Home PC Western Union, truffa: la informiamo che ha vinto 1000 euro…

Western Union, truffa: la informiamo che ha vinto 1000 euro…

75
0

Western Union, con la scusa di ritirare un fantomatico premio di 1000 euro chiedono copia documento dati personali

Per chi non la conoscesse leggete di seguito, per tutti gli altri saltate al secondo paragrafo. Western Union Money Transfer è una azienda statunitense vecchia di secoli che funziona come mediatrice per il trasferimento di denaro da un paese ad un altro del mondo nel giro di pochi minuti, per un limite di 999,00 euro ad operazione. Ad esempio, è uno dei modi più comuni con cui gli stranieri immigrati nel nostro paese mandano i soldi ai parenti e/o famiglie all’estero. Solo in Italia si contano più di 5000 punti Western Union che effettuano tale operazione di trasferimento che avviene in questo modo:

  • si compila un modulo (con tutti i dati del beneficiario e del paese di destinazione del denaro) in uno dei punti WU e si versa la somma da trasferire
  • serve un documento personale valido per effettuare l’operazione
  • si paga una commissione in relazione all’importo da inviare, a carico di chi invia
  • ad operazione effettuata verrà rilasciata una ricevuta con codice identificativo della transazione
  • il beneficiario potrà riscuotere la somma nel suo paese attraverso il codice identificativo comunicato dalla persona che ha effettuato il trasferimento

westernunion-truffaDa anni girano truffe legate a Western Union, funzionano in vario modo, quella che è giunta nella mia casella di posta nei giorni scorsi ci chiede un documento perché, afferma, abbiamo vinto €1000. Ovviamente si tratta di una truffa, voi vi chiederete come fanno a truffare una persona attraverso WU conoscendo solo i suoi dati personali, ebbene rubando l’identità della persona in oggetto possono duplicarne il documento di riconoscimento e in un qualsiasi altro paese del mondo prelevare i soldi al posto suo. Naturalmente questa truffa funziona solo se la persona imbrogliata è beneficiaria di un qualunque trasferimento Western Union.

La mail che ci è giunta, vedi immagine sopra a destra, è scritta in italiano carente in grammatica, e parla di un’inesistente “Promo Summer Western Union”. La cosa più saggia da fare è segnalare la truffa alla polizia postale e poi cestinare la mail.

Lascia un commento se vuoi