Limite prelievo bancomat: postepay, postamat, unicredit, intesa…

Quanto contante si può prelevare dal bancomat al giorno e al mese?

Informazioni utili:

  • Blocco della carta di debito bancomat/pagobancomat di tutte le banche in caso di smarrimento o furto, dall’Italia 800.822.056 e dall’estero 0039.02.45.403.768.
  • Plafond, dal francese, pronuncia [plafòn]: l’importo limite di un fido bancario, di una carta di credito o di un bancomat.
  • POS: “point of sale”, punto di vendita, apparecchiatura automatica per l’utilizzo delle carte per l’acquisto di beni e servizi (negozi).

Aggiornamento: Dopo il Decreto Legge n. 201/2011 del 6 dicembre 2011, entrato in vigore lo stesso giorno, il limite posto per la circolazione di denaro contante è fissato alla soglia di € 1.000,00. Prescrizione valida sia per gli acquisti a livello commerciale (nei negozi ad esempio, tra acquirente e venditore), che per i prelievi di contanti da banche, posta o da bancomat. Inoltre, il saldo dei libretti al portatore bancario e postale non deve essere superiore ai 1.000 euro, la violazione di tale limite implica l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria dal 20% al 40% del saldo, con un minimo di € 3.000,00. L’esborso di cifre pari o superiori a €1.000,00 deve essere eseguito attraverso strumenti tracciabili, quali assegni bancari, carte di credito, bonifici. – Fonte approfondimento. Le informazioni sotto verranno aggiornate a discrezione delle rispettive banche e Poste Italiane.

Limite prelievo contanti bancomat Unicredit (privati)

  • Limite di prelievo giornaliero (Circuito Maestro e V-Pay [VISA]): €1.500 (di cui € 1.250 solo su sportelli automatici UniCredit in Italia) e mensile di € 4.000 (di cui € 2.500 solo su sportelli automatici UniCredit in Italia). Fogli informativi
  • Limite pagamento giornaliero di € 1.500 e mensile di 1.500.

Limite prelievo contanti carta Postepay PosteMobile (carta standard)

  • Limite di prelievo giornaliero (a valere sulla disponibilità della Carta): € 250 da ATM Postamat e bancario, € 3.000 da uffici Postali abilitati (POS). Prelievo mensile illimitato.
  • Limite pagamento giornaliero (a valere sulla disponibilità della Carta) € 3.000. Fonte di riferimento: Carta Postepay PosteMobile

Limite prelievo contanti carta Postamat Maestro (BancoPosta)

  • Limite di prelievo e pagamenti presso uffici postali abilitati: fino all’ammontare sul proprio conto. Prelievo da sportelli automatici (ATM) postali su circuito Postamat, prelievo in Italia e all’estero da sportelli automatici (ATM) bancari su circuito Cirrus/Maestro, giornaliero €600 e €2.500 mensile.
  • Limite di pagamento in Italia e all’estero su POS di esercenti aderenti al circuito Maestro: giornaliero €1.200, mensile €3.600. Carte Postamat BancoPosta.

Limite prelievo bancomat Intesa San Paolo (Carta Bancomat)

Limite prelievo bancomat IWBank (Bankomat privati)

  • Prelievi in Italia (Bancomat) e all’estero (Cirrus) per un limite di: €500 al giorno e €3.000 al mese. Riferimenti IWBank.

Limite prelievo bancomat Fineco VPay

  • Prelievi giornalieri bancomat fino ad un massimo di €500 euro e mensili di €1.500.
  • Prelievi giornalieri contante VPay fino ad un massimo di €250 euro e mensili di €750.
  • Per acquisti PagoBancomat: Limite massimo € 750 al giorno e €750 al mese.
  • Per pagamenti tramite POS: Limite massimo € 750 al giorno e €750 al mese. Condizioni generali Fineco VPay.

Limite prelievo carta bancomat Conto Arancio (ING Direct)

  • Limite di utilizzo giornaliero € 500, fino a tutto il saldo disponibile sul conto, e mensile € 1.500, fino a tutto il saldo disponibile sul conto.
  • Carta di credito: Plafond standard mensile fino a € 1.500. Foglio informatico Conto Arancio.

Commenti

  1. Stefano dice

    Con queste leggi sempre più repressive, e le banche sempre più affamate non so come si fà, lucrano su assegni circolari, assegni, bonifici ecc… Sono molto contente le banche che gira sempre meno contante, così loro guadagnano e controllano, e noi cittadini facciamo i ‘pecoroni’ o no!

    • Pete dice

      E infatti, aggiungo che da quando c’è la nuova manovra la mia banca ha aumentato di circa €2,5 euro le commissioni sugli assegni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 9 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>