Home PC Crea siti web e template blog, gratis online: dotemplate, guida

Crea siti web e template blog, gratis online: dotemplate, guida

68
5

Creare un sito internet o un blog gratis, template e grafica

Se avete già uno spazio web dove pubblicare il vostro sito però non siete molto pratici di HTML e grafica per costruirvene uno da soli, dato che fiorse state ancora imparando però avete fretta, online ci sono servizi che permettono la creazione di siti gratuitamente, il risultato lo potete giudicare da voi.

dotemplate – è un catalogo che contiene diversi template gratis validi per Blog e Siti che possono essere modificati prima di scaricarli. Basta che ne scegliete uno –> lo modificate a piacimento –> lo scaricate gratis.

  • Entrate nel sito dotemplate, la Templates gallery vi mette, per ora, a disposizione 20 templates gratuiti, suddivisi per 4 in 5 pagine. Guardateli tutti e 20 e sceglietene uno, che poi verrà modificato da voi stessi in semplici passi.
  • Una volta che avete scelto un template, noi ne abbiamo scelto uno a caso per fare un esempio, queste sono le informazioni che vi da il sito sul formato del codice: Template id : theme104 Type : XHTML / CSS, Blogger License : FREE
    Cliccate su “Customize and download“, vedi qui nell’immagine a destra.
  • Di seguito vi si aprirà una pagina in cui il vostro template è completamente modificabile, ogni zona circondata da un bordo rosso delimita le aree modificabili, basta che scorrete il puntatore del mouse per spostarvi da una zona all’altra. Mettiamo il caso che si vuole modificare la testata e il banner:

    clicca per ingrandire
  • Se cliccate sopra la zona con il bordo rosso vi si apre un’altra pagina in cui potete modificare colori (Background), Titolo (Tagline 1) e sottotitolo (Tagline 2), immagine (Background image, si può caricarne una vostra dal computer). È sufficiente che clicchiate
    clicca per ingrandire

    sull’elemento della testata da modificare oppure sul menu di lato e potrete applicare tutte le modifice che preferite. Andate poi su Apply per un’anteprima delle modifiche che avete fatto.

  • Quando avrete finito con le modifiche in tutte le regioni del template potete scaricarlo. A questo punto avete la possibilità di scegliere il formato del Download, se per Blog (WordPress o Blogger) oppure per un Sito (XHTML).
    clicca per ingrandire
    clicca per ingrandire

    Vedi immagine sotto a sinistra.

  • Per concludere cliccate il bottone verde dove dice Download.

Adesso che avete il vostro template, nel caso in cui abbiate scelto il formato sito web (XHTML template), non vi rimane che attuare le ultime modifiche per aggiungere i vostri dati e contenuti, vi serve quindi un editor (se non ne avete già uno installato), magari semplice, in italiano e gratuito come Nvu, che funziona sia se adoperate Linux o Windows. Oppure HTMLGate FREE, anche se in inglese è un ottimo editor html gratuito.

Risorse utili:
Wix, Create Your FREE Flash Website, come creare siti in flash gratuiti online (inglese)
Artisteer, programma eccellente che permette di creare temi per siti web in HTML, blog, applicazioni web o per WordPress, Joomla e Drupal. Non è gratuito, $49.95 (40 € circa).

5
Lascia un commento se vuoi

5 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
più nuovi più vecchi più votati

Articolo di notevole importanza, ben fatto, è utilissimo leggerlo, grazie

Ciao,
Vorrei segnalare anche sito24.com
http://www.sito24.com
E’ gratis al 100%.
Ciao,
Sergio

molto interessante..grazie

Ho usato anch’io Dotemplate con soddisfazione: la semplicità d’uso e la qualità grafica sono più che soddisfacenti. L’unica pecca che ho rilevato è l’impossibilità di rendere cliccabile l’header (costituito solo da un’immagine contenente al suo interno il titolo del blog e la descrizione). Non so se ho fatto qualche errore, ma dai miei diversi tentativi ciò non è risultato mai possibile.
Inoltre non sono previsti template a più di due colonne. In ogni caso è un servizio che consiglio anch’io, specie per chi usa Blogspot.

Ciao,

Luigi