Home PC Vecchio codice da incorporare Youtube, ritrovarlo nella nuova versione

Vecchio codice da incorporare Youtube, ritrovarlo nella nuova versione

64
2

Youtube ha da poco aggiornato la sua veste grafica

E tra i cambiamenti è sparita l’opzione che consentiva di aggiungere il vecchio codice per l’embedding di un video in un sito web, portale o forum in cui il codice con i frame non viene riconosciuto. Un bel problema per chi era abituato a mettere le spunta su “Utilizza vecchio codice di incorporamenteo”, attualmente scomparsa.

Youtube è il social network più famoso al mondo, che suo dire riceve 800 milioni di visitatori al mese, immaginatevi il disagio per chi è obbligato ad utilizzare il vecchio codice per ragioni di incompatibilità. Però c’è modo di aggirare il problema, anche piuttosto semplice.

    

Per esempio, ci occorre il vecchio codice per questo video: http://youtu.be/1JJMwJxIz14
Se lo avete sotto mano, l’unica cosa che dovete sostituire sono gli 11 caratteri che identificano il video (l’ID), evidenziati in azzurro, ed avrete il vecchio formato:

<object width="560" height="315"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/1JJMwJxIz14"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/1JJMwJxIz14" type="application/x-shockwave-flash" width="560" height="315" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true"></embed></object>

In alternativa al metodo di sopra, se volete personalizzare un po’ di più il video da incorporare, sempre mantenendo il vecchio codice, potete andare a questa pagina generatore codice embedding youtube, dove vi basterà inserire l’ID del video, ne abbiamo appena parlato sopra, gli 11 caratteri, e modificare dimensioni e altre opzioni a piacimento.

2
Lascia un commento se vuoi

1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
più nuovi più vecchi più votati
Paolo

Ragazzi, l’hanno rimesso, tutto ok!
Grazie comunque, ottima soluzione da ricordare nel caso sparisse di nuovo 🙂