Home PC Modem e Router con filo, cablati, wired. Per chi non cerca il...

Modem e Router con filo, cablati, wired. Per chi non cerca il wifi insomma

82
0

Suggerimenti e considerazioni a favore dell’utilizzo di un modem/router tradizionale al wifi

2015, esistono ancora i modem con collegamento per mezzo di cavi? Sì. Perché uno dovrebbe preferirli al wifi? Di seguitò vi scriverò un paio di valide ragioni e dove trovarli in vendita. Riassumo tutto in due parole: sicurezza e velocità.
Tempo fa su questo blog ci siamo occupati delle radiazioni emesse dai dispositivi mobili, soprattutto gli smartphone di ultima generazione, adesso, allo stesso modo e per le medesime ragioni, parleremo di internet senza fili. Nessuno ha la verità in tasca, tuttavia un numero considerevole di persone comuni nel mondo, senza fini commerciali, ha affermato di soffrire una serie di sintomatologie più o meno serie in presenza di reti wireless. Precisiamo subito che non voglio fare né allarmismi né scatenare paranoie ma nemmeno mettere la testa sotto la sabbia e, nel dubbio che una cosa faccia bene o male, chi ragiona secondo coscienza tende a prevenire.

Internet senza fili difficilmente è indispensabile in casa, chi utilizza un pc da tavolo non ha bisogno del wifi, si attacca alla rete per mezzo di un cavo Ethernet RJ45 e tanti saluti al problema, eppure molti, diciamo il 90% o forse più, preferisce il wifi. Ma perché? Probabilmente per restare connessi in tutta la casa ed eliminare i fili sui pavimenti o sopra le porte, però anche a questo c’è rimedio senza essere costretti al wifi, mi riferisco agli adattatori di rete powerline.

I media ci bombardano di pubblicità sulle reti wireless, il consumatore troppo spesso si fa intrappolare dalle tendenze, da ciò che è più moderno, viene spinto a credere che ciò che viene dopo è sempre meglio di ciò che c’era prima, ma se spegniamo la TV e ci mettiamo un attimino a pensare da soli, con la nostra testa, potremmo giungere alla conclusione opposta.

Rete wifiRete LAN (Local Area Network)
  • Consente di connettersi senza fili ad internet a 360° in un discreto raggio d’azione
  • Può connettere alla rete anche i dispositivi mobili
  • La velocità è decisamente minore rispetto ad una linea cablata, inoltre diminuisce ancora man mano che ci si allontana dal router wifi
  • Emana radiazioni pericolose per tutti gli organismi viventi, soprattutto i bambini e le donne in gravidanza
  • La connessione va protetta mediante password per evitare intrusioni di terze persone confinanti l’abitazione
  • Consente solo di connettersi mediante filo
  • Ha un problema di ingombro di cavi spesso antiestetico
  • Non può collegare dispositivi mobili alla rete
  • La velocità è massimizzata
  • E’ il sistema di collegamento rete attuale più sicuro e innocuo per la salute
  • La connessione è circoscritta all’abitazione

Se avete un router a casa che funziona sia in modalità wifi che LAN fate una prova, andate a scaricare un file di alcune decine di MB in entrambi i modi e osservate la differenza di velocità, in LAN dovrebbe viaggiare a più del doppio della velocità. Se non possedete un modem o router e volete acquistarne uno senza l’ausilio del wifi, i 3 modelli sotto funzionano esclusivamente con filo e sono tra i più economici ad oggi ancora in commercio con un buon rapporto qualità/prezzo.

Dove acquistare un modem/router esclusivamente cablato

  • MEDI@COM ROUTER ADSL2+ 1LAN 1USB, 2 porte, piccolo dispositivo ad un costo di circa €10.
  • TP-LINK TD-8840T Modem Router, ADSL2+, 4 Porte Fast Ethernet (QoS, Filtro ADSL incluso), ha un costo di €20 che varia di poco a seconda dei negozi, potete tranquillamente reperilo anche su ebay.
  • DIGICOM Michelangelo Office TX ADSL / router/modem ADSL2/2+ integrato di uno switch 4 porte 10/100, ha un costo di circa €35, la marca è italiana e di qualità ottima. Anche questo ancora in commercio nei negozi online e su ebay.

Adattatori di rete powerline:

     

Anche senza usare il wifi,  è importante disattivare la ricezione della scheda di rete wifi presente nel PC che utilizziamo, per impedire che questo percepisca segnali anche da fonti esterne: Abilitare o disabilitare una scheda di rete (windows 7 e 8)
Oppure, START –> Pannello di controllo –> Sistema e sicurezza –> Sistema –> dal menù a sinistra click su “Gestioni dispositivi” –> sotto “Schede di rete” individuate quella wifi (wireless) e click destro del mouse e infine “Disattiva”.

Disabilitare wifi in LINUX

Mac OS X 10.0: come disabilitare o abilitare le connessioni automatiche via modem (PPP)

Lascia un commento se vuoi