Home Varie Calcolo tasse doganali, importazione e spedizioni da paesi fuori UE

Calcolo tasse doganali, importazione e spedizioni da paesi fuori UE

65
218

Spese dogana, per importazioni e spedizioni da paesi fuori l’Unione Europea

Semmai aveste intenzione di acquistare online dagli Stati Uniti, da paesi asiatici o comunque fuori UE è bene sapere in anticipo che la probabilità di incorrere nelle spese doganali è più che reale. Giustamente è bene che qualsiasi cosa importata nel nostro paese venga controllata accuratamente da chi di competenza, tuttavia talvolta ci si ritrova a pagare di spese doganali (dazi+IVA+servizi vari) quella differenza che magari si sperava di risparmiare acquistando all’estero.

Come evitare di trovarsi impreparati alle varie problematiche dei processi di sdoganamento: magari è meglio farsi un calcolo preventivo prima di ordinare, pagare e farsi spedire la merce dall’estero, per vedere se in fin dei conti ci conviene.

Come calcolare l’IVA e il dazio relativi alla merce che ci si accinge ad acquistare

  • Da commerciante a privato: Se il valore dell’oggetto comprensivo di spese non supera i 22 € non si incorre in spese doganali (esclusi prodotti alcolici, profumi e derivati, tabacchi e derivati). E se l’oggetto ha un costo inferiore ai 150 € non si paga il dazio.
  • Da privato a privato (oggetto scambiato senza alcun corrispettivo in denaro, di cui va comunque dichiarato il valore): Se il valore dell’oggetto comprensivo di spese non supera i 45 € non si incorre in spese doganali.

Il sito delle poste ci mostra uno schemino generico per Tariffe per sdoganamento in importazione degli invii di corrispondenza, ma se vogliamo notizie più approfondite dobbiamo visitare il sito dell’Agenzia delle Dogane.

Dal sito dell’Agenzia delle Dogane, cliccare sul bottone Consultazione al centro della pagina. Si aprirà di seguito una nuova finestra, andate nel menu in alto e cliccate su Nomenclature –> Taric –> Indice Taric

Vi troverete adesso in una sorta di indice suddiviso in macro-categorie. Cercare tra le varie sezioni di categorie quella che più riguarda il prodotto di interesse, cliccare poi il numero di riferimento a sinistra. Ad esempio, mettiamo il caso che volete acquistare fuori dall’UE un profumo, scegliere la sezione:

Sezione VI

PRODOTTI DELLE INDUSTRIE CHIMICHE O DELLE INDUSTRIE CONNESSE

e quindi poi cliccate sul numero 33

Nelle voci di sottocategoria, scegliamo poi “3303 Profumi ed acque da toeletta” e clicchiamo sul numero 3303. Nella nuova finestra che si aprirà scegliamo il codice specifico per il prodotto che ci interessa.

Poi in: home>consultazione>nomenclature taric – indice taric>nomenclature taric – visualizza:
>Note Associate
>Codici predecessori
>Codici successori
>Misure Importazione (cliccare qui) –> Selezionate il paese di importazione, nel nostro esempio scegliamo Stati Uniti.

Infine ci ritroviamo questa schermata conclusiva con i dati che ci interessano.

Dazio: 0%

Imposta Valore Aggiunto (IVA): 20% [4% e 10% per le categorie particolari] (IVA al 22% dal 10/2013)

Per Accisa si intende un’imposta sulla fabbricazione e vendita di prodotti di consumo, è il caso dell’importazione di alcool etilico e altre sostanze, nel nostro esempio.

In definitiva quindi, sappiamo che sul prezzo TOT del profumo (più le spese di spedizione), la dogana aggiunge l’IVA del 20% (più spese extra di sdoganamento, vedi schemino delle poste). Nel caso in cui il dazio avesse avuto un valore diverso dallo 0%, il calcolo conclusivo sarebbe stato: [(Valore merce+spese spedizione) + %dazio] + %IVA + spese sdoganamento. In termini più spicci, su una cifra di 120 € (spese incluse), con un dazio del 3%, ad esempio, e un’IVA del 20%, ci verrebbe a costare: 120€+ 3%(di 120€) = 123,6€ + 20% IVA(di 123,6€)= 148,32€ + spese sdoganamento delle poste.

NOTA: Per i prodotti alimentari, cosmetici, farmaci e simili, la dogana può esigere dei controlli sanitari, motivo per cui spedirà al destinatario della merce, cioè a voi, alcuni moduli da compilare e rispedire alla dogana in cui dovrete descrivere la merce, assumervi la responsabilità dell’uso del prodotto, e se destinato ad uso privato o commerciale, ovviamente i tempi sono più lunghi rispetto ad altri prodotti. Nel caso di invio dei moduli le tariffe doganali postali ammontano alla cifra massima di €15 (Gennaio 2018).

NOTA 2: I preventivi calcolati possono non coincidere esattamente con la cifra delle tasse doganali che ci vengono presentate al momento della consegna della merce perché i funzionari della dogana, come asserisce il sito stesso dell’Agenzia, determinano e applicano secondo i propri criteri di giudizio i valori ultimi delle tasse doganali.

più nuovi più vecchi più votati

[…] calcolo dazi doganali qui trovate le istruzioni per collegarvi all'agenzia delle dogane e fare 2 conti. Calcolo tasse doganali, importazione e spedizioni da paesi fuori UE […]

Salve,
ho acquistato un cannocchiale per fucile giocattolo da softair dalla cina.
E’ la prima volta che mi capita che rimane bloccato in dogana… dopo due mesi l’hanno sbloccato e ora mi tocca pagare 17 euro di tasse quando ho pagato il tutto con spedizione 32 euro (e ho inviato i documenti in dogana).
Come è possibile che mi costi la metà di tasse?
Grazie, saluti.

Grazie per la delucidazione, molto gentile… l’unica cosa è che mi hanno detto che o pago le tasse doganali o pago la rispedizione al mittente…

Ah un’altra cosa… per il fatto che mi è rimasto fermo due mesi in dogana non posso sporgere reclamo?

Ok perfetto, la ringrazio ancora della disponibilità.. saluti

Salve. Ho ordinato una trousse e dei pennelli sul sito Light In The Box per un valore di 21,90. Non dovrei pagare le tasse doganali vero? E se il corriere dovesse chiedermi soldi a chi potrei riferirmi?

Buongiorno,
cortesemente
vorrei delle informazioni più dettagliate su calcolo del dazio per orologi..sia da polso che da muro..so che ci sono diversi metodi di calcolo in base al valore dell’orologio..

importazione dalla Cina

Salve, sono un italiano residente all’estero (iscritto AIRE) che ha scritto e pubblicato un libro che al momento è in vendita in Egitto.
Sono in contatto con un venditore che vorrebbe mettere in vendita anche in Italia il mio libro, mi sto quindi organizzando per portargli delle copie.
Facendo l’esempio di circa 50 copie, per la cui stampa ho pagato 75 euro ed un prezzo al pubblico di circa 500 euro, come mi devo comportare alla dogana? I libri verranno portati a mano, con volo aereo, con me ho la ricevuta della tipografia. Cos’altro mi serve? Che costi dovrò affrontare?
Grazie
Cordialmente Marco

salve e ancora complimenti, per il servizio offerto, ho acquistato tre vespe usate con regolare libretto in bangladesh, per un importo di circa 1000 euro, vorrei sapere quanto mi costa portarle in Italia, logicamente escluso il trasporto.
grazie

buongiorno, volevo sapere per l’importazione di oli vegetali usati cotti (es friggitrici etcc) dalla Cina (palma – colza – soia mischiati) come si può ottene un certificato di sostenibilità (come fanno a calcolare i ghg recuperando da diversi ristoranti etcc) che non sanno neanche loro da dove deriva l’olio? Faccio riferimento al d.m. 23 gennaio 2012 dove si definisce che il trader deve essere al corrente di tutta la sostenibilità della filiera. Potrei capirlo dal produttore di oli da seme puro ma da oli vegetali usati mi sembra folle. I fornitori cinesi non ne sanno nulla di ghg e sostenibilità… Leggi il resto »

Buonasera e complimenti prima di tutto!
Sto per acquistare un prodotto da amazon.com usa , per l’esattezza un paio di cuffie auricolari del costo totale di circa 100$,sono indeciso se acquistare il prodotto da amazon e utilizzare un servizio di forward address tipo bundlebox(dato che amazon.COM non spedisce in italia o acquistarle da negozio privato e farle spedire in Italia..se scegliessi di acquistarle da amazon e il valore indicato è di 100$ quanto pagherò tra spese e dogana?se invece le acquistassi da privato e tra spedizione e valore totale saranno sui 60$??grazie anticipatamente

salve
e complimenti per la guida, era da tanto che cercavo un informazioni così dettagliate,
le volevo chiedere in caso uno acquisti più prodotti dalla cina e li fà mettere in unica spedizione (pacco) sotto quale voce si dovrà vedere?
e in caso il mittente sul pacco non mette nessuna bolla ma solo il destinatario, come ci si deve comportare in caso di blocco alla dogana?
grazie ancora
saluti

Buongiorno,
complimenti per il lavoro che ci offre: ho apprezzato molto la chiarezza delle informazioni che ci fornisce.
Devo importare dei rack e schede PCI per server dalla CINA. Ho seguito le sue indicazioni, ma non riesco a trovare sul sito dell’AGENZIA il codice Taric corretto. Ho usato il capitolo 85, ma non riesco a trovare nulla che si avvicini. Che consiglio può darmi per il calcolo del dazio? Devo ordinare circa €1000 di materiale e non vorrei avere brutte sorprese per lo sdoganamento
Di nuovo, molte grazie

Goffredo

devo rendere un acquisto fatto con ebay negli usa perche’ non conforme.
come faccio a recuperare le imposte pagate alla dogana?

Non come ponte credo che indichi al rivenditore il passaggio tramite un’altra città. Comunque grazie per le informazioni e a presto.

ho un amico che ordina direttamente dall’America degli integratori da una nota casa produttrice. Mi dice che utilizzando il passaggio della merce, da un porto diverso della sua città, dove vi è la dogana, la merce non viene fermata e controllata e quindi non gli viene fatto il controllo.Nessuna richiesta di esibizione di certificati medici e quant’altro. nessun pagamento di dazi vari. mi chiedo è possibile?

Salve, voglio innanzitutto complimentarmi con voi per il lavoro che fate e per come lo fate.
Detto questo…. la domanda è:
Importazione di mobili (tavoli, armadi, letti,divani e accessori vari sempre in legno) da paesi come Cina, Senegal ed Indonesia, se non ho interpretato male i codici taric il dazio dovrebbe essere “0”.
Potreste confermarmi cortesemente?
Grazie.
Ancora complimenti.
Salvatore.

Vorrei importare Olio di Colza destinato ad uso industriale (cogenerazione) dall’asia (Cina). L’origine dell’olio è il Brasile.
Quali sono gli adempimenti fiscali necessari? Qualìè la documentazione da richiedere al fornitore? E’ necessario il certificato di origine? Serve il controllo SGS? Quali sono i dazi?
Grazie.

ho già letto diverse guide ma sono tutte incomplete, quando si arriva alla schermata dei paesi terzi ” e cercando il tessile” mi trovo un numero “12” poi come faccio a calcolare quanto costa questo maledetto dazio ad esempio per merce di valore 15.000 euro? non si capisce niente, grazie.

BUONGIORNO,
VORREI SAPERE QUALE SONO I DOCUMENTI NECESSARI PER LO SDOGANAMENTO DE IMPORTAZIONE FUORI UE (OLIO USATO,COMBUSTIBILE )

Grazie mille , gentilissimi!!!!

Salve, Vi chiedo un aiuto per capire bene le ultime cose prima di acquistare dall’estero. Leggendo la pagina fornite un’assistenza veramente eccezionale! Vi contatto perchè voglio acquistare -da privato- degli integratori naturali da un sito commerciale americano, ma ho la preoccupazione che vengano bloccati in dogana per qualche motivo. Ho già parlato con l’USMAF di Milano-Malpensa, Ufficio Sanità Aerea, il quale deve rilasciare un nullaosta per ogni prodotto alimentare che passa da loro per verificarne la non pericolosità e l’appartenenza all’elenco delle sostanze ammesse nell’UE. Riguardo gli integratori che devo acquistare, questi controlli li ho effettuati preventivamente io, esaminando le… Leggi il resto »
Vi ringrazio per le risposte esaurienti! Ho provato a proseguire nella procedura d’acquisto degli integratori dall’Inghilterra, accorgendomi che, oltre a costare il doppio, comportava ulteriori 40 sterline di spese di spedizione, cifra che mi “costringe” a rischiare di passare per i “guai” doganali. Perciò a questo punto deciderei di acquistare tutti e 4 i prodotti in un solo ordine, perdendo però i benefici dell’esenzione dalle spese di sdoganamento. Ho seguito le vostre istruzioni per conoscere l’entità di dazi e IVA aggiuntivi, in base all’indice Taric, ma non ho trovato la corrispondente sezione di categoria relativa agli integratori da acquistare. Mi… Leggi il resto »
Salve, scusate se vi disturbo ancora, ma navigando nel sito del ministero ho letto questa pagina http://www.salute.gov.it/sicurezzaAlimentare/paginaInternaMenuSicurezzaAlimentare.jsp?id=1222&lingua=italiano&menu=strumentieservizi in cui c’è scritto > > L’importo della tariffa per il controllo sanitario ufficiale all’importazione di una partita di alimenti di origine non animale, alimenti destinati ad un’alimentazione particolare, integratori alimentari, alimenti arricchiti, novel food, materiali destinati a venire a contatto con alimenti è fissata in: > > 63,30 Euro per partita per i materiali destinati a venire a contatto con alimenti Volevo chiedere: mica si applica per l’importazione ad uso personale che ne devo fare io? Cioè quando s’importano degli integratori in… Leggi il resto »
Salve Avrei bisogno del vostro preziosissimo aiuto. Ho ordinato un telefono htc one x dagli Stati Uniti e da un pò di giorni il mio pacco è fermo in dogana. Proprio oggi ho ricevuto dalla dogana una raccomandata con all’interno un formulario da completare dove devo indicare la descrizione della merce( non mi è chiaro se devo inserire il modello preciso del telefono (hatc one x) o solo (telefono cellulare) e la ricevuta di pagamento…e mi sono accorta che il venditore aveva dichiarato il valore di 100$ invece di 493,98$ ed ho paura che mi aggiungano delle tasse maggiorate poichè… Leggi il resto »

Prima di tutto grazie per le utilissime informazioni.
Sono incerto sul calcolo dei diritti postali per pacchi di peso superiore ai 2kg (la tabella del sito delle poste italiane si limita ai 2kg infatti). Il call center delle poste non è stato affatto di aiuto, sostenendo che la tariffa dei diritti postali è calcolata a seconda della tipologia del pacco dalla stessa dogana.. mentre credo che – al contrario di dazio ed IVA – i diritti postali dipendano solo dalle poste e sia ininfluente la tipologia di merce spedita.

grazie per il cortese aiuto,
Enrico

Salve,
io ho preso un tablet su ebay del valore di 79,90 euro (comprese spese di spedizione) che deve arrivare però dalla Cina. A quanto ammonterebbero le mie spese doganali? Grazie.

salve,
vorrei acquistare una balestra per uso sportivo negli Stati Uniti ( acquisto on line).
il valore della balestra è di 900 USD. Quanto dovrei pagare complessivamente per lo sdoganamento ?
Ho cercato il codice TARIC ma non l’ho trovato
Vi ringrazio sin da ora per la risposta e mi associo ai complimenti per la pazienza e la chiarezza delle risposte

Salve, ho appena acquistato un casco e una sella per bici che dovranno essere spedite dalla cina. Avendo speso 95,79 euro compreso spese, secondo i miei calcoli dovrei pagare circa 25 euro di spese doganali. Ho fatto bene i miei calcoli? Grazie mille

Buongiorno
Ho acquistato dalla Cina degli adattatori per portalampade per complessivi 32 Euro. La merce è stata inviata il 21 Agosto. Chiedo cortesemente a quanto ammonteranno le spese oltre quelle di acquisto e se pensate che dovranno passare ancora molti giorni per la ricezione postale. Grazie

Salve, devo acquistare come privato dalla Cina un generatore di vapore per bagno turco (prezzo USD258) ed un diffusore di essenze a parte(prezzo USD 145). Tutti e due i componenti hanno un peso di circa 15 kg cadauno e non sono molto ingombranti (50x40x20 cm). Dato che è la prima volta che acquisto da paesi extra UE volevo conoscere: – Costi orientativi di spedizione rapida e quanto impiega per arrivarmi a casa – Codici doganali, le relative spese e se c’è possibilità di risparmiare (magari effettuando 2 spedizioni diverse) – Come deve descrivere i beni la società cinese che mi… Leggi il resto »

Buongiorno
devo importare degli articoli di ricamo da me realizzati all’estero (parte dell’anno sono residente all’estero e li vengono da me realizzati) classificabili come opere del proprio ingegno da un paese extra ue. Per questo tipo di importazione, quindi da privato a privato (sostanzialmente me li faccio spedire una volta rientrata in Italia data l’impossibilità di portarli appresso durante il viaggio di rientro in Italia) è necessaria una dichiarazione del valore della merce ed è soggetta a dazi doganali nei termini di cui sopra? Grazie

salve come si puo vedere i vari costi dei dazi di ogni paese del mondo..ad esempio :se compro dagli Stati Uniti? un altra cosa se mando un regalo ad un mio amico in italia non paga il daio e l iva? grazie tanto e complimenti per il sito..

salve volevo chiedere io oggi ho ricevuto la lettera della dogana che mi chiede la fattura ho aquistato scarpe dalla cina 30 euro compresa la spidizione con raccomandata quanto mi faranno pagre di tasse grazie