Home TV & Cinema Ballando con le stelle: caso Lorenzo Crespi

Ballando con le stelle: caso Lorenzo Crespi

34
0

La trasmissione RAI  condotta da Milly Carlucci ieri, la semifinale di sabato 13 Marzo 2010, ha raggiunto i 5.620.000 milioni di telespettatori, battendo il programma di Gerry Scotti, Io Canto, 5.339.000 telespettatori.

Gli affezionati del programma sapranno certamente che Crespi ha lasciato lo studio nel bel mezzo della diretta il 27 Febbraio scorso, sotto gli occhi sconcertati del pubblico e soprattutto della sua partner nella danza, Natalia Titova. Viene di seguito squalificato.

Il tutto sembrerebbe legato alle dichiarazioni scomode nei confronti di altri concorrenti e rispettivi maestri, rese pubbliche da alcuni RVM, durante la trasmissione.

Al momento si parla di una probabile riammissione di Crespi nel programma, essendo uno dei favoriti, se non il più, del pubblico. In una intervista al settimanale Vivo, Guillermo Mariotto dice “Ho trovato geniale il modo scelto per mettersi in mostra, anche se è stato un po’ maleducato. “Ballando con le stelle” è una vetrina: chi ci va lo fa per farsi vedere alla stragrande. Prima imparano a danzare, poi fanno fiction. Qualcuno è andato anche al Festival di Sanremo…”, e poi,
“Il favorito era Crespi. Anche se dice di no, quello torna. Se non lo facesse, farebbe proprio una brutta figura”.

Sulla rivista Gente, Crespi ha dichiarato: “Ho sentito subito ostilità nei miei confronti. E’ dalla seconda puntata che hanno deciso che non devo vincere, anche se al televoto ero superiore a tutti”.

E aggiunge, “Dopo la standing ovation che ho ricevuto durante la puntata del 9 gennaio ho visto che le facce di molti non erano felici per me. Forse non era previsto che la mia performance oscurasse quella del vip americano Ronn Moss. Infatti la mia insegnante il giorno dopo non mi ha accolto con il sorriso ed è stata molto severa: lì ho intuito che forse avevo incrinato alcuni equilibri”.

Lascia un commento se vuoi