Home PC Angolo di apertura portatile, laptop, notebook

Angolo di apertura portatile, laptop, notebook

47
0

L’angolo del portatile che usiamo più spesso, come ricordarselo quando lo pieghiamo?

Quando adoperiamo il portatile, dopo averlo aperto, cerchiamo di sistemarlo in modo da poter avere l’immagine migliore dello schermo LCD in base alla nostra posizione. Soprattutto dopo l’uscita degli schermi LED LCD, se la nostra visuale non è perfettamente centrale rispetto allo schermo, lo vediamo o molto più scuro (se lo guardiamo più dal basso) o molto più illuminato (se lo osserviamo in una posizione leggermente più alta) di quanto dovrebbe essere.

Se la posizione in cui usiamo il portatile è pressochè sempre la stessa, per non mettersi lì a regolare l’angolo di apertura alla meglio ogni volta, si può risolvere lasciando un piccolo segno visibile ad uno dei lati girevoli del portatile, in modo che l’apertura del dispositivo resta sempre fissa alla stessa posizione e di sicuro non ci farà perdere tempo. Una volta stabilito l’angolo utilizzato più comodo, si può utilizzare un pezzettino di scotch adesivo (colorato o bianco) oppure un piccolo tratto di correttore bianco. E all’apertura del portatile, non appena vediamo il segnetto spuntare al di fuori, quella è la posizione che abbiamo scelto.

Ovviamente il problema non sussiste se il portatile o notebook  resta sempre aperto, anche se non è consigliabile causa accumuli di polvere e rischi maggiori di danneggiare lo schermo. Se proprio deve restare aperto, meglio coprirlo con un panno morbido tipo quelli usati per pulire le superfici di vetro.

Lascia un commento se vuoi