Home Varie Caffè e tè, caffeina e teina: differenza e proprietà

Caffè e tè, caffeina e teina: differenza e proprietà

122
6

In realtà si tratta sempre di caffeina, l’unica differenza sta nella provenienza, la teina viene estratta dalle foglie della pianta del tè mentre la caffeina che intendiamo generalmente è associata ai chicchi di caffè. Quindi non c’è differenza di sostanza tra la caffeina nel caffè e quella nel tè (teina), l’unica differenza è a livello quantitativo.

Facciamo un esempio, una tazza di tè contiene all’incirca 30-40 mg di caffeina (2-3 minuti di infusione), mentre una tazzina di caffè espresso può contenere fino a circa 80 mg di caffeina.

Le Proprietà del tè

Il tè senza zucchero e latte non contiene significative quantità di grassi o carboidrati, ed il suo valore energetico è quasi uguale a zero, il che la rende una bevanda perfetta per gli odierni consumatori.

L’essenza del tè contiene quantità insignificanti di vitamine come: tiamina (B1), riboflavina (B2), niacina, biotina, inositolo (vitamina B7) e la vitamina E. Nonostante sia ricco in potassio, il contenuto del sodio nel tè è molto basso il che lo rende una bevanda perfetta per le persone con ipertensione.

Il tè contiene anche calcio, zinco e magnesio. Invece quando ci aggiungiamo un poco di latte diventa una ricca fonte di vitamine e minerali.

A parte le sostanze nutrizionali, il tè fornisce circa 70% del fabbisogno giornaliero di fluoruro indispensabile nel processo di mineralizzazione delle ossa ed importante per la protezione dei denti contro la carie.

La caffeina e i polifenoli (costituiscono la maggior parte delle piante e perciò si trovano negli alimenti di origine vegetale), gli ingredienti principali del tè, che non sono sostanze nutrizionali, possiedono virtù farmacologiche. Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che i polifenoli possono avere proprietà uguali a quelli degli antiossidanti che diminuiscono il rischio di tantissime malattie. E il tè contiene grandi quantità di polifenoli. Secondo le ricerche svolte in Europa e negli Stati Uniti, il tè è la fonte principale di polifenoli alimentari – Fonte

Le Proprietà del caffè

A DOSI MODERATE (4mg/kg al giorno)AD ALTE DOSI* (> = 10mg/kg al giorno)
Stimola la secrezione gastrica, salivare e biliare; ha quindi un effetto blandamente digestivo.

A piccole dosi rallenta la frequenza cardiaca, provoca dilatazione coronarica e broncodilatazione; può migliorare condizioni allergiche ed asmatiche.

Migliora l’attività psicomotoria, le prestazioni atletiche, l’umore e la resistenza al sonno e alla fatica.

Utile coadiuvante nella terapia dell’obesità (effetto anoressizzante e termogeno); blande proprietà diuretiche.

Specie se presa a digiuno, può causare bruciori ed acidità di stomaco, esofagite e reflusso gastroesofageo.

Può causare tachicardia, ipertensione e aritmie.

Ha effetto ansiogeno e provoca tremori, insonnia ed eccitabilità.

Riducendo l’assorbimento di calcio e ferro, favorisce la comparsa di osteoporosi e quadri anemici.

* Gli effetti negativi peggiorano quando il caffè viene associato ad altre droghe psicoattive come l’alcol o il tabacco.

Fonte

6
Lascia un commento se vuoi

6 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
più nuovi più vecchi più votati
Patrizia

Sì, più o meno i valori sono quelli che avete riportato (poi ovviamente cambiano in base alla durata dell’infusione del filtro, se ad esempio il tè lo lasciate in infusione per 10 minuti vi bevete circa il doppio della caffeina): Tè nero: 40 mg per 1 tazza (150 ml) 3 min infusione Tè Verde: 20 mg per 1 tazza (150 ml) “” Tè Oolong: 30 mg per 1 tazza (150 ml) “” Tè Bianco: 15 mg per 1 tazza (150 ml) “” Caffé: 115 mg per 1 tazza (150 ml) Caffé Espresso: 100 mg per 1 tazzina (50 ml) Red… Leggi il resto »

filobus

oops, il link è stato tagliato.. comunque è sul sito signoredelte punto it, nella pagina caffeina_e_teina (non intendo fare spam, solo capire se è una fonte affidabile)

filobus

Qua ho trovato indicazioni un po’ differenti, per quantità riscontrate e proprietà.

Quale te’ intendete? quello normale o quello verde?