Home PC BancoPosta: email fasulle, ancora truffe in agguato

BancoPosta: email fasulle, ancora truffe in agguato

65
0

Altra ondata di email truffa per i clienti BancoPosta

Sempre più astuti truffatori escogitano ogni stratagemma possibile per far cadere l’ignaro risparmiatore nelle reti delle truffe online, questa volta hanno di nuovo preso di mira i clienti del conto delle Poste. Tempo fa il sito delle Poste aveva pubblicato una specie di vademecum per proteggere i suoi clienti, tra cui compariva il passaggio:

Per quanto riguarda le e-mail relative al Conto BancoPosta e al conto BancoPosta Click, queste sono inviate esclusivamente alla casella attivata con la registrazione al sito www.poste.it nella cartella di Posta Elettronica Sicura denominata “Comunicazioni BancoPosta“. Fonte

Ed infatti cosa è successo? Ecco che arriva una email nella casella che riporta come oggetto “Comunicazioni BancoPosta“, però è di nuovo arrivata a chi non ha aperto alcun conto Bancoposta, ed è stata quindi facilmente smascherata. Questa email si presenta ben fatta, quasi una fotocopia di una pagina reale del sito delle Poste, e come al solito se ne esce con un avviso di scadenza, ma tutto il messaggio è una grossa immagine ed ha come destinatario non il nome del cliente bensì la scritta “Te”.

Ciò che rende tutto sospetto è che ci arriva un avviso per la Postepay con una email che riporta il titolo BancoPosta. Sappiamo che il sito delle Poste comunica in maniera cartacea eventuali avvisi e scadenze per la Postepay, e questo ci insospettisce ancora di più. La prova definitiva che si tratta di una truffa possiamo vederla posando il puntatore del mouse sull’immagine, ci viene fuori un link di facciata http://www.bancopostaclickposte.it (quello indicato dalla freccia blu) e poi il link reale della truffa, indicato dalla freccia rossa, vedi immagine qui a sinistra, dove verrebbe dirottato il cliente.

Non cliccate mai su messaggi del genere senza prima chiedere, se possedete un conto e avete dei dubbi sull’autenticità del messaggio, al numero verde delle poste 803.160, e soprattutto non scaricate mai gli allegati che solitamente contengono file dannosi per il vostro PC.

 

Lascia un commento se vuoi