Home PC Falso pagamento a Skype, truffa ai danni degli utenti Paypal

Falso pagamento a Skype, truffa ai danni degli utenti Paypal

53
0

Una delle ultime invenzioni per rubare i dati dei clienti che utilizzano la piattaforma Paypal

Quando si effettua una transazione mediante PP riceviamo una email che indica obbligatoriamente i seguenti dati: Nome e cognome dell’utente che ha effettuato il pagamento e il codice (o ID) della transazione. Inoltre, la mail della ricevuta di pagamento ci ritorna nella esatta lingua del pannello che abbiamo utilizzato per l’iscrizione a PP e per il pagamento, sia italiano, inglese o altro.

Premesso ciò, ecco cosa ci è giunto ieri mattina:

You sent a payment of 39.00 GBP to Skype (sales@skype.com)


Merchant
Skype
sales@skype.com
Instructions to merchant
You haven’t entered any instructions.
Shipping address – Unconfirmed
United Kingdom
Postage details
The seller hasn’t provided any postage details yet.
DescriptionUnit priceQtyAmount
3 month subscription39.00 GBP139.00 GBP
Subtotal39.00 GBP
Total39.00 GBP
Payment39.00 GBP
Payment sent to sales@skype.com


If you haven’t authorized this charge, open a dispute at:

https://www.paypal.co.uk/helpcenter/open_dispute and get a full refund.

Come al solito l’indirizzo è abilmente camuffato ma falso: https://www.paypal.co.uk/helpcenter/open_dispute che rimanda a questo sottostante che è una fedele riproduzione di una delle pagine Paypal per effettuare il login (vedi immagine sotto, clicca per ingrandire), ed ha lo scopo di rubare i dati d’accesso.

http://www.mytradegroup.com/administrator/components/new/login.html?webscr=cmd_login

paypal-truffa-phishing

 

La mail è in inglese e ci informa di un fantomatico pagamento di 30 sterline effettuato per l’abbonamento a Skype. Io non ho Skype, in primo luogo, secondo non mi è mai giunta una email di Paypal che inizia con “You” cioè “Tu”. Per coloro invece che hanno un account con Skype la situazione ad una prima occhiata è più ingannevole e pericolosa, diffidate sempre di chi vi invita a cliccare su link o url, segnalate l’email a Paypal: se ricevete un’email sospetta, inoltratela a spoof@paypal.it.

Lascia un commento se vuoi