercare spiegazioni, non ce n’è una per tutti. C’è chi si emoziona quando li fa e chi no, c’è chi si emoziona quando li riceve e chi no, chi lo ricorda per sempre e chi no, chi ne fa un ricordo prezioso e chi no, chi li considera solo accessori fashion e chi invece qualcos’altro. Penso sia tutto qui il succo. Io me ne intendo… Leggi il resto »
Wow Stefania, che discussione hai fatto venir fuori ancora una volta! Mi sono letto tutto con grandissimo interesse e mi piace come il tuo punto di vista che tu stessa definisci “anticonformista” stimola tutti a riflettere. Questo anche se il mio modo di vedere, nello specifico, è molto distante dal tuo e non sto a ripetermi perché prima di me sia Angela che Giacomo hanno espresso molto bene un punto di vista nel quale personalmente mi identifico e in cui (mi sento di dirlo avendo seguito gli interventi del passato) credo si identificherebbe anche Gina se prendesse parte a questa… Leggi il resto »
Stefania ciao! Ho letto tutta la diatriba se così si può chiamare e anche io concordo che i tuoi spunti hanno il merito di fare pensare anche quando non si è d’accordo. In questo caso mi schiero in linea con Matteo, Giacomo e Angela però ho trovato interessanti gli argomenti di discussione. Anche io non considero gli orecchini come un accessorio ininfluente e per me decidere per i buchi alle orecchie e andare a farseli fare è davvero un po’ un avvenimento. Voglio portare anch’io il mio piccolo contributo a sostegno e cito il famosissimo romanzo “La ragazza con l’orecchino… Leggi il resto »

Ok ragazzi mi arrendo .) Non mi avete convinta ma rispetto la maggioranza 😉 Meglio che me ne sto zitta un po’ ahhaha Vi ringrazio per il bello scambio, davvero. Sì, Maria Teresa, scusa, ovviamente mi riferivo a Teresa. Pace amore e orecchini a tutti 😀

Eh no Stefania, non sono affatto d’accordo! Va bene “pace e amore” ma “orecchini a tutti” proprio no! Ci sono persone a cui gli orecchini proprio non piacciono ed è un loro diritto, sono gusti. A me piacciono molto ma su me stesso proprio non me li vedo quindi non spero di non venire obbligato 🙂 🙂 🙂 Ovviamente sto scherzando 😉 Tornando serio, cara Stefania, non vorrei che ti avessimo fatta sentire “accerchiata”: tutti contro una. Se così è stato mi scuso con te io per primo. E’ comprensibile che mediamente per chi frequenta più o meno abitualmente questa… Leggi il resto »
Ciao Stefania! Prima di tutto scusa anche da parte mia se ti è sembrato ti stessi aggredendo, non era mia intenzione. E scusa anche se ti è sembrato volessi convincerti di qualsiasi cosa, ci mancherebbe altro 🙂 è giusto che ognuno la pensi in modo differente. Solo una cosa, se c’è stato un fraintendimento vorrei si chiarisse che è stato del tutto involontario, da parte mia e anche degli altri che leggendo qui avrai sicuramente notato essere sempre in buona fede. Uno dice delle cose pensando non diano fastidio o urtino la sensibilità di nessuno, spesso non si pensa neppure… Leggi il resto »

A me pare che il post di Stefania fosse ironico e privo di risentimento.
Se però mi stessi sbagliando e senza volerlo fossi stata indelicata in questa discussione anche io mi scuso. Chiarirsi è sempre la cosa da fare per conservare un ambiente sereno e amichevole.

Angela

Ma certo ragazzi ero ironica e ho riempito di faccine per dimostrarlo 🙂 Ho trovato lo scambio molto bello e interessante, estremamente educato e cortese (io stessa avevo timore di offendere e mi ero scusata in anticipo). Quindi grazie! Scherzavo un po’ meno (quindi sì ironica, ma non del tutto) sullo starmene zitta un po’, essendo in netta minoranza (mica voglio rendermi antipatica) 😉 Ma di certo non vi mollo 😀 Pace amore (per tutti) e orecchini (per chi piacciono) 😛

Cara Stefania, lo sospettavo viste le tue faccine e risate però rileggendo tutto mi era venuto lo scrupolo che ti fossi sentita come “accerchiata”. Mi fa piacere leggere che non è così. Voglio rassicurarti, è impossibile che tu ti renda antipatica. Hai spesso opinioni fuori dagli schemi (cosa che rende i tuoi interventi interesanti comunque la si pensi) ma come puoi constare suscitano discussioni a cui si partecipa sempre con piacere. Ti invito a non stare zitta, a me sei molto simpatica ma penso proprio di poter parlare anche a nome delle nostre amiche e di Giacomo. Alla prossima (spero… Leggi il resto »
Ciao Maria Teresa. Da mamma di una femminuccia ancora troppo piccola per pensare agli orecchini la vedo esattamente come te Maria Teresa. C’è chi è più precoce e chi più tardivo come in tutte le cose ma anche io penso che in linea teorica la preadolescenza o l’adolescenza possono essere un’età particolarmente indicata per i primi buchi però come hai scritto tu solo “se la ragazzina ne ha desiderio”. Io ne ho avuto desiderio più tardi e mia mamma pur eseguendo fori professionalmente non mi ha mai forzata. Così farò anch’io con mia figlia, sarà lei a decidere quando e… Leggi il resto »

Chissà Angela, quando tua figlia sarà abbastanza grande per prendere la sua decisone saprà sempre che ha una nonna su cui poter contare 😉
…dando per scontato che tua mamma abbia conservato l’attrezzatura per i fori anche ora che non ha più il negozio.

Ciao, un bacio alla tua piccola!
🙂

Matteo a costo di farti arrossire mi accodo a mia volta ad Angela e Giacomo. I complimenti te li meriti tutti considerate le accortezze che adotti e la soddisfazione della “clientela” un bravo piercer professionista come la brava estetista a cui mi appoggio sempre io per i fori e non solo (che ha fatto anche il naso alla figlia della mia collega e l’ombelico di una nipote) non avrebbe saputo fare di meglio. Mi piace tantissimo la scelta dell’orecchino che le hai messo. Mi piacerebbe avere quei cerchiettini fatti così per i miei lobi e infatti li cercherò. In che… Leggi il resto »
Carissimi Auguri di Buone Feste a Giacomo, Matteo e voi tutti da parte mia e da mia madre che ci tiene a ringraziare questo sito per avere avuto la possibilità di incontrare persone interessate a tanti ricordi importanti della sua lunga esperienza lavorativa che evidenziano la passione che ci ha sempre messo nel proprio lavoro. Per la mamma forare i lobi delle orecchie non è mai stato un semplice “servizio in più” dato dal negozio ma un momento importante di fiducia reciproca fra esercente e cliente da vivere con emozione e da ricordare. Vi auguriamo un Natale di serenità assieme… Leggi il resto »
Anche da parte mia tantissimissimi AUGURI di buon Natale e felice Anno Nuovo a Giacomo, Gina e allo staff di Wx1 e a tutte e tutti i visitatori di questa pagina di riferimento per orecchini e fori ai lobi ma ormai non solo ai lobi…. a Matteo in bocca al lupo per il primo foro che stai per effettuare (o l’hai già effettuato?) al naso di una ragazza che sono certa resterà soddisfatta dell’opera data la serietà con cui ti sei preparato anche questa volta. Sono daccordissimo con i suoi genitori che si fidano di te ma aspetto di leggere… Leggi il resto »
Ciao wx1-People! Un anno fa sono capitata su questo sito mentre ero alle prese con un problema: una persona a me molto cara che da qualche anno vive all’estero mi aveva appena inviato come dono natalizio un paio di orecchini splendidi con chiusura a monachella. Li aveva scelti per me pensando al mio viso, ai miei occhi e ai miei capelli e immaginando quanto bene mi sarebbero stati senza aver mai notato che io non avevo il necessario buco nei lobi. Non mi ero mai fatta forare le orecchie per pigrizia e ancor più per paura sia del possibile dolore… Leggi il resto »

Che storia bellissima Alida! Sono abbastanza nuova di questo sito e sono andata indietro a rileggermi i tuoi vecchi post dell’anno scorso, sono davvero tanto felice per te. Considerato l’antefatto stai pur certa che alla persona che ti regalò quegli orecchini a monachella quest’anno batterà il cuore vedendoti! Auguri!

Ma ciao Alida, che bello ritrovarti da queste parti! 🙂 Ricordo perfettamente la tua storia e sono davvero molto felice per l’ottimo risultato: hai dovuto pazientare parecchio ma vedi che alla fine ne è valsa la pena! Gli orecchini a monachella a mio parere sono molto fini ed eleganti proprio per quel dolce dondolare ai movimenti di colei che li indossa (e certo, come hai potuto constatare sono liberi di muoversi nel foro quando questo è ormai ben guarito e giunto a completa cicatrizzazione) ed anche se non so come tu porti i capelli la mia opinione è che valorizzano… Leggi il resto »
Da Antonella e da me tantissimi cari Auguri di Buone Feste, un sereno Natale e un bellissimo 2018 a tutte le persone che animano e che leggono questa pagina e alle loro famiglie. In particolare al caro Giacomo e alla sua Valeria, alla mitica fondatrice Gina (quando la sentirai per telefono, ancora grazie Giacomo! 😉 ) che aspettiamo faccia prima o poi nuovamente visita da queste parti, alle presenze più vecchie e abituali come Teresa e le amiche Carla, Marida e Stella, a Maria Teresa, a Angela e la sua mamma autentica memoria storica, ai nuovi arrivi come la neo-bucata… Leggi il resto »

ciao Matteo! ti ringrazio per i complimenti troppo generosi 🙂 Mi unisco ai ringraziamenti a Gina e Giacomo, a tutti gli utenti che tengono viva la pagina e ovviamente a te, che ci metti impegno e costanza più di ogni altro. Il mio augurio è che questa pagina possa continuare ad essere utile a chi cerca informazioni o consigli. Per informarsi, per confrontarsi, per chiacchierare. Ormai c’è molto materiale, chissà, forse un giorno bisognerebbe farci un libro… 😉 Tanti auguri a tutti di buon Natale!

Stefania, li hai poi presi gli orecchini da doppio buco che avevo segnalato e mi ricordo che ti erano piaciuti? Se si come ti ci sei trovata?
Quale è la tua combinazione preferita al momento? Sempre cerchio ai primi e punto luce ai secondi? Io amo sempre tantissimo i doppi cerchietti, o tutti e quattro piccini in filo d’oro sottile oppure con quelli nei primi buchi leggermente più ampi.

Un abbraccio e Auguri
Maria Teresa

Ciao Maria Teresa, sei troppo gentile a ricordarti! purtroppo no gli orecchini che prendono i due buchi non li ho comperati, dovrei vederli dal vivo prima per convincermi che funzionano bene. Magari più avanti se capiterà. Se molto gentile anche a ricordarti delle mie preferenze ahah (per un attimo ho pensato “ma come fa a saperlo?” ) 😉 Direi che la combinazione preferita è sempre quella cerchi + punti luce, ma proprio perché è preferita non la uso spesso, trovo più pratica e semplice qualche combinazione di orecchini a lobo, tipo punti luce + palline. Mi sono accorta che tendevo… Leggi il resto »
Ciao Stefania e ciao Maria Teresa 🙂 Scusate se mi intrometto… beh, le vostre combinazioni preferite per ornare i doppi buchi le conoscevo anch’io per due semplicissimi motivi: 1) le avete scritte qua voi stesse 🙂 e 2) io stesso amo moltissimo l’effetto estetico dei doppi fori ai lobi che ho imparato ad apprezzare dopo averli fatti alla mia fidanzata Antonella. Stefania, sono d’accordo con te sull’evitare l’utilizzo di gioielli “impegnativi” ai tuoi primi buchi. In generale gli orecchini pesanti andrebbero proprio evitati ma quelli pendenti di qualsiasi tipo (inclusi i cerchi, perché dondolando nel foro lo stressano se non… Leggi il resto »
Buon Anno e ciao Stefania! 🙂 Certo che fai bene a non esagerare coi cerchi specialmente quelli più grandini anche se son belli abbinati col punto luce. Anche l’estetista che mi ha forato i lobi (sia rifatto i primi buchi che fatti i secondi) si raccomanda sempre di non usare mai gioielli impegnativi per il foro almeno per tutto il primo anno dopo che è stato effettuato proprio per i motivi che dice Matteo. Ciao Matteo, sei un fidanzatino… d’oro 🙂 Felicissima di averti indirettamente suggerito un regalo azzeccato per la tua Antonella, molto bella l’idea dell’abbinamento dell’orecchino a doppio… Leggi il resto »
TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI I VECCHI E NUOVI AMICI DI QUESTA PAGINA da me Teresa e dalle amiche Carla, Stella e Marida, in particolare un abbraccio alla cara Gina, all’ottimo Giacomo che l’ha sostituita alla guida e al sempre più bravo Matteo e alle vostre famiglie e mando specialmente un bacio a Antonella e Valeria. Anche se non scrivo da un pezzo di tanto in tanto passo anch’io di qua a leggere e mi tengo aggiornata. Ho notato con piacere che la partecipazione cresce e naturalmente ogni persona vien sempre aiutata con gentilezza. La competenza di Matteo… Leggi il resto »
Ma ciao Teresa, che piacere ritrovarti! 🙂 Sono proprio felice di leggere il tuo messaggio. Ultimamente abbiamo promosso i più moderni sistemi di foratura a pressione con cartuccia sigillata della Inverness e della Studex viste le esperienze positive che ci hanno raccontato coloro che li hanno provati (ultime in ordine di tempo Desiree e la sua mamma) però fa gran piacere constatare che grazie a persone come te (anzi, mi ci metto anch’io e dico come noi) la vecchia “scuola tradizionale dell’ago”, come la definiva Gina, continua a tenere botta! Bello pensare a una mamma e una figlia (come ci… Leggi il resto »

Matteo, se non dovessimo sentirci prima di Natale, di nuovo AUGURI a Te e Antonella!

Capisco la tensione, ormai ti conoscono e si è sparsa la voce di quanto sei in gamba e le aspettative sono alte. Ma dato che in gamba lo sei per davvero, andrà tutto liscio come sempre. Curioso il fatto che la ragazza parta con il piercing al naso prima di fare i fori ai lobi, qualcosa mi dice però che non è la sola che sceglie di escludere i lobi in favore di altre posizioni.

In bocca al lupo!

Grazie Giacomo, di cuore altrettanto a te e alla tua Valeria! Ti ringrazio anche per l’incoraggiamento. Eh si, la voce si è sparsa e anche questa ragazza si fida di me (e ancor più si fidano solo di me i suoi genitori). Un po’ di tensione ce l’ho proprio perché questa sarà sia la prima volta che mi cimento col naso, sia la sua prima volta con un foro di qualunque tipo. Ad essere proprio onesto avrei preferito bucare il primo naso ad una ragazza che avesse già sperimentato almeno la classica foratura dei lobi cosicché avesse almeno una vaga… Leggi il resto »
Teresa, Carla, Stella e Marida, GRAZIE!!! Grazie mille! Siete gentilissime! Bellissimo leggere di queste tradizioni che non vengono perdute, mi mette una gioia enorme. Ricambio gli auguri da parte di Gina, anzi ora le mando questo messaggio via telefono, così si commuove pensando a voi. Non ho letto tutti i messaggi precedenti ma sono sicuro che siete persone stupende. Ecco perché insisteva tanto che qualcuno se ne occupasse ora che ha spento il PC, altrimenti il libro lo finisce nel 2020 xD Le sue persone speciale “i gioielli” di cui mi parlava penso di averle inquadrate adesso, Teresa e le… Leggi il resto »
RAGAZZI CE L’HO FATTA !!!!!!!!!!! grazie a tutti davvero a tutti voi che mi avete risposto consigliata e incoraggiata … mi sembra un sogno che ci sono riuscita ! ieri pomeriggio ero in giro con mia mamma , non eravamo tanto distanti dal centro estetico dove c’è la sua amica che lavora e così mi sono fatta coraggio e in un momento ho detto mamma dai, andiamo che mi faccio finalmente i buchi ! la ragazza che incaricata dei fori è giovane ma ha già tanta esperienza con persone di tutte le età , mi ha tranquillizzata vedendo che ero… Leggi il resto »

scusate che mi dimenticavo …. la cosa + divertente che non potete sapere è che mia mamma ha i buchi ma non metteva orecchini … per questo si stupiscono tutti vedendola col terzo buco … in pratica è successo che sono stata io che le ho dato lo spunto per ricominciare a usarli adesso che di buchi ne ha addirittura 3 !
XD

Ciao Desiree! E sono tanto contento che tu sia felice di avercela fatta e del risultato. Sarà come un regalo di Natale in anticipo che ti sei fatta da sola 🙂
Che esperienza indimenticabile farselo con la mamma, quando passerà lo stupore per il suo terzo buco resterà a lungo quello delle persone che ti ricordavano senza fori e poi ti vedono invece da adesso con gli orecchini.
L’importante è che tu sia felice!

Ciao!!! Grazie per essere passata e di nuovo auguri!

e già … mi son fatta un bellissimo regalo di natale anticipato da sola cioè anzi insieme a mia mamma e come ha scritto Matteo anche mio papà adesso sa cosa regalarci per natale … ma anche il papà è contento , dice che sto bene con gli orecchini e gli fa piacere che anche mamma se li mette di nuovo rispondo a Matteo che mi aveva chiesto se mamma ha notato differenze con la prima volta che le hanno fatto i buchi ; no perchè lei non lo può ricordare , era talmente piccola quando le bucarono le orecchie… Leggi il resto »
Desiree, ma che bella l’idea di tua mamma (anzi, della sua amica eststista) di fare un secondo foro su un solo lobo per riequilibrare visivamente il posizionamento! Così non solo ha ritrovato il piacere di indossare gli orecchini ma saranno ancor più valorizzati da quel piccolo punto luce. In più ora tua mamma ha anche altre possibilità di abbinamento tipo doppio cerchietto su un lato e punto luce singolo al lato opposto: vedrai che ci prenderà gusto! 😉 Purtroppo quello del posizionamento errato (o non più simmetrico) dei fori è un problema che affligge molte donne a cui sono stati… Leggi il resto »

ciao Desirée! e quindi alla fine ce l’hai fatta!! Sono contenta per te 🙂 Grazie per aver condiviso tutto questo con noi. Ricambio di cuore gli auguri. Baci :*

Cara Désiree, anche io sono tanto contenta che alla fine ce l’hai fatta a fare i buchi e sono contenta pure per la tua mamma, che bella esperienza da vivere insieme e da ricordare nel tempo! I traguardi raggiunti con tanta forza di volontà dopo averli tanto desiderati sono sempre quelli che danno maggiore soddisfazione. Goditi questi bei momenti, ti faccio tantissimi Auguri!

Grande Desiree!!! 🙂 Sottoscrivo anch’io quanto già scritto da Giacomo e aggiungo: bravissima tu e bravissima la mamma che prima ti ha tranquillizzata con la sua presenza e poi si è lasciata completamente contagiare dal tuo entusiasmo che si legge anche da come ci hai raccontato questa bellissima “avventura” a lieto fine: per te gli orecchini non saranno “soltanto” una conquista per farti essere e sentire più carina ma anche – e forse soprattutto – una conquista caratteriale perché hai saputo vincere le tue paure realizzando un tuo desiderio. Direi bravissima anche alla ragazza che vi ha fatto i buchi:… Leggi il resto »
ciao a tutti e grazie in modo speciale a Stefania , Matteo , Giacomo , Angela che mi avete risposto sotto … lo so non sono stata tanto chiara ma io i buchi li vorrei avere ma il motivo è che gli orecchini piacciono a me non che ce li hanno tutte e l’idea di farmeli regalare per natale dai miei genitori è una mia idea … sarei convinta al 150% se non avessi questa maledetta paura per i fori e dico ” non è che succede niente ” perchè lo so , tutte quelle che li hanno fatti sono… Leggi il resto »

Ciao Desirée, a me sembra una buona idea! La paura penso che sia normale, decidi tu se affrontarla o no, la cosa davvero importante è che tu ti senta libera 🙂 Grazie a te di essere ripassata! ciao

Ciao Desirée e ciao Stefania 🙂 Bene Desiree, anche a me sembra una buona idea: non ci sono particolari motivi per preferire il metodo Studex o quello Inverness (su questa pagina abbiamo avuto testimonianze di persone soddisfatte di entrambi) quindi mi sembra giusto affidarsi a chi ti ispira più fiducia, ti rassicura, ti mette maggiormente a tuo agio ed è disposto a dedicarti tutto il tempo necessario e a darti le spiegazioni del caso. Da ciò che scrivi è chiaro che desideri davvero tanto poter mettere gli orecchini, dunque sono sicurissimo che quando avrai preso coraggio e avrai finalmente i… Leggi il resto »
grazie a tutti voi per i vostri consigli e l’incoraggiamento … quando dico a qualcuno che mi piacerebbe potermi mettere gli orecchini ma l’idea di fare i buchi mi spaventa di solito ( non tutti x fortuna ) ci ridono o minimizzano e invece per me è un problema … però voi non l’avete fatto anzi avete capito perfettamente la mia difficoltà e siete superdisponibili ad aiutare e incoraggiare nel modo giusto ! ci ho pensato e ho una preferenza verso il centro estetico perché ci lavora un’amica di mia mamma che conosco e mi fido di lei anche se… Leggi il resto »

Ciao Desiree,
Se leggi sotto scoprirai che non sei la sola a rifletterci a lungo e ad avere delle perplessità sul sistema di foratura, e hai fatto bene ad informarti accuratamente prima di andare a farli 🙂

Buone Feste!!!

buon giorno, Matteo complimenti per questo forum davvero utile ed esplicativo. ho letto gran parte delle domande e relative risposte ma non ho trovato ciò che cerco. Ho fatto altri due buchi sull’orecchio sinistro lunedì scorso che è ancora un pò dolorante e gonfio. la domanda è questa : per quanto tempo dovrò portare, notte e giorno, gli orecchini che hanno usato per forare il lobo? quando potrò sostituirli con i miei ? grazie per il tempo che mi dedicherete.

Buongiorno Nunzia e benvenuta! 🙂 Ti ringrazio ma tengo a precisare che questo forum non è mio. Questa pagina in particolare è nata da una bellissima idea di una ragazza di nome Gina che ne è stata la creatrice (tra le donne della sua famiglia la foratura tradizionale ad ago dei lobi si è tramandata di generazione in generazione). Adesso Gina, che è una brillante scrittrice, è impegnata in un altro progetto ed ha affidato la cura di questa pagina all’amico Giacomo. Invece io sono un semplice utente che a suo tempo, proprio da questa pagina e dai consigli di… Leggi il resto »
P.S. Voglio ancora specificare: è normale che i lobi appena forati gonfino leggermente nei primi giorni (per questo ti ho scritto sopra che devi fare attenzione che la chiusura posteriore non sia troppo stretta, va lasciato lo spazio per gonfiare un po’). Se però noti arrossamenti anomali ancora dopo giorni oppure senti una sensazione come di “pulsazione” può essere indice di infezione e dovresti farti vedere almeno in farmacia se non contattare il medico. Ma se invece si tratta di semplice gonfiore o lieve fastidio (che il tea tree oil può aiutare ad attenuare) tutto rientra nella norma: ci sono… Leggi il resto »
Matteo sei molto competente e si vede. Complimenti per questa e per altre risposte. Hai dato a Nunzia gli stessi consigli che le avrebbe dato anche mia madre e anche io sono un poco stranita che la persona che ha eseguito i fori non le ha detto niente sulla tempistica dei primi orecchini. Sicuramente giusto sconsigliare l’uso dell’acqua ossigenata, il Bialcol è molto meglio. Anche mia madre suggeriva di usare Tea Tree Oil alle sue clienti che dopo aver fatto i buchi continuavano a sentire un pochino di fastidio ai lobi nei giorni seguenti. Mi ricordo che l’avevo usato anch’io… Leggi il resto »

Ciao Nunzia! Come sempre, ottima risposta da parte di Matteo.

Concordo con Angela al 100% inoltre Matteo, penso che posso parlare anche a nome di Gina se ti dico che puoi considerare questa pagina come tua 🙂 vale anche per Teresa e tutte le altre che partecipano facendo ritorno e arricchendo con nuove informazioni, e vale anche per Angela.
In fondo il tuo contributo qui non è inferiore neppure alla creatrice che senza dubbio è molto fiera di te per l’esperienza che hai acquisito da solo, partendo solo da alcuni consigli letti qui.

Ciao ragazzi!

Grazie Angela e grazie Giacomo!!! Sono commosso e non scherzo, partecipare attivamente alle discussioni su questa pagina è un piacere e un orgoglio. Il Lysoform sapone liquido antibatterico si trova anche nei supermercati, Non saprei dire da quanto tempo è in commercio, me ne aveva parlato molto bene una persona competente e autorevole così ho deciso di farlo usare ad Antonella quando le ho fatto il buco nella parte alta dell’orecchio sinistro (elice o helix in inglese), la prima volta che ho forato attraverso la cartilagine: ha funzionato in modo eccellente per cui mi sento di consigliarlo. Ciao a tutti… Leggi il resto »
Ciao Nunzia! Hai già avuto da Matteo la risposta precisa e tecnica. Io ti rispondo per la mia esperienza, dato che anche io ho fatto due buchi insieme. Il periodo che tutti dicono è 6 settimane, ma secondo me è indicativo, i miei buchi hanno impiegato più di due mesi a guarire e un orecchio è guarito prima dell’altro (sì, ho bucato tutt’e due i lobi due volte 😉 ). Io direi quindi almeno 6 settimane o più se capisci che non sono guariti. Doloranti e gonfi è accaduto anche a me per diversi giorni dopo la foratura, penso sia… Leggi il resto »

Ciao Stefania, e grazie!

Mi associo a Giacomo: grazie Stefania per la puntualizzazione ineccepibile. Infatti avevo scritto “almeno 6 SETTIMANE” sottintendendo in quell'”almeno” che 6 settimane sono il minimo cautelativo se tutto va per il verso giusto durante la guarigione ma nel frattempo possono essersi verificati piccoli “intoppi” (anche non preoccupanti e nella norma, il corpo di ciascuno reagisce in modo differente) che possono consigliare un tempo maggiore prima di togliere gli orecchini applicati al momento della foratura. Hai fatto bene Stefania ad esplicitare questo con chiarezza in base alla tua concreta esperienza. Nunzia, se torni qua a leggere facci sapere come sta procedendo!… Leggi il resto »

Ciao volevo sapere molto cortesemente dove si può fare l orecchino con l’ago e non con la pistola perchè ho letto che con la pistola può fare danni

Ciao Alberto, benvenuto 🙂 La foratura dell’orecchio con ago viene eseguita, oltre che nella maggior parte degli studi di tattoo e piercing, anche da alcuni centri estetici / istituti di bellezza (puoi leggere più sotto l’esperienza di Maria Teresa in proposito) e da alcuni medici dermatologi (se scorri i commenti puoi trovare l’esperienza di Elena). Ovviamente bisogna dedicare un po’ di tempo ad informarsi preventivamente perché non sono molti ad offrire il servizio ed in particolare nel caso del dermatologo il costo sarà sensibilmente superiore ma può essere giustificato da problematiche particolari come è stato il caso della citata Elena.… Leggi il resto »

Ciao Alberto!

E sempre grazie a Matteo per l’ottima risposta 🙂

ciao a tutti , ho già quasi 15 anni e tra pochi giorni vorrei andare a farmi i buchi ai lobi che, l’idea sarebbe farmi regalare orecchini per Natale solamente che ho un po paura … lo so , è molto stupido , perché in fondo i buchi se li fanno tutte anche da bambine e non è che succede niente … forse è meglio usare le clips ?? il problema degli orecchini a clips è che non c’è una vasta scelta … ma in definitiva adesso è meglio fare i buchi in una farmacia o in una gioielleria ?… Leggi il resto »
Ciao Desiree e benvenuta! 🙂 Non avere paura di andare a farti fare i buchi, ti assicuro che se hai voglia di iniziare a metterti gli orecchini non te ne pentirai! Ti posso assicurare che i fori effettuati con l’ago non sono così dolorosi come potrebbe sembrarti ma è difficile trovare chi li fa. Puoi comunque scegliere un sistema di foratura a macchinetta (l’utilizzo delle vecchie pistole a scatto non è più consentito) affidandoti ad un centro serio con esperienza, condizioni di igiene idonee e materiali monouso e a norma (tipo Inverness o Studex di ultima generazione, cioè con cartucce… Leggi il resto »
Ciao Desiree! In allegato alla stupenda risposta di Matteo, aggiungo solo i link al video (preso dal commento più sotto della collega Gina), che mostrano in pochi secondi come si effettua il foro con le tecniche Inverness e Studex. Sono molto simili tra loro. Studex https://www.youtube.com/watch?v=E-Qxa6rkSi8 Inverness https://www.youtube.com/watch?v=8fp1ZIrTk0c Ho avuto l’occasione di domandare alla mia ragazza come è stato per lei fare i primi fori (anche per rispondere ad una precedente domanda di Matteo in un commento sotto), mi ha raccontato di averli fatti a 7 anni circa e che aveva iniziato già da un anno prima ad assillare i… Leggi il resto »
Grazie Giacomo per avere ripostato i link ai due video che aveva trovato Gina qualche tempo fa. Penso possano risultare molto utili a chi cerca informazioni e per tranquillizzarsi sull’idea della foratura dei lobi: spesso c’è il desiderio ma anche il timore di affrontare qualcosa che spaventa perché sconosciuto… specialmente quando (per dirla alla maniera di Gina) “non si è più tanto bambine” quando si decide di farsi fare i primi fori. In genere più si è adulte, più si è timorose (forse perché ci si decide dopo molti ripensamenti). La persona più timorosa a cui ho forato le orecchie… Leggi il resto »
Ti avranno messo una bella tensione addosso i genitori della nipotina di Antonella, li posso immaginare tutti lì presenti ad osservare con attenzione ogni passaggio che facevi per preparare il tutto. Ma alla fine la gioia della piccola vale più di tutto. Valeria ha solo un foro ad orecchio, giusto. Forse alcune signore “non più tanto bambine” che vanno a fare i buchi la prima volta partono con una escalation di paragoni su come possa fare male, mi viene da pensare che le bambine sanno che l’ago punge ma, a parte il dolore che sentono sul momento, non si fanno… Leggi il resto »
Eh si Giacomo, una certa tensione ce l’avevo! Ma più che per tutti gli occhi (giustamente apprensivi) puntati su ogni mio gesto, che io man mano spiegavo, ero teso perché la bambina, anche se molto decisa e molto convinta, aveva solo 6 anni e desideravo che le restasse un bel ricordo di quel momento così importante per lei. Poi desideravo non farle male o comunque procurarle meno dolore possibile. Come detto è andato tutto bene, lei è stata bravissima! Tale era il desiderio che ha sopportato tutto da vera campionessa godendosi poi la gioia della vittoria, per la soddisfazione di… Leggi il resto »

Bravo Giacomo! Il sistema Studex mostrato nel video è stato l’ultimo usato da mia madre in negozio ed era un bel passo in avanti rispetto alle pistole tradizionali. Tutte le clienti che avevano provato anche i sistemi precedenti dicevano che questo è molto delicato e il dolore della foratura è minimo.
Ovviamente a me i buchi li fece con una pistola a scatto (non ricordo esattamente la marca) perché queste a pressione sono arrivate molto dopo ed effettivamente coi vecchi sistemi l’attimo della foratura non era per niente indolore comunque era molto rapido e il fastidio passava comunque presto.

Grazie Angela!
Quel sistema lì a vederlo fare in diretta credo che possa tranquillizzare la maggior parte delle persone.
Scusami una domanda Angela, sono curioso, ma le pistole a scatto di una volta che usava tua mamma erano come questa https://www.youtube.com/watch?v=b_T0Uij9bs0
?

Giacomo, quella del video è sicuramente una pistola a scatto di quelle non più a norma. Ma prima che Angela ci dica se è un modello di pistola che in passato ha utilizzato anche sua mamma vorrei fare un paio di appunti rispetto a ciò che si vede nel video: anzitutto la persona che esegue i fori non indossa i guanti e poi alla bambina vengono fatti i buchi un po’ troppo bassi sul lobo. Il puntino preliminare è già posizionato troppo in basso (evidentemente c’è più spazio sopra che sotto) anziché perfettamente a centro lobo che è anche la… Leggi il resto »
Assolutamente d’accordo. Sicuramente l’igiene è scarso quanto la voglia della bambina di farsi i fori. La madre le ha dato il lecca lecca come contentino ma è lampante che la bambina viene convinta dopo molto tempo a farsi il secondo foro e non è certo lì per sua scelta. Non tutti gli esecutori si fanno i tuoi stessi scrupoli, quando un minore non si mostra con la stessa convinzione dei genitori di farsi i fori dovrebbe rifiutare di farli. Sempre su youtube ci sono video allucinanti di neonati che vengono portati a fare io fori dai genitori come se fosse… Leggi il resto »
Giacomo, hai perfettamente ragione: proprio dopo aver visto questo video ho notato anche io che su YouTube ci sono parecchi video raccapriccianti, soprattutto girati in USA ma non solo, di neonati a cui vengono forati i lobi (sai che gliene può fregare degli orecchini, magari cresce e non le interessano proprio!) e pare proprio che i genitori godano ad imporre questa decisione e a condividerla sul web come se le orecchie fossero le loro e non quelle di un altro individuo che crescendo svilupperà sempre più una personalità propria e indipendente. Inoltre se poi la ragazzina, una volta in grado… Leggi il resto »
Giacomo e Matteo, la penso esattamente come voi sulla scarsa professionalità della persona che effettua i buchi nel video (anche se i guanti si sono incominciati a usare solo negli ultimi anni il posizionamento del foro è chiaramente errato come notato da Matteo) e anche sui fori imposti dai genitori a bebè o comunque in età troppo tenera per poter capire. Non ha senso e anche mia madre la pensava così, per questo non solo aveva fissato un limite di età ma come forse avevo già scritto rifiutava di forare quando non era un chiaro e deciso desiderio della bambina.… Leggi il resto »
Ciao Angela, ti capisco e sono d’accordissimo con te sulla “complicità” che si crea quando a farti i buchi è una persona cara. Per te è stato bello che a farteli sia stata la sua mamma (così come è stato anche per Gina, la ragazza che ha creato questa pagina), per me è stato bello fare i buchi alla mia mamma e poi anche alla mia ragazza e ad altre persone care e speciali. Sempre Gina (10 marzo 2016) a questo proposito parlava di “una breve e fulminea connessione emotiva tra chi [i buchi] li fa e chi li riceve”.… Leggi il resto »

Angela e Matteo, concordo assolutamente.
Faceva bene a rifiutare tua mamma, Angela. Per me è una forma di prepotenza dei genitori quando portano le bimbe piccolissime a fare i buchi, e poi il fastidio che dovranno sopportare per qualcosa che non hanno chiesto, diventa un qualcosa di brutto per loro.

Buone Feste ragazzi, rinnovo per Angela e Matteo, Antonella, nipotina e tutta la famiglia.

Ciao Giacomo, si, le pistole a scatto di una volta sono come quella visibile nel video che hai linkato. Ve ne erano di diverse marche e mia madre in negozio ne ha avute due o tre diverse ma avevano sempre lo stesso funzionamento: si tira indietro il pomello per caricare la molla, si punta sul lobo esattamente dove è stato fatto il segno, si chiede alla cliente di star ben ferma e se lo desidera si conta fino a tre e poi si preme la leva (che a seconda dei modelli può essere un vero e proprio grilletto) “sparando” così… Leggi il resto »

Grazie Angela!

Tua mamma è un altro bellissimo esempio di professionalità e scrupolosità. C’è un abisso di differenza con l’esecutrice del video, e mi meraviglia molto la mamma della bambina che non si accerta delle scarse norme igieniche rispettate in quel centro/negozio.

Buona Feste a te e tutta la tua famiglia!

ciao Desirée 🙂 ti dico solo una cosa: fai i buchi solo se sei convinta al 110%: non farlo per i regali, perché ce li hanno tutte eccetera. Se invece la paura è troppo forte allora aspetta, Non è vero che non succede niente, succede che ti fai i buchi e quindi anche se è una cosa da poco ti resteranno per molti anni o addirittura per sempre, ecco perché dico di farli solo se lo vuoi davvero. Farmacie e gioiellerie usano le stesse pistole, quindi (se li fai) vai da un negozio che conosci o che sai che ci… Leggi il resto »
Ciao Stefania, nel rispondere avevo inteso che il desiderio di avere i buchi Desiree ce c’ha davvero ma ha paura all’idea della foratura (un timore molto comune anche tra tante persone che dediserano veramente di poter mettere gli orecchini e dopo esserci riuscite sono felici di aver trovato il coraggio) ma se così non fosse condivido la tua puntualizzazione: per quanto minima e usuale, si tratta pur sempre di una modifica permanente sul proprio corpo e quindi occorre essere certi al 110% che la si desidera davvero. Se la risposta è affermativa ed è solo il timore per la foratura… Leggi il resto »
ciao, visto che siete molto gentili a rispondere alle domande provo a sottoporre il mio interrogativo sperando che qualcuno sappia darmi una risposta ho i lobi bucati da più di vent’anni però ancora adesso se rimango senza mettermi un paio di orecchini anche solo per una settimana di seguito entrambi i buchini iniziano a richiudersi e devo fare una fatica tremenda per riuscire a riinfilarci dentro il gambo di un orecchino che disinfetto sempre perchè delle volte entra solo in parte e devo proprio premerlo con forza (e doloreeee) per riuscire a farlo uscire sul dietro, in pratica è necessario… Leggi il resto »
Ciao Claudia e benvenuta! 🙂 Purtroppo il problema che ti affligge è comune a tante altre persone. Se nella grande maggioranza dei casi occorrono anni perché i fori ai lobi praticati molto tempo prima possano richiudersi (e non è nemmeno detto!) esiste sempre una minoranza di persone che riscontra lo stesso tuo noioso inconveniente: buchi che tendono a restringersi anche dopo pochi giorni in cui sono stati lasciati senza orecchini. Ho scritto di proposito “restringersi” perché di questo si tratta, infatti il foro non è davvero richiuso (tu stessa hai correttamente scritto scritto che devi “quasi ribucare il lobo anche… Leggi il resto »

Matteo santo subito!
Non sapevo dove sbattere la testa per rispondere a Claudia. Chiedo scusa, sono un delegato un po’ imbranato.
Grazie!

davvero santo subito!!!!! mille volte grazie a Matteo anche da parte mia per la risposta che definire impeccabile è poco per quanto è chiara ed esauriente io possiedo un paio di orecchini d’oro minimi a pallina che sarebbero perfetti per tutti i giorni così da tenere aperti i fori però troppo spesso finisce che trascuro di mettermeli per mia pigrizia e poi mi maledico quando invece decido di mettermi un paio di orecchini e mi accorgo che ho lasciato passare troppo tempo e naturalmente fanno fatica ad entrare cercherò d’ora in poi di essere più diligente e in caso di… Leggi il resto »
Claudia, Giacomo, ma non scherziamo 🙂 Mi rende felice sapere che la mia risposta è risultata utile a colei che è venuta su questa pagina per chiedere informazioni ma anche io solo un paio di anni fa non avrei saputo dove sbattere la testa per rispondere. Se sono stato in grado di rispondere con sicurezza a Claudia lo devo a mia madre che poco più di due anni e mezzo fa mi ha chiesto per prima di rifarle i buchi nei lobi delle orecchie, a questa pagina e a Gina che l’ha creata perché vi ho trovato le prime informazioni… Leggi il resto »
Ciao. E’ da un po’ che seguo questa pagina anche se non ho mai scritto. Mi sono piaciute molto le discussioni sulle bellissime attrici del passato che non avevano i fori per gli orecchini (è vero, i buchi ai lobi sono tornati di gran moda a cavallo tra la fine degli anni settanta e gli anni ottanta) e la discussione sulla tipologia di orecchini da scegliere in base alla forma del viso. Ho anche amato i racconti personali che ho letto qua e là. Di questo argomento degli orecchini e dei buchi ai lobi non si parla mai molto però… Leggi il resto »
Ciao Angela e benvenuta! 🙂 La grafia del tuo nick intimorisce un po’, poi legendoti si intuisce che devi essere molto meno “dark” di quel che si potrebbe immaginare a prima vista. Ti ringrazio per avere scritto la tua personale esperienza (e quella di tua mamma, davvero notevole) a proposito dell’argomento che trattiamo su questa pagina. La tua storia è molto interessante, in particolare dal mio punto di vista: al contrario di me che ho scoperto solo per caso il fascino tutto speciale che ha il momento della foratura dei lobi, tu sei stata a contatto con questa pratica fin… Leggi il resto »
Ciao Matteo! Non sono “dark” infatti, il nick deriva dal mio vero nome e cognome e la grafia un po’ “gotica” è un ricordo del mio nick di fine anni novanta quando chattavo su IRC nei gruppi dedicati a role-play gaming. Guarda, io ho sempre avuto ammirazione per mia mamma e per chi come te è capace di bucare le orecchie ad un’altra persona (se non fosse per le persone come voi non sarebbe possibile per nessuno mettersi gli orecchini) però io penso anche che è come un “dono” che qualcuno ha e qualcun’altro no, proprio come quello di fare… Leggi il resto »
Ciao Angela 🙂 grazie per averi raccontato la tua storia e quella del negozio di tua madre, è bello leggere queste testimonianze anche dalla parte di chi eseguiva i fori negli anni passati. Se non è stata la prima è stata sicuramente tra i primi. Valeria, la mia ragazza, mi ha parlato dell’antenata della pistola che poi si è usata da noi dagli anni settanta in poi, che risale al 1880. Non sarei stupito di vederla in un museo https://goo.gl/15Z6hW ma non oso pensare alla faccia di chi se la trovava davanti quando doveva farsi i fori alle orecchie, quella… Leggi il resto »
Ma quante “chicche” escono da questo forum! 🙂 Ecco perché è straordinario, lo dicevo sempre anche a Gina: non solo è un punto di riferimento per dare informazioni utili e aiuto a chi sta pensando di forarsi le orecchie oppure ha qualche problema con i suoi buchi ma è anche una eccezionale serbatoio di testimonianze storiche e di costume che ruotano attorno alla foratura delle orecchie (argomento su cui si scrive assai poco rispetto alla diffusione della pratica e all’importanza personale ed emozionale che ha per chi ne è coinvolto, sia nell’effettuare i fori che nel farseli fare). Voglio ringraziare… Leggi il resto »
Ciao Matteo, Ciao Giacomo! Aggiungo anche ciao Valeria, ho trovato interessantissimo quel brevetto per rudimentale apparecchio fora-lobi del 1880, ne ho parlato anche con mia madre e nemmeno lei ne sospettava minimamente l’esistenza anche se ne ha subito individuato la scarsa utilità tranne che per fare il buco dritto come aveva già notato Matteo. Non oso immaginare quelle povere donne che l’hanno sperimentato sui propri lobi delle orecchie ma del resto se quel tipo di strumento non ha poi avuto diffusione ci sarà pure un motivo. Devo correggere una cosa che avevo affermato perché ne ho riparlato proprio stasera con… Leggi il resto »
Ciao Angela e grazie! Con l’aiuto di tua mamma hai ricostruito un interessantissimo spaccato storico e di costume, davvero un documento prezioso. Una ultima curiosità però ce l’avrei, anche per confrontare la memoria “in prima linea” di tua mamma che ha venduto bijoux per tanti anni con ciò che mia mamma mi ha raccontato in proposito: in che epoca è successo che le vendite di orecchini per lobo forato hanno sorpassato le vendite di orecchini con la clip? Tu ci hai detto che all’inizio (metà-fine anni ’70) la maggior parte di chi entrava in negozio per farsi bucare le orecchie… Leggi il resto »
Matteo, tua mamma ha perfettamente ragione, ne ho parlato con la mia e ti posso confermare che è lo stesso che ha constatato anche lei nel corso degli anni in cui ha venduto bijoux nel suo negozio. Mentre le ragazze provenienti da famiglie più legate alle vecchie usanze abbandonavano i buchi ai lobi (pensa alcune si vergognavano proprio dei buchi e li coprivano con degli orecchini a clips), le ragazze più trendy e aggiornate, “modaiole” appunto, si facevano bucare le orecchie sempre più numerose. Il momento in cui le vendite degli orecchini per lobo forato hanno superato le clips secondo… Leggi il resto »

Grazie ancora Angela a te e a tua mamma. Avete ricostruito uno spaccato di storia del costume molto interessante perché testimoniato da chi l’ha proprio vissuto da dentro.

Ciao Angela! Grazie mille per conto degli autori della favola 🙂
Non posso che applaudire anche io la scelta saggia di tua madre di fissare un limite di età per le bambine a cui effettuare i fori.

Saluti a te e alla tua mamma!

Naturalmente, mi ero dimenticato di scriverlo ma anch’io non posso che applaudire la scelta di fissare un limite di età! Secondo me è indice di serietà, dovrebbero farlo tutti gli operatori che si occupano di foratura dell’orecchio.

Giacomo, volevo poi dirti che la favola scritta da Gina e Pippo è piaciuta molto anche ad Antonella ma non solo: l’ha apprezzata tantissimo anche la sua nipotina di 8 anni… mi sono permesso di dirle che quel Giacomo io lo conosco per davvero ed è un mio amico… ed è vero! 😉

Ciao, ti mando i saluti di Antonella anche per la tua Valeria
🙂

Onorato di essere considerato tuo amico 😉 un abbraccio alla bimba!

Ricambio i saluti a te e Antonella!

Giacomo, l’onore è mio. Grazie per tutto, mi riferisco anche ai commenti sotto la pagina della favola 😉

Ti racconto un fatto: la nipotina di Antonella ogni volta che ci vediamo mi viene incontro per abbracciarmi ed è una bellissima consuetudine che si è rafforzata proprio da quando le ho fatto i buchi per gli orecchini. La prossima volta, presumo sarà questo prossimo fine settimana, quando ci abbracceremo le dirò che questo abbraccio è speciale, da parte del mio amico Giacomo, quello della favola.
🙂

Grazie a te 😀 mi emozionano sempre questo cose, anche soltanto a leggerle.
Si deve essere creato un bel rapporto tra di voi, una gran bella cosa. Da me c’è una bella differenza, quando vado da Valeria mi ritrovo sua mamma che mi tira le guance come se avessi ancora 10 anni, ma fa niente 😆

Giacomo, ti chiedo scusa ma nella fretta di rispondere a Claudia e Alberto non avevo visto questo tuo commento. E’ vero, si è creato un bel rapporto con tutta la famiglia di Antonella in questi anni… però il gesto della mamma di Valeria è tenero e vuol solo dire che ti considera anche te come suo figlio: per i nostri genitori restiamo sempre i loro bambini.

Devo anche restituirti l’abbraccio della nipotina di Antonella, me lo ha chiesto lei!
🙂

Nessun problema 🙂

Probabilmente è come dici, la signora è molto affettuosa con quelli dell’età della figlia o giù di lì, almeno per ora non mi risparmia abbracci e strizzate di guance.

Ricambio alla nipotina di Antonella, deve essere una bimba molto dolce 🙂

Grazie Matteo!

Prima di scrivere, ho atteso che la mia ragazza trovasse il tempo per buttare giù qualche riga sulle ragioni della sua scelta degli orecchini in base alla forma del viso. Incollo sotto, me l’ha inviato dal telefono. ********** Una sera di alcuni anni fa mia madre si stava togliendo gli orecchini davanti lo specchio della consolle. Io stavo lì a bighellonare, avevo finito i compiti e non avevo altro da fare. Lei mi vede nel riflesso dello specchio che la sto osservando e mi fa un sorriso mentre io le chiedo se gli orecchini che indossava sono pensanti. Si tratta… Leggi il resto »
Caro Giacomo, grazie a te e grazie soprattutto alla tua Valeria (e anche alla sua mamma!) per questo bellissimo contributo. 😉 Interessante e a ben pensarci assolutamente condivisibile la logica con cui la mamma di Valieria le ha insegnato a capire quale tipo di orecchini fanno risaltare al meglio il suo visetto tondo. Spesso si dice che un paio di orecchini non si adatta ad un viso senza sapere bene il perché. In effetti è vero: il viso ovale si adatta a qualsiasi tipo di orecchini mentre per un viso tondo i pendenti di foggia allungata aggiungono delicatamente un elemento… Leggi il resto »

Grazie Matteo!

Ora prendo nota, dovesse capitarmi in futuro di rifarle degli orecchini come regalo, le prenderò un modello di quelli a perlina, così magari le faccio una sorpresa senza che mi deve accompagnare di nuovo 🙂
Hai ragione, succede spesso che certe passioni si scoprono così per caso, quando una serie di eventi si susseguono uno dietro l’altro. Io mi sono sempre limitato solo ad osservare, ma credo che tu abbia un’ottima esperienza ormai, sull’argomento orecchini puoi tenere testa a qualsiasi donna, senza offesa per nessuna 😉

Grazie e ricambio da parte di Valeria!
Ciao.

Ciao Giacomo 🙂 Anche io vorrei ringraziare e fare i complimenti a Valeria e alla sua Mamma per la lezione di stile su orecchini e forma del viso che trovo azzeccatissima e non potrei esser più daccordo. Per parte mia almeno per ciò che concerne gli orecchini sono fortunata ad avere un viso ovale che mi consente di indossare qualsiasi tipologia senza preoccuparmi troppo anche e se ho sempre avuto una predilezione per cerchi e cerchietti mi piace di tanto in tanto variare. Ho una cara amica che da sempre è amante dell’orecchino pendente ed infatti ha il viso di… Leggi il resto »

Grazie a te Maria Teresa 🙂
Sono d’accordo, io non ci avevo mai badato però ora che mi capita di sbirciare di più gli orecchini faccio caso a quanto può essere diverso per ogni viso l’effetto di uno stesso tipo di orecchino.
Giusto, ottima osservazione!

Abbraccio!

Ciao Giacomo, ciao Maria Teresa (…e ciao Eliana, vedi P.S.), veramente parlando di piccoli orecchini “neutri” rispetto alla forma del viso facevo solo una riflessione in generale (alcuni tipi di orecchini molto piccini non influenzano la percezione di un viso, al contrario di altri che possono migliorarla se scelti bene… o peggiorarla) e non pensavo in particolare all’idea che Valeria potesse utilizzarli in abbinamento ai pendenti in caso di ipotetici buchetti “in più” nei suoi lobi, Però il ragionamento di Maria Teresa è giusto: in effetti per una ragazza col visetto tondo un minuscolo orecchino a perlina o un brillantino… Leggi il resto »

Belli! Grazie! Glieli mostrerò. A fantasticare, così come potrebbero stare a Valeria, direi che a me quelle catenelle piacerebbero molto.
Non so se vorrà farsi altri fori, conoscendola penso che forse qualche volta ci avrà pensato, di recente mi fa notare come le sta questo e quell’orecchino.

ps: … okay, però, si sappia che non l’ho scritta io, perché non sono capace, ma due ragazzi di cui una la conoscete bene. Sono passati quasi 4 anni.
http://www.wx1.org/ricaricablog/2014/01/vi-racconto-una-storia-in-occasione-della-befana-2014.html

Giacomo, grazie per il link! Grazie anche a Eliana che ci ha fatto scoprire questa bellissima favola del 2014 e complimenti ai due autori… tra cui la mitica autrice di questa pagina! Grande Gina!!! 🙂
Un saluto anche a Valeria.

P.S.
ho scoperto (cioè me lo ha detto Antonella) che quegli orecchini che io ho sempre chiamato “a catenella” si chiamano in reatà “ear threads”.

Ciao Matteo!
Un bravo anche da parte mia ai due autori (da Gina ormai me lo aspettavo dopo quello che ho letto qui), saluti a voi e tutte le donne della pagina!

Ciao Eliana!
E così è da tanto che frequenti questa pagina… ma ci hai già scritto di te? Per caso sei quella ragazza che aveva scritto firmandosi “ela”?
Se ti va raccontaci un po’.

Ciao e a presto 😉

Non sono io Ela
Frequento tutto il blog da un po’ di anni, è molto interessante la varietà di argomenti che tocca e il modo in cui gli autori si danno un gran da fare per rispondere a tutti. Questa pagina la seguo a distanza, non sono una gran fan degli orecchini ma adoro leggere le vostre storie.
Ciao 🙂

Eliana, felice di averti conosciuta! 🙂 Avevo sempre sospettato che questa pagina fosse letta da molte più persone di quelle che ci scrivono ma non immaginavo che ci fosse qualcuno che la segue per il piacere di leggere, senza avere interesse per gli orecchini (ma non ti piacciono su di te o in generale?). Hai ragione, questo blog è un posto speciale nel web: autori e curatori preparati, simpatici, sempre pronti a rispondere con grande gentilezza su qualunque argomento. Si crea subito un bel clima tra tutti i frequentatori. L’ho scoperto per caso solo nella primavera del 2015 proprio grazie… Leggi il resto »

Piacere mio 🙂
Credo che siamo in tanti a sbirciare senza scrivere, già.
Io non li porto, li portavo da molto piccola ma poi ho fatto chiudere i buchi per sempre, scelta dei miei non mia U_U
Figurati, la penso allo stesso modo. Oggi è difficile trovare un posto sul web dove ci sono persone gentili e sempre pronte a dare una mano, come fai anche tu e tutte le ragazze e donne che scrivono qui.
Ciao.

Ti capisco Eliana, farsi fare i buchi alle orecchie (o non farli perché non se ne sente il desiderio) deve essere una libera scelta e sinceramente non vedo il senso di imporli in tenera età quando c’è tutta una vita di tempo per decidere se si desidera averli o no. Non sei la prima che conosco a cui gli orecchini sono stati imposti da bimba e che poi invece se ne è liberata come di un peso. Per me poter aiutare chi scrive qui è un piacere, proprio perché c’è quel bel clima cordiale e collaborativo promosso da chi cura… Leggi il resto »

Poter scegliere se e quando è la cosa migliore, condivido assolutamente. Purtroppo a volte i genitori danno troppe cose per scontate.

E lo stai facendo in modo grandioso Matteo, sei molto caro con tutte quante qui, complimenti! Saluti anche a te alla tua Antonella!
Ciao! 🙂

Ma grazie Eliana! Anche tu sei molto cara. Porterò i tuoi saluti ad Antonella, le faranno piacere. Le parlo spesso di questa pagina (anzi, a volte viene anche lei a leggere) e delle belle persone che incontro qui e tu sei senz’altro fra queste.
Ciao..
🙂

Per caso tu sei il Giacomo della favola che ho letto qui sul sito? 🙂

Una visitatrice del blog

Ciao Eliana 🙂
Hahahaha! Che sei andata a pescare! Ora mi imbarazzo! Hanno usato il mio nome perché sono l’ultimo arrivato, ero il più piccolo 😆

🙂 perché imbarazzo, è una bella favoletta. E’ sempre un piacere leggervi tutti qui, ciao!

Grazie infinite anche a te Eliana e alle tue parole gentili nel commento sotto 😀 sono commosso. Rispondo tardi perché devo ancora riprendermi dalla devastazione dell’uscita dai Mondiali, ma ce la farò entro la fine del 2018.

Coraggio Giacomo, siamo in tanti a doverci riprendere da quella batosta… ma ce la faremo!!! 🙂

Più della metà della gente che conosco è ancora sotto shock, non sei l’unico Giacomo, tieni duro.
Ciao!

Ci provo, teniamo duro e ce la faremo 🙂

Ciao Ragazzi! 🙂 Ho letto e apprezzato molto i post di Giacomo e di Matteo sugli orecchini di famose e bellissime attrici del passato che non avevano i buchi ai lobi, il che oggigiorno può apparirci strano ma per un periodo effettivamente la moda ha imposto la presunta “modernità” delle clips, come dimostra anche mia suocera che i buchi se li è finalmente fatti solo di recente a ben 67 anni ed a quanto pare nella sua generazione non è l’unica ad essersi decisa molto tardi dopo una vita di orecchini con clip. A questo proposito vorrei citarvi qualche passo… Leggi il resto »
Ciao Maria Teresa e ciao a tutti 🙂 Ogni tanto torno qui e vi leggo volentieri. Però non sono tanto d’accordo, spero mi perdonerete se sono un po’ bastiancontraria 😉 Mi riferisco al rapporto femminilità e orecchini, citato dal passaggio del libro da MariaTeresa: ve la sentireste di sottoscrivere che non c’è niente di più virile in un uomo che annodare la cravatta? io no! perché un conto è il dato biologico un conto il dato sociale. E, scusate, ma gli orecchini sono assolutamente sociali. Quindi sono femminili in questa società e oggi: convenzione, cultura. Secondo me le donne sono… Leggi il resto »
Ciao Maria Teresa e ciao Stefania 🙂 Che spunti di discussione interessanti! Maria Teresa, L’estratto dal libro che hai postato ha sollevato un vespaio (nel senso buono del termine ovviamente 😉 ). Stefania, sono sempre molto stimolanti le riflessioni che nascono dai tuoi interventi sempre così “fuori dal coro” (perché hanno il grande pregio di sfatare tanti luoghi comuni). Posto che Stefania ha scritto la sua opinione personale mentre Maria Teresa ha postato una citazione (che probabilmente condivide) da Paola Jacobi, per quanto mi riguarda devo dire che trovo elementi di accordo e di disaccordo con entrambe. Parto dal disaccordo:… Leggi il resto »
Ragazzi, praticamente mi avete distrutto la “mia” Jacobbi !!! 🙂 Stefania, sei stata tremendamente efficace a smontare ciò che mi sembrava arguto e invece visto da un’altra prospettiva ti rendi conto che le cose che si danno per scontate tanto scontate poi non sono. Avete ragione che “due fori d’ordinanza” a ben rifletterci è una definizione proprio infelice. Però per ciò che riguarda la decisione di farsi fare i buchi e sull’emozione di quando vai a farteli fare io la vedo come Matteo che avendo bucato molte orecchie mi sembra davvero entrato profondamente nello spirito della cosa. Anche secondo me… Leggi il resto »
Ciao Maria Teresa, Stefania e Matteo, Scusate se non ci sono stato in questi giorni. Mi ritengo del tutto imbranato a dare opinioni visto che sono un estimatore solo esteriore degli orecchini ma spezzo una lancia in favore della scrittrice, per fori “d’ordinanza” intendeva forse la consuetudine dei due forellini comuni, ha solo scelto un termine che dà un’impressione autoritaria. La penso come voi, i fori non devono mai essere un obbligo altrimenti che piacere c’è a farli? Tutto quello che è imposto non lascia mai un bel ricordo. L’estate di tre anni fa andai con i miei negli Stati… Leggi il resto »
Eh si, proprio così Giacomo: avere i lobi forati non è e non deve essere un obbligo per nessuna donna e SCEGLIERE di mettersi gli orecchini deve essere un piacere, non un supplizio che si accetta per uniformarsi a una norma. Credo anch’io che la scrittrice abbia scritto “d’ordinanza” per alludere a quanto comune sia tornata ad essere la pratica dei fori ai lobi delle orecchie però proprio perché si tratta di una persona che scrive per mestiere la scelta di una terminologia dal sapore “autoritario” (fuori luogo) è più difficile da scusare 😉 Interessante il tipo di orecchino che… Leggi il resto »
Doveva farlo leggere a qualche amica e forse le avrebbe consigliato di cambiare parola. Non ho mai letto di questa scrittrice e non saprei se è tipico del suo modo di scrivere oppure è solo presente in quella frase. Maria Teresa ci saprà dire. Forse non si può neanche chiamare orecchino, è parecchio strano, assomiglia proprio a quel tipo di cuffietta. Sono molto vistosi. Di niente, sono molto curioso per natura, mi è tornato in mente osservando gli occhiali di papà che ho qui sotto al naso, li lascia ovunque e poi si mette a cercarli per tutta casa 😆… Leggi il resto »

La Jacobbi di solito scrive in modo spiritoso e arguto ma sono daccordo con voi che in questo caso (fori d’ordinanza) ha un tantino esagerato scegliendo un vocabolo fuori posto credo con l’intenzione di ricercare l’originalità della scrittura. E io non ci avevo nemmeno badato prima che me lo faceste notare voi……

Anche per me è un piacere leggervi!
Baci
M.T.

Grazie per le informazioni Maria Teresa, però vorrei provare a chiedere all’orafo di fiducia di mia mamma se può realizzare gli orecchini per doppio foro come quelli che ci hai mostrato tu (gli stamperò proprio la foto che hai postato) però in oro per poterli regalare ad Antonella ed essere sicurissimi che non le procureranno reazioni allergiche. Maria Teresa, sei la dimostrazione che se una persona ci tiene veramente tanto a potersi mettere gli orecchini farsi fare i buchi è comunque un piacere nonostante l’eventuale dolore. Per fortuna delle mie “pazienti” non mi è mai capitato di forare su un… Leggi il resto »
Hai ragione Matteo, rifare il buco sulla cicatrice che mi aveva lasciato per ricordo il primo sfortunato tentativo di molti anni prima è stato piuttosto doloroso ma ne valeva la pena. Perciò quando l’estetista mi ha proposto di rifarmeli con l’ago e orecchini in oro ho accettato subito con entusiasmo e sinceramente credo che sia stata una delle cose più belle che ho fatto per me stessa. Ero troppo felice di vedermi finalmente con un paio di orecchini! Il più stupito di tutti quando mi ha vista è stato mio marito: gli avevo sempre detto che a causa della mia… Leggi il resto »
Aggiungo a quanto già scritto in risposta a Maria Teresa e Stefania (vedi qui sotto): mi ero dimenticato di dire che, anche se non ci avevo mai riflettuto esplicitamente (grazie Maria Teresa per avercelo fatto notare) anche io trovo che ci sia un che di sexy in una donna che si toglie gli orecchini. Però non lo definirei mai uno strip-tease perché non mi piacciono le pose né i gesti studiati (e sforzati) per apparire seduttive ma il semplice gesto naturale di inclinare leggermente la testa e sfilarsi con delicatezza, uno dopo l’altro gli orecchini è comunque bello da vedere.… Leggi il resto »

HELP !!!!!
come mi era già accaduto tempo addietro ho inserito un commento con links e mi è andato in moderazione, per favore è possibile ricuperarlo?

Mille grazie
Maria Teresa

Commento recuperato 🙂

Saluti da Luc, dello staff della domenica di wx1.org

Grazie Luc 🙂

MT

Ciao Ragazzi, chi si ricorda ancora di me? 🙂 Ho visto che Gina non segue più il sito, l’abbraccio se mi legge (chissà se poi alla fine se l’è fatti anche lei i secondi buchi) e do il benvenuto a Giacomo, infine mi voglio complimentare con Matteo e con Antonella per il suo ultimo piercing helix. Vi voglio fare vedere come sono fatti gli ultimi orecchini che ho preso online apposta per i doppi buchi che secondo me sono molto carini e minimal in argento placcato oro rosa in pratica il metallo è abbastanza malleabile per regolare l’angolo della V… Leggi il resto »
Ciao Maria Teresa, ben tornata 🙂 Che belli gli orecchini “minimal” da doppio foro che hai acquistato! Li ho fatti vedere anche alla mia ragazza Antonella, non ne avevamo mai visti di simili e le piacciono molto. Potresti dirci dove li hai acquistati o quale è la marca? Ricordo anche che avevi detto che avresti dato l’indirizzo di questa pagina anche alla tua estetista/piercer ma non credo sia mai passata di qua, peccato. Avrei avuto alcune domande da farle per il buco all’elice di Antonella ma sono poi riuscito a reperire le informazioni utili altrove. Per restare nel “club delle… Leggi il resto »
Ciao Matteo e Antonella 🙂 Non volevo far pubblicità ma visto che me lo chiedi gli orecchini sono di Pinjeas (se cerchi su Google trovi facilmente) che produce tanti gioiellini minimal in argento e in particolare tra gli orecchini ci sono modelli piccoli e semplici molto carini specialmente per chi ha più di un buco ai lobi. Mia suocera si trova più che bene coi buchi ed è contentissima di esserseli fatti fare. Oltre agli orecchini che le aveva messo l’estetista per farle i buchi che continua a usare spesso essendo molto comodi da usare tutti i giorni mio suocero… Leggi il resto »
Ciao Maria Teresa e grazie per le informazioni 😉 Abbiamo trovato il sito di Pinjeas e in effetti gli orecchini sono molto carini e a prezzi più che onesti però il fatto che siano in argento dorato spaventa Antonella che purtroppo è da sempre super allergica a molti materiali (per questo non si sarebbe mai fatta fare altri buchi se non glieli avessi fatti io vista l’esperienza che aveva avuto con i primi) e per gli orecchini preferisce sempre andare sul sicuro. Anche l’argento se non è certificato il titolo le crea fastidio e le placcature per lei sono sempre… Leggi il resto »

Matteo scusa, ho dimenticato di scriverti che la mia estetista di fiducia per i buchi mi aveva detto che era passata su questa pagina e l’ha trovata molto interessante specialmente per tutti i consigli che vengono dati alle persone che chiedono però non so, non ha scritto niente, gliene parlerò quando mi capiterà di rivederla. Magari sapebbe interessante se scrivesse la sua esperienza professionale con i buchi per gli orecchini e come è cambiata la sua tecnica negli anni visto che le due coppie di fori che mi ha fatto sono stati eseguiti con tecniche e aghi diversi. Vedremo.

Bacione
MT

Ciao Maria Teresa,
Chiedo scusa io per conto di Gina, purtroppo non ha il tempo pratico per seguire la pagina (sta scrivendo un libro), le mancate tutti però. Grazie Matteo, sei davvero indispensabile per questa pagina.
Sono davvero felice di leggerti “in diretta” per la prima volta Maria Teresa 🙂
Saluti!

Ciao Giacomo, anch’io sono felice salutarti “in diretta” 🙂 Matteo può darti molto aiuto a te e a tutti quelli che scrivono ma è sicuro che Gina ti ha lasciato in custodia una bella responsabilità con questa pagina fantastica. Però da come ho letto ho notato che sei riuscito a appassionarti e ti sei calato benissimo nello spirito di un argomento di cui forse prima non ti immaginavi neanche quante sfaccettature poteva avere. Bravo davvero, Gina ne sarà contenta ma secondo me sapeva che sei la persona giusta. Mia curiosità tutta femminile: ma come sono gli orecchini che hai regalato… Leggi il resto »
Grazie Maria Teresa 🙂 parole troppo buone per me. Non so quasi niente di orecchini e se non ci foste voi sarei proprio smarrito. Quando mi ha chiesto di sostituirla mi è preso il panico per un po’, poi lei mi ha detto che qui ci sono tante persone speciali, dei veri gioielli. Sue esatte parole. E mi ha pregato di tenerla d’occhio. Certamente. La mia ragazza ha un visetto tondo e allora mi ha spiegato che per il suo tipo di aspetto preferisce indossare pendenti, orecchini che scendono di qualche centimetro dal lobo. Per me non faceva differenza, per… Leggi il resto »

Fortunata la tua ragazza 🙂
Sai come diceva la bellissima Audrey Hepburn nel film Colazione da Tiffany? “un uomo si giudica dagli orecchini che ti regala”

Un abbraccio e buon weekend
MT

Troppo gentile, grazie!!

Abbraccio anche a te Teresa!

Grazie Maria Teresa! 😉 Con la tua curiosità sei riuscita a farci capire che Gina si sta dedicando a un libro di narrativa (speriamo che ultimata la fatica venga a presentarcelo e comunque le faccio ancora un grossissimo in bocca al lupo) e a farci scoprire come sono fatti gli orecchini che il nostro Giacomo ha regalato alla sua fortunata ragazza per l’anniversario! Giacomo, hai introdotto un tema interessante: che orecchini donano di più a seconda della forma del viso. In effetti non è solo la forma del lobo che rende un orecchino più o meno adatto a una ragazza… Leggi il resto »
Ciao Matteo, come va Antonella? Procede bene l’ultimo foro? Quando stavamo andando al negozio mi ricordo che ha detto che l’orecchino pendente slancia il viso quando è tondo, l’effetto è circa come quello quando una donna si mette un vestito lungo con i tacchi alti. La pettinatura anche fa molta differenza, infatti, lei porta i capelli racconti quindi l’orecchino spicca ancora di più. Appena ho l’occasione le chiedo. Anche la bellissima Grace Kelly mi pare che non avesse i classici fori ai lobi in alcune foto di gioventù ma portava le clip: https://goo.gl/j3Qzn8 Stessa cosa per la nostra Loren https://goo.gl/u3FKQS… Leggi il resto »
Giacomo, che occhio! 😉 complimenti, sono interessantissime le foto delle belle tre attrici del passato che hai messo, davvero! A me piace molto il cinema anche del passato (ho la fortuna di avere un papà appassionato che ha accumulato negli anni una quantità di cassette vhs prima e di dvd poi) ma sinceramente questi dettagli io non li notavo proprio. Ho iniziato a farci più caso assieme ad Antonella quando abbiamo cominciato a parlare anche di orecchini (come sai per anni non sapevo nemmeno che lei ne era così appassionata, tutto è iniziato quando mia madre mi ha chiesto di… Leggi il resto »
Idem 🙂 anche nella mia famiglia il cult occupa un grosso spazio in videoteca. Le clips di solito sono sempre strane da vedere a meno che non si tratta di orecchini pacchiani, come hai detto, che coprono tutto il lobo e non se ne parla più. Si, li ricordo anche io quelli pendenti della Loren, ma purtroppo nelle scene non ci ho mai prestato tanta attenzione e in altri film ha i capelli sciolti e le orecchie neppure si vedono. Questa foto è forse di dieci o quindici anni fa, non si vede molto bene ma sembrano ancora senza foro… Leggi il resto »
Ciao Giacomo 🙂 E così si scopre che in entrambe le nostre famiglie c’è questa (bellissima) passione per i classici del cinema!!! Anche io prima non ci facevo mai caso, anche nella foto più recente che hai linkato la Loren sembrerebbe sempre senza fori però è una foto troppo sgranata per dirlo con certezza. Ma è sicuro che la Loren per tanti anni sulla scena ha messo orecchini che dovevano sembrare di quelli a buco e invece erano a clips ma fatti in modo da ingannare a prima vista. Ho controllato con attenzione dal dvd del film “Una giornata particolare”… Leggi il resto »
Ciao, eccoci qua: come detto ieri sono tornato assieme ad Antonella che è qui con me per raccontare più in dettaglio l’esperienza della foratura dell’elice (bordo alto dell’orecchio) che ho effettuato sabato scorso all’orecchio sinistro di Antonella dove ho collocato un orecchino in titanio (in assoluto il materiale più biocompatibile) del tipo raffigurato qui: in pratica si tratta di un gioiello per il piercing al labbro (stelo da 1,2 mm, cioè stesso diametro dei normali orecchini), con il piattello solidale con lo stelo e la pallina (con filettatura interna) che si avvita anteriormente, il che lo rende ideale per realizzare… Leggi il resto »

Ciao ragazzi!

Assomiglia a un’intervista questo commento. Grande idea! Mi spiace non darvi soddisfazioni sul lato tecnico, la mia esperienza con gli aghi inizia e finisce con l’unica volta in cui mi sono rammendato una scucitura alla manica di una maglietta. Tutto il resto è tabù.
Grazie Antonella per tutte le informazioni dettagliate, qualche interessato anche ai piercing troverà altra linfa su questa pagina. Siete molto affiatati come coppia, ottima cosa. E hai già un’altra prenotazione Matteo 🙂 la nipotina di Antonella non vedrà l’ora di crescere.

Saluti!

Eh si Giacomo, la mia idea infatti era proprio quella di fare le domande che penso possano più interessare a chi eventualmente capiterà qui a leggere e lasciare rispondere Antonella 😉 La nipotina di Antonella è già… mia “cliente” e mi offenderei se quando sarà più grande non si rivolgerà di nuovo a me per fare eventuali altri fori. Pensa, quando ha iniziato a chiedere i suoi primi buchi per gli orecchini a 6 anni i suoi genitori pensavano che fosse ancora troppo piccola, poi la mamma di Antonella (che aveva assistito quando le avevo fatto ad Antonella i secondi… Leggi il resto »
Salve…sono arrivata su questo sito per cercare di risolvere un problema con la segreteria telefonica TIM a cui ho ottenuto subito una gentilissima e ottima risposta con le istruzioni ma poi la mia attenzione è stata colpita dalla colonna a destra che mostrava i collegamenti a questa discussione sugli orecchini che non mi aspettavo di vedere un sito di telefonia. Incuriosita ho letto l’articolo e mi sono fatta una bella “scorpacciata” di commenti…non tutti ma parecchi…già che l’argomento dei buchi alle orecchie è molto insolito ma interessante per me. Anche io avrei una storia particolare al riguardo…forse può interessare. Dico… Leggi il resto »

Salve Selina, che storia meravigliosa ci ha raccontato, grazie!
Io sono imbranato sulle tecniche di foratura, non so molto, ma quella usata dal suocero di cui scrive penso sia una delle più classiche delle oreficerie di un tempo. Mia mamma lo fece così, me lo sono fatto raccontare proprio in questi giorni. Prendevano un orecchino con il perno a punta e lo utilizzavano per forare al posto dell’ago, ci credo che fa un po’ male ma almeno finisce tutto in un passaggio, non bisogna togliere l’ago e infilare un altro perno dell’orecchino.

E’ stato bello leggere la Sua esperienza 🙂

Buongiorno signora Selina, anche io come Giacomo vorrei ringraziarla di cuore per avere condiviso con noi la sua esperienza. Davvero una bellissima storia la sua, molto particolare e molto sentita: l’ho letta con grande interesse. E’ vero, questa pagina sugli orecchini e i fori ai lobi è “anomala” e inaspettata, direi unica sul web ma è anche grazie a contributi come questo di Selina che è diventata straordinaria: qui si va dalla richiesta di informazioni (le più varie) a straordinari spaccati di vita vissuta come in questo caso. Selina ha ragione: conosco abbastanza bene questa pagina per poter dire che… Leggi il resto »
Quando le ho chiesto degli orecchini mi ha domandato se avevo intenzione di farli anche io e mi ha guardato davvero strano 😆 ma poi le ho spiegato che era solo una curiosità, le ho parlato del regalo di anniversario per la mia ragazza, una parola tira l’altra e mi ha raccontato un po’. Li fece ai tempi della comunione e sì, penso che il periodo fosse quello dei primi anni ’80. Dove è andata a farli era il negozio in cui spesso la nonna andava a servirsi quando doveva acquistare qualche prezioso, specie in occasioni importanti. E avevano degli… Leggi il resto »
Ciao Giacomo, hai una mamma molto giovane, suppongo sia stata tra le ultime ad essersi sottoposta a quel tipo di foratura delle orecchie. Grazie per averci raccontato anche la sua esperienza: molto molto interessante! Per una bambina di nove-dieci anni non deve essere stata una passeggiata ma immagino che la voglia di avere i suoi primi orecchini le abbia fatto sopportare di buon grado il dolore. Prima di leggere quanto ci ha raccontato Selina non conoscevo la tecnica di foratura manuale con orecchino appuntito (vedi, eri molto più informato tu) ma evidentemente le gioiellerie ne facevano uso prima della diffusione… Leggi il resto »
46 anni quest’anno. Shhh… facciamo finta che non l’ho scritto però, acqua in bocca 😀 Si è sposata a 22 anni. Sì, sembra che la prima volta con gli orecchini non se la scordi nessuno, anche dopo anni e anni, non so come abbia fatto a quell’età ma ha sopportato bene il dolore. Sarà l’anticipazione euforica per come si immaginava davanti allo specchio. Anche per la presa, forse l’ago è più comodo per l’esecutore di un piccolo orecchino, fatto manualmente intendo. Applausi ad Antonella! E complimenti a te, avere l’approvazione dei suoi è un successo, non me ne intendo per… Leggi il resto »

Appunto Giacomo, hai una mamma giovanissima e di certo molto simpatica, diciamolo pure forte 🙂

Antonella ed io le mandiamo un saluto

Ciao Asia, Stefania e Matteo (congratulazioni alla tua Antonella per la laurea), un grosso grazie a tutti e tre per la vostra partecipazione alla pagina che è quasi un forum adesso.
Gina (wx1) si sta occupando di un progetto letterario e mi ha pregato di tenere d’occhio questa sezione in particolare perché ci tiene, ma io di esecuzione di fori me ne intendo quanto un fioraio di carpenteria, quindi di nuovo grazie per i vostri interventi qui in risposta anche ad altre ragazze e donne che si pongono domande su un argomento così vasto.
Ciao!

Ciao Giacomo, ti ringrazia Antonella e ti voglio ringraziare anch’io per l’opera di mantenimento di questa pagina in assenza di Gina che anni fa l’ha creata. Questa infatti è diventata una risorsa fondamentale sul web, cresciuta via via anche grazie alla sezione commenti: praticamente l’unica fonte autorevole e specializzata reperibile riguardo la foratura dei lobi delle orecchie: la rete infatti abbonda di risorse sul body piercing ma sui tradizionali buchi ai lobi si trovano informazioni frammentarie e largamente inaccurate (per questo pericolose, dato che ne va della salute delle persone). Grazie alla scoperta di questa pagina ho appreso i primissimi… Leggi il resto »
Ho letto qualche messaggio indietro, non tutti ma ho visto che si è creato una bel gruppetto anche con Teresa e le sue amiche. C’è chi veniva per sé e chi per altri della famiglia, tutti hanno avuto risposta, in molti ho visto il tuo intervento, complimenti per la preparazione via via sempre più approfondita e grazie per l’affezione verso questa pagina. Le ho telefonato, Gina manda un abbraccio e un grazie a te e Antonella, oltre che a Stefania, ad Asia e tutte le altre che partecipano alle discussioni nei commenti. Non penso che riuscirà a stare lontana a… Leggi il resto »
Ciao Giacomo! Ti ringrazio per i ringraziamenti, ma davvero io ho fatto poco. Il vero esperto, che ha dato un bel contributo alla pagina, è Matteo. Anche se non ha orecchini, ha fatto (nel senso di realizzato 😉 ) più buchi di quanto abbiamo fatto (nel senso di avere 😉 ) tutte noi. In effetti, parlando seriamente, anche io ho trovato questa pagina mentre cercavo informazioni riguardo i buchi alle orecchie e mi sono fermata e poi sono tornata proprio grazie all’interessante scambio che si è creato tra tutti gli utenti, Gina e Matteo in primis. Il mio contributo personale… Leggi il resto »
Giacomo, sei davvero gentilissimo. Grazie ancora per tutto! 😉 Sono contento che hai detto di noi a Gina e che tornerà prima o poi a trovarci. Questa pagina (con la bella community che la ha animata) è una “creatura” di cui Gina può andare orgogliosa. Stefania, grazie anche a te ma non ti sminuire: la tua presenza è preziosa, tu ed io possiamo contribuire con la nostra esperieza in modo diverso e complementare. E’ vero che io ho bucato parecchi lobi e mi sono fatto un’esperienza “tecnica” ma il tuo punto di vista di ragazza che ha “scoperto” solo recentemente… Leggi il resto »

Matteo, Gina mi ha anche accennato a una guida o uno scritto, non saprei di preciso, mi ha detto di darti carta bianca, se e quando vorrai, ovviamente a tuo nome, puoi anche modificare il post sopra. Non ci sono limiti di tempo.
Saluti!

E’ vero Giacomo, ti ringrazio moltissimo per la disponibilità a portare avanti quella idea di Gina. Lei infatti mi aveva proposto di risistemare un (lungo) commento che avevo scritto alcuni mesi fa sulla tecnica di foratura del lobo ad ago (contenente però alcune buone linee di comportamento valide qualunque metodo di foratura si scelga). Gina aveva ipotizzato di creare una pagina apposita su wx1 ma a me non piaceva disperdere tra due pagine diverse il patrimonio di commenti che è diventato un riferimento prezioso per lettrici e lettori in cerca di informazioni e così Gina mi aveva proposto di ripostare… Leggi il resto »

Figurati, per me è un piacere dare una mano 🙂 certo, si può fare in più modi, il pdf va benissimo per ridurre lo spazio ma si può anche modificare il post sopra, Gina mi ha dato l’ok.
Quando avrai completato il lavoro vedremo con calma come inserirlo nel modo migliore. Sono sicuro che Antonella sa di essere in buone mani, in bocca al lupo per quando le farai il foro all’elice! 🙂

Ok, appena possibile vedremo insieme come sistemare quello scritto scegliendo la migliore opzione coi tuoi suggerimenti.
Grazie Giacomo! 🙂

Antonella è convintissima di essere “in buone mani”, sono io che prima di procedere voglio essere sicurissimo di non abusare della sua fiducia 🙂 🙂 🙂
Crepi il lupo!

Stefania, il tuo contributo è importante eccome, se io mi metto nei panni di una persona che arriva qui la prima volta, leggere quello che hanno fatto altri prima di me è la cosa che mi interesserebbe più di ogni altra cosa. Condivido il fascino per gli orecchini, vederli indossati a casa è una cosa che mi ha sempre incuriosito da bambino e poi hanno una storia millenaria, usati da differenti civiltà del passato, mi fa pensare che se c’è una tradizione che non si è mai persa nei millenni è questa, in tutto il mondo. Grazie! Che te lo… Leggi il resto »
Ovviamente d’accordissimo sull’importanza del contributo di Stefania, come ho già scritto 😉 Caro Giacomo, mi aggancio qui per una mia curiosità se ti va di aggiungere anche la tua esperienza. Come avrai notato leggendo i commenti passati qui oltre a scambiarsi informazioni “tecniche” e consigli sulla foratura dei lobi abbiamo avuto anche commenti interessantissimi di esperienze personali, storia e costume riguardanti gli orecchini e la tradizione di bucare le orecchie. Ci sono approcci e consuetudini diversissime a seconda delle epoche, delle tradizioni, dei contesti familiari e locali. Ho letto qui sopra che anche tu apprezzi gli orecchini e che ti… Leggi il resto »
Da piccolo li vedevo alle cugine e compagne di scuola, mi domandavo se facessero male continuamente 😆 Mia mamma li ha sempre portati ma li ha fatti in oreficeria da ragazzina, le mie nonne anche li indossano continuamente, una di loro li porta sempre tranne d’estate, mi pare di ricordare che al mare non glieli vedo mai, l’altra nonna invece quando esce non se li fa mai mancare. Dato che ho solo fratelli, non ho mai avuto occasione di vederli fare direttamente. La mia ragazza li ha sin da piccola, e di orecchini ne abbiamo parlato la prima volta proprio… Leggi il resto »
Posso essere sincera? a me la storia della tradizione ancestrale, del rito di passaggio, eccetera, non è mai piaciuta, forse mi ha persino infastidita. Per come sono fatta, detesto le cose che si fanno perché “si devono fare” o perché “si fanno così”. Detesto anche le cose “da maschi” e le cose “da femmine” che non abbiano un significato preciso ma che sono solo convenzioni sociali. Matteo l’ha detto chiaramente in un commento qua in giro: il buco alle orecchie su un uomo ha un significato completamente diverso che su una donna… ebbene da un lato è indubbiamente vero ma… Leggi il resto »
Stefania, ceto che puoi essere sincera, anzi devi esserlo! 🙂 Ti dirò che anzi ho trovato interessantissimo ciò che hai scritto e ti ringrazio per il tuo contributo. Sei una ragazza non scontata, con le tue personalissime idee (anche un po’ ribelle, se mi avessi ascoltato evitando di farti forare i lobi per due volte assieme avresti sofferto molto meno! 🙂 ) e non influenzabile da mode, convenzioni e cliché: lo si era già capito ma ne hai dato una ulteriore dimostrazione e questo è molto bello. Mi piace anche il modo tutto tuo che hai di intendere gli orecchini… Leggi il resto »
P.S. Stefania: “[domanda di un amico:] perché deve essere interessante procurarsi delle ferite sul corpo? è un modo strano di vedere piercing e buchi, ma devo ammettere non ho risposta da dargli, almeno non fino a quando non concordiamo sul concetto di ferita. E qui la parte di me che detesta le convenzioni è andata in difficoltà.” Non so che cosa tu abbia risposto alla fine a quel tuo amico. Personalmente avrei trovato del tutto sensata la sua obiezione fino a qualche anno fa, quando ero del tutto indifferente agli orecchini e non ne sentivo minimamente il fascino. Infatti quando… Leggi il resto »
Grazie Giacomo per il tuo personale racconto. Sono sorpreso di quanto tu, fin dall’infanzia, fossi stato colpito dagli orecchini e dall’osservazione di chi li indossava. Se ci ripenso per me non significavano niente: gli orecchini era una cosa che vedevo senza badarci assolutamente, non colpivano in alcun modo la mia fantasia. E poi invece si sono rivelati interessantissimi e affascinanti in modo del tutto inaspettato quando per un caso (quella richiesta di mia madre) ho iniziato a forare i lobi. All’inizio mi ci sono approcciato in modo non diverso dal fare un’iniezione (sono capitato su questa pagina facendo ricerche per… Leggi il resto »
Sarà perché sono un osservatore curioso per natura, anche se non ho mai chiesto o mi sono mai interessato delle storie che c’erano dietro, gli orecchini di parenti, compagne e anche insegnanti mi colpivano sempre da piccolo. Poi leggo qui e mi si apre un mondo affascinante. Grazie dei link ai commenti! Guarda un po’ quante cose non sapevo della cara collega Gina 😀 18 anni, non era tanto piccola, ecco la prova che si può scegliere se e quando fare i fori ai lobi anche in una famiglia che lo fa per tradizione in casa. A me vengono i… Leggi il resto »
Eh si, caro Giacomo… anche la nostra Gina appartiene a quello che lei stessa ha battezzato scherzosamente come il “club delle non tanto bambine a farsi i primi fori” nonostante essere cresciuta in una famiglia in cui di fori ai lobi in casa ne ha visti fare parecchi. Pensa che una sua prozia, come ci ha raccontato, si è decisa di punto in bianco a farsi fare i buchi all’età di 70 anni e la mamma di Gina l’ha accompagnata a farli in una profumeria (fino a qualche anno fa molte profumerie che vendevano bijoux foravano i lobi con la… Leggi il resto »
70 anni?? Incredibile, non lo immaginavo che tante signore si facessero i fori la prima volta in questa età, l’ho sempre visto un passaggio legato all’infanzia o adolescenza. Invece il “click” per decidersi arriva a tutte le età. Ed è diverso per ciascuna. Ora sono sicuro che se ne sentirà ancora parlare di questo club 😀 Commento recuperato e link corretto, Non c’è problema. WordPress fa sempre il contrario di quello che io mi aspetto, tipo bloccare solo i link esterni e solo se sono ripetitivi, cioè lo spam. Che bello il racconto di Beppe, mi pare di immaginarla la… Leggi il resto »
Mille grazie Giacomo, come sempre gentilissimo e disponibile!!! 🙂 Direi che dopo questa full-immersion attraverso i post che ti ho linkato sei veramente entrato in sintonia con lo spirito anche emozionale che anima questa pagina creata da Gina 😉 Sono veramente felice che anche tu ne sia stato contagiato, del resto la tua curiosità ti aveva già ben predisposto fin da bambino: dillo a Gina quando la senti (con un caro saluto da Antonella e da me), ne sarà orgogliosa. Hai ragione, forare i lobi della propria ragazza è un’esperienza unica: ho iniziato a percepire che quella giornata sarebbe stata… Leggi il resto »

Ho imparato un’altra cosa, già. Se vorrà fare i doppi fori non mancherò di accompagnarla, almeno ora credo che mi coinvolgerebbe più volentieri 🙂

P.S. Provo a sfidare ancora una volta Word Press con un link (ma esterno): per caso i tre orecchini sui lobi della tua amica del liceo assomigliavano a quelli che ha sul lobo questa ragazza della foto? Se è così era molto originale e avanti sui tempi perché quel tipo di collocazione dei fori (detta “a costellazione”) è una tendenza nuovissima che Antonella mi ha fatto notare poco tempo fa sul web. Ad essere onesto non l’ho mai vista dal vero. Il lobo deve essere abbastanza spazioso ma la mia impressione è che sia un espediente per “salvare” con una… Leggi il resto »

Bravo! Sono quasi identici, la mia amica credo li avesse un po’ più distanziati ma la disposizione è quella. Saranno 4 anni circa che non ci vediamo più di persona ma in tutta le ragazze che ho conosciuto a scuola, li aveva solo lei così.

Ciao ragazzi!

Ciao! Bellissimo blog sugli orecchini. Amo gli orecchini e in questo periodo sono in fissa con questo look che adoro alla follia ed è super trendy per il momento ho ancora solo i due buchi classici sui lobi che mi fece fare mia madre in terza elementare ma pensavo che sarebbe bello decorare di piu’ le mie orecchie eppero’ sono pensierosa dato che i buchi nel padiglione (cartillagine) andrebbero fatti con l’ago e costa parecchio….poi mia madre dice che i molti buchi su tutto l’orecchio non sono una cosa nuova ma si usavano già quando era giovane lei tra gli… Leggi il resto »

Ciao Marty, visto che la sicurezza e la professionalità sono fondamentali sia per i fori ai lobi che per i piercing, io farei così, metterei da parte un po’ alla volta i soldi necessari e sceglierei un centro specializzato. Magari non li fai subito, però quando li farai sarà nel posto migliore 😉

ciao Marty! non sono un’esperta ma mi impegno per darti un consiglio che sia almeno di buon senso 😉 Io fossi in te inizierei a fare i secondi buchi sui lobi: poco impegnativi e poco costosi, carini e sempre di moda. Oppure, se preferisci un look asimmetrico, potresti farti fare due buchi aggiuntivi sullo stesso orecchio, sempre sul lobo. Per quanto riguarda i buchi alla cartilagine in alto o a “metà” inizierei a farne uno dopo aver fatto guarire quelli nuovi sui lobi. Così intanto vedi come stai, ti abitui e non spendi troppo tutto insieme! Dopodiché, devo confessarti una… Leggi il resto »
Ciao Marty, Sono d’accordissimo con Stefania, ti avrei scritto le stesse identiche cose: prima di toccare le cartilagini inizia dai lobi visto che un secondo o anche un terzo buco non sono impegnativi, non sono soggetti al variare delle mode (ammetto che la foto dell’orecchio che hai messo è graziosa ma attenzione perché un conto sono le modelle sulle riviste e un altro è la vita reale, tua madre non ha tutti i torti) e ti permettono di iniziare a vederti con più orecchini e decidere con calma se continuare o meno con qualche forellino in più. Il discorso cartilagini… Leggi il resto »
Ciao Stefania, dici di non essere un’esperta ma i tuoi consigli sono saggi e competenti 😉 Ricordo che tempo fa avevi raccontato di non aver mai avuto il desiderio di forarti i lobi finché non hai visto una tua amica con alcuni forellini nuovi di zecca che ti avevano solleticato il desiderio dei doppi buchi che ami eststicamente più del foro singolo. Mi ricordo che ti avevo incoraggiata a farteli fare (personalmente su una ragazza prediligo i doppi fori simmetrici che comunque stanno benissimo a tutte le età) ma ti avevo sconsigliata di effettuare tutti e quattro i fori in… Leggi il resto »
Ciao Matteo! 🙂 sì, ricordi esattamente e con precisione, sono sorpresa! beh è vero non ho raccontato… per una ragione abbastanza semplice, cioè ti ho disobbedito (ahah) 😉 Sono andata in farmacia con mille paranoie a spiegare i miei dubbi ma l’addetta alla foratura non ha battuto ciglio e in cinque minuti mi ha inserito il primo e il secondo paio. Ammetto che è stato doloroso… parecchio… soprattutto i secondi, sia al momento del buco sia durante la lunga guarigione. Quindi, col senno di poi avevi ragione, lo stress ai lobi è notevole, e io non ho una soglia del… Leggi il resto »
Ma certo Stefania, come potrei non ricordarmi di te? Sei stata anche molto cara quando mi hai fatto gli auguri per la gamba dopo l’incidente in moto 😉 Sono contento che ti sei fatta fare i quattro forellini che desideravi (come sai sono un estimatore dei doppi buchi per l’eleganza e la versatilità negli abbinamenti di orecchini possibili). Ti perdono volentieri la piccola disobbedienza… in fondo le orecchie sono tue!!! 🙂 🙂 🙂 Tecnicamente non c’è alcun impedimento ad eseguire le due coppie di fori in unica seduta (e infatti hai trovato una farmacista disposta a farteli) però sinceramente lo… Leggi il resto »
ciao, scrivo per farvi sapere che ieri pomeriggio mi sono fatta rifare il secondo buco all’orecchio ma questa volta nella posizione giusta cioè ben distanziato, poi stavolta ho scelto di farlo su tutt’e due i lobi. ho seguito il consiglio di Vanessa e Chiara e sono andata da Claires portandomi insieme una mia amica per controllare bene la collocazione dei buchi prima di lasciarmi forare vista l’esperienza precedente quando la farmacista mi aveva bucato troppo vicino al buco principale e l’avevo dovuto togliere e lasciare rimarginare. come aveva scritto Chiara la pistoletta modello studex a cartuccia sterile che viene utilizzata… Leggi il resto »
Ciao Asia! ho letto i tuoi interventi e devo dire che mi è spiaciuto molto per la tua disavventura 🙁 Purtroppo il posizionamento dei buchi è un argomento troppo spesso trascurato e invece merita la massima attenzione, perché i gioielli si cambiano quante volte si vuole, ma i buchi restano una vita! Quando si fanno più buchi, poi, è ancora più importante perché i lobi hanno uno spazio limitato e a seconda dei casi 2 (o 3) buchi già ne cambiano la fisionomia. Potevi togliere l’orecchino messo male e lasciar perdere, ma invece sono felice che hai scelto di fare… Leggi il resto »
Ciao Stefania, ciao Asia e grazie per essere tornata qui a raccontarci la tua esperienza (molto positiva 🙂 ). Tante persone passano di qua e poi non tornano a farci sapere come è andata a finire, invece è bello conoscere le esperienze specialmente se c’è stata soddisfazione! E così scopriamo che anche i negozi Claire’s sono qualificati per eseguire i fori ai lobi delle orecchie! Ammetto la mia ignoranza, non lo sapevo, mi è capitato di passarci davanti e pensavo che fossero soltanto negozi di abbigliamento indirizzati soprattutto alle ragazzine o poco più che adolescenti. Molto interessante il flacone apposito… Leggi il resto »
Matteo ciao!! la sorella della mia amica era felicissima, i primi orecchini sono sempre un’emozione. però è stata un’avventura, l’abbiamo dovuta portare 2 volte per il fatto che lei è minorenne e loro volevano un genitore a firmare il permesso, non bastava la sorella. così abbiamo dovuto aspettare che la madre uscisse dal lavoro e siamo tornate con anche lei per firmarle i fogli. immagina che tutto questo ha prolungato la tensione e la ragazzina non vedeva l’ora, poi si è accorta che è molto meglio di quello che ti puoi immaginare quando pensi che ti devono bucare le orecchie… Leggi il resto »
Ciao Asia, grazie per essere tornata a raccontare anche l’esperienza della sorellina della tua amica con i suoi primi buchi 🙂 Ribadisco, ottimo il servizio di fornire anche il disinfettante apposito assieme alla foratura dei lobi e sono contento che la guarigione stia procedendo bene per entrambe. Mi sono informato sul web e ho scoperto che la catena Claire’s negli USA è il posto più comune in cui recarsi per farsi bucare i lobi. Addirittura vanta 100 milioni di orecchie forate dal 1978 a oggi! Buono a sapersi, grazie anche a Vanessa per averci fatto conoscere questo servizio dato che… Leggi il resto »
Stefania ciao!! è vero bisogna stare molto attenti al posizionamento dei buchi e quando mi sono accorta che quella farmacista dove ero andata mi aveva fatto il secondo buco troppo vicino al primo ci sono rimasta male, non era l’effetto che dedideravo per il mio lobo. ma io non volevo certo lasciar perdere, anzi leggendo degli interventi qua poi mi sono convinta che probabilmente aveva più senso fare il secondo su tutti e due i lobi invece che da una sola parte e ora sono felicissima di aver fatto questa scelta!! la ragazza che mi ha fatto i buchi da… Leggi il resto »

Asia, mi sembra una decisione saggia. Intanto fai guarire bene i nuovi buchi e inizia ad abituarti al nuovo look con doppio foro. Poi con calma avrai sempre tempo in futuro per aggiungerne un terzo se ne avrai voglia e ti piacerà l’idea 😉

Ciao. Io ho fatto il secondo buco al sinistro presso il negozio “Claire’s” (ho pagato molto di più, ma sono molto soddisfatta, orecchino in titanio essendo io allergica a qualsiasi metallo), però non riesco a trovare un bel paio di orecchini da mettere in entrambi i buchi (fuori moda o no, io porto quasi sempre orecchini spaiati). Dove mi consigliate? Grazie mille.

Ciao Vanessa, se vuoi toccarli con mano ti consiglio di andare in un negozio, uno di quei centri commerciali dove c’è ampia scelta, tipo Coin, ci ho portato la mia ragazza qualche mese fa proprio per prenderle un paio di orecchini. Non so se c’è dalle tue parti http://www.orari-di-apertura.it/coin.htm
Se cerchi metalli più preziosi, oro ad esempio, ancora di più ti consiglio un’oreficeria di quelle non blasonate da grandi marche, quelle che creano pezzi unici artigianali a prezzi approcciabili.

Ciao!
Giacomo

ciao Vanessa, grazie x il suggerimento di Claire’s che c’è anche nella mia città così adesso so dove andare quando a settembre andrò a farmi rifare il secondo buco e penso che stavolta sceglierò di farmelo da tutt’e due le parti che alla fine mi ispira di più. come ho scritto sotto avevo fatto il secondo anch’io al lobo sx in una farmacia e me l’hanno sbagliato, fatto troppo vicino al primo così l’ho dovuto lasciar chiudere. non vorrei ritornare nella stessa farmacia, non mi fido anche se come dolore non ho sentito quasi niente, molto meno di quando mi… Leggi il resto »

Ciao, non sono mai stata da Claire’s ultimamente (ci sono stata a Londra diversi anni fa), ma so che usano per legge il nuovo sistema della Studex (system 75) a pressione manuale. Possiedo questa pistolina con le cartucce sterili (per uso privato) e assicuro che non è per nulla dolorosa. I preorecchini sono sottilissimi e affilatissimi e la procedura è delicatissima e molto meno dolorosa delle vecchie pistole a scatto.

Ciao Chiara! mi ha incuriosita il tuo commento. Ma davvero è possibile acquistare queste pistoline per uso privato? Dove te la sei procurata? Sarei personalmente interessata di già che la più grande delle mie 3 bambine che ha 7 anni stà iniziando a chiedermi i buchi. Io ho già fatto esperienza con la pistola foralobi quando lavoravo part time in una profumeria negli anni dell’università. Avendo tre bambine e varie nipoti e cuginette penso che sarebbe conveniente e anche divertente possedere pistoletta e orecchini per eseguire i fori alla bisogna, magari anche su qualche amica o parente già adulta che… Leggi il resto »

uda non lo so se è possibile comprarsela per uso privato però ti posso dire che la pistoletta modello studex è davvero delicata e molto sicura e igenica usando cartucce sterili e monouso.
quà sopra ho scritto la mia esperienza.
ciao!!

ciao a tutti, ho fatto il secondo buco al lobo destro circa 3 giorni fa (in farmacia) , solamente che la farmacista lo ha fatto troppo ravvicinato al primo.
Vi volevo chiedere se secondo voi converebbe togliere l’orecchino in modo da far chiudere il buco (secondo voi quanto tempo ci impiegherebbe?) oppure di tenerlo cosí com’è e dato che c’è lo spazio magari fare un terzo buco per migliorare la situazione!!
grazie a chi risponderà!!

ciao wx1, ho fatto la prova che mi hai suggerito tu e ho provato come mi stà la perla al primo buco invece dell’anellina e non va bene : il secondo è troppo vicino ,i due orecchini si toccano e calcola che quello messo dalla farmacista è veramente piccolino così ora l’ho tolto e il nuovo foro lo lascerò rimarginare. amen, sono stata stupida io a fidarmi del segno che mi ha fatto la farmacista ma senza l’orecchino nel primo buco non mi rendevo bene conto. Io pensavo che la farmacista fosse più esperta. Dopo l’estate me lo vado a… Leggi il resto »
ciao Gina e grazie per tutti i consigli. ne farò tesoro quando andrò a ribucare di nuovo a settembre. ti dirò che avevo avuto la tentazione di andare a rifarlo subito ma sull’altro lobo anche se per come porto i capelli mi piace di meno invece quasi quasi a settembre il secondo buco me lo faccio fare da tutt’e due le parti : osservando le ragazze che ce l’hanno e il doppio buco simmetrico mi sembra più sensato. Dopo una settimana che ho tolto l’orecchino il buco ha iniziato subito a rimarginarsi velocemente, ho sempre disinfettato bene la superficie e… Leggi il resto »
Ciao, sono capitata su questo interessante articolo proprio mentre sono molto dibattuta se farmi bucare i lobi oppure mantenerli integri. Ho 22 anni e sto iniziando a sentire un pochetto di invidia verso le altre ragazze che possono rifinire il loro outfit con gli orecchini, indubbiamente un bell’accessorio che ti accende il viso. Il motivo per cui non ho mai voluto i buchi è che da bambina ho assistito ad uno scippo e alla povera signora strappaono la borsetta, la catena d’oro al collo e le due anelle d’oro dalle orecchie lasciandole entrambi i lobi sanguinanti anche se fortunatamente non… Leggi il resto »
Ciao Gina 🙂 Ho letto la discussione che hai linkato e ho provato tanta pena per la lettrice che ha raccontato la propria disavventura. Ho provato a cercare se c’erano altri commenti suoi con la speranza di una buona conclusione ma non sono riuscita a trovarne. Ho letto che i suoi famigliari le avevano anche regalato gli orecchini per cercare di farle superare il trauma. Hai più avuto notizie di Oriella? Poverina, però la posso capire, si era ritrovata coi lobi lacerati dallo scippatore! Almeno la signora che ho visto da bambina nella disgrazia ha avuto la fortuna che le… Leggi il resto »
Ciao Gina 🙂 Mi sono informata. La zia del mio ragazzo nella sua gioielleria non usa l’Inverness, il sistema di foratura che mi aveva descritto si chiama Studex tipo 75. Lei mi ha ripetuto di star tranquilla che è un sistema nuovo molto valido molto igienico e pochissimo doloroso perfino a detta delle bambine di 9 anni che vanno a fare i buchi per la prima Comunione. Tu lo conosci questo sistema? Che giudizio ne daresti? Sabato sono andata a procurarmi l’occorrente (brillantino da makeup e colla cosmetica per ciglia) per provare il trucco che aveva spiegato Annina. Per applicarlo… Leggi il resto »
Grazie Gina!!!! i 2 filmati che mi hai linkato sono molto istruttivi e rassicuranti. Non avevo mai visto come avviene la foratura del lobo ma dai racconti l’avevo sempre immaginata come un’operazione molto più cruenta rispetto a ciò che ho visto nei filmati. Entrambi i sistemi sembrano molto puliti, rapidi e abbastanza delicati. Stamattina con l’aiuto di mia madre mi sono fatta incollare i brillantini sui lobi col metodo di Annina prima di andare all’università e la mia amica vedendomi ha pensato che mi ero già fatta i buchi! La mamma continua a dirmelo che non vede l’ora di accompagnarmi… Leggi il resto »
ciao Gina e grazie anche da me per i filmati ! sabato prox mia mamma mi porta a fare i buchi come regalo x l’esame di 3^ media e anche se l’ho desiderato tanto ora che si avvicina il momento mi stava venendo l’ansia così ho ricercato qche info. le mie amiche che hanno già i buchi mi hanno raccontato cose diverse e mi sento confusa ma a vedere i filmati mi sono rassicurata. mia madre mi porta in una gioielleria dove ci lavora una sua amica che però non è la persona incaricata per i buchi. e tu Romina… Leggi il resto »
Carissimi Gina, Matteo, nuovi e vecchi amici di questa bellissima pagina, da tutte noi quattro a voi TANTISSIMI AUGURI DI BUONA PASQUA Teresa Carla Marida Stella Quest’anno sono entrate due ragazze nuove nel nostro coro. A una delle due avevo già fatto i buchi qualche anno fa, l’altra invece a 19 anni non ce li aveva ancora ma poi ha trovato coraggio ed è venuta a farseli fare alcune settimane fa accompagnata dalla mamma. La cosa bella è che anche a sua mamma le avevo bucato i lobi io quando aveva allincirca la stessa età della figlia adesso. Ci conosciamo… Leggi il resto »
Ciao Teresa, che piacere ritrovarti da queste parti! 🙂 Ti ringrazio per le cose belle che hai scritto, anche da parte di Antonella. In bocca al lupo a voi amiche del coro e a tutto il vostro gruppo folcloristico per tutte le iniziative che tengono vive le tradizioni della vostra terra. Posso solo provare a immaginare quanta emozione nel fare i buchi a una ragazza dopo averli già fatti anche alla sua mamma tanti anni fa… spero che un giorno questa esperienza possa capitare anche a me di viverla! Purtroppo (e mi scuso con Gina) non ho ancora avuto tempo… Leggi il resto »
Ciao Gina e grazie Matteo per gli Auguri! Anche io rispondo direttamente qui per leggibilità. Mando un saluto anche alla ammirevole Teresa di cui ho letto nei vecchi post. Matteo: mi piace tanto anche il look assimmetrico con i due anellini da una parte e i due punti luce dall’altra, potrei rubare ad Antonella l’idea. Gina: non avevo capito che non eri tu a rispondere anche nelle altre parti del sito e credevo che fossero tue pure le risposte su PayPal. Ho subito trovato ciò che cercavo senza nemmeno dover chiedere perché la stessa domanda era già stata fatta da… Leggi il resto »
Ciao Gina 🙂 Ma è facilissimo mettere le faccine, grazie!! 😉 Siamo stati ieri sera a cena dai miei suoceri e naturalmente si è parlato dei buchi. Mia suocera in passato ci aveva già pensato ma non se li era mai fatti fare più che altro per timore di infezioni e complicanze. Le dispiacerà sapere che non avrà il record 😀 ma anche la tua prozia ci dimostra che non è mai troppo tardi per i buchi. Ho telefonato poco fa all’istituto di bellezza e le ho preso appuntamento dalla mia estetista per martedì prossimo. I buchi sono il mio… Leggi il resto »
Ciao Maria Teresa, e dunque non solo sei riuscita a “tentare” la nostra Gina sul doppio foro (papà “all’antica” permettendo 🙂 ) ma sei pure riuscita a convincere anche tua suocera a fare i buchi! Sei persuasiva ma soprattutto hai un entusiasmo coinvolgente 🙂 Ormai la suocera avrà già fatto i fori, spero ci racconterai com’è andata, come si trova con gli orecchini e quali sono state le sue impressioni e quelle della famiglia. Dopo Gina circa la sua prozia ti confermo anch’io che fare i buchi da “over 60” (ad esempio le amiche di Teresa) non è un record:… Leggi il resto »
Ciao Matteo! Mi dispiace che non ti avevo letto prima perché quando hai scritto mia suocera non aveva ancora fatto i buchi. Martedì della scorsa settimana era festivo e lei ha soltanto il martedì come pomeriggio libero quindi l’ho accompagnata dall’estetista tre giorni fà. Ho lasciato all’estetista l’indirizzo di questa pagina e l’ho invitata a visitarla quindi Matteo spero che potrai avere la possibilità di domandare direttamente a lei ma se vuoi le posso telefonare e chiedere. Con mia suocera è andato tutto bene, prima di arrivare all’istituto di bellezza lei era un pochino in ansia ma anche emozionata perché… Leggi il resto »
Bentornata Gina e ciao Maria Teresa 🙂 Maria Teresa, anzitutto sono felice per tua suocera e posso capire lo stupore del marito: è una cosa che ho già notato anch’io quando una signora opta finalmente per i fori dopo tanti anni di riluttanza. Ma ricordo anche mio papà piacevolmente stupito quando mia mamma, dopo tanti anni senza più orecchini, decise di farsi rifare i buchi da me (la mia primissima esperienza con la foratura dei lobi). Non c’è urgenza di disturbare la tua estetista. Personalmente mi farà piacere se vorrà venire qui a farci visita perché c’è sempre da imparare… Leggi il resto »
Grazie a te Gina 😉 Deciderai poi tu se inserire il mio scritto nel tuo articolo di questa pagina oppure se farne un pdf da scaricare. Escluderei l’ipotesi di creare una nuova pagina perché si disperderebbe il grande patrimonio di risorse dei commenti a questa pagina che ormai sono un valore aggiunto e un punto di riferimento per chiunque desideri delucidazioni oppure raccontare le proprie esperienze. Ad essere sincero anche io di orecchini ad Antonella non ne avevo mai regalati (né ci avevo mai pensato) prima di sapere quanto lei ama questo tipo di ornamento, il che è successo già… Leggi il resto »

Scusa Gina, non so come mai i commenti oggi mi finiscono “in moderazione”? Se puoi salvare il primo che ho scritto, l’altro no era solo per avvisare del problema.
Grazie di nuovo 😉
M.T.

Buongiorno gentilissimo Giacomo e grazie 😉
M.T.