Pietro Taricone vittima di un grave incidente col paracadute

È di poche ore fa la notizia che Pietro Taricone (35 anni), attore e concorrente della prima edizione del Grande Fratello italiano, ha avuto un grave incidente nentre si lanciava con il paracadute, a Terni. Il TgCom riporta la notizia dell’ultimora «è stato operato».

Ancora nessuna buona notizia sulle condizioni di Pietro Taricone. L’attore si è lanciato oggi pomeriggio, intorno alle 13.40, con il paracadute dall’aviosuperficie Alvaro Leonardi, nei pressi di Terni, insieme ad 8 colleghi, tutti illesi. Taricone non è un novellino in questo campo, aveva infatti iniziato un corso per lanciatori esperti, effettuando anche un lancio in mattinata.

Nel secondo però qualcosa non ha funzionato, stando allle prime ricostruzioni della polizia, che ha soccorso il casertano, la causa dell’incidente potrebbe essere stato un errore in una manovra, fatta a quota troppo bassa; oppure una raffica di vento che avrebbe intrecciato i fili del paracadute. In ogni caso qualcosa non gli ha permesso di effettuare correttamente la frenata prima di atterrare, e così si è schiantato al suolo ad 80 km orari. Le sue condizioni sono gravi, è stato portato all’ospedale Santa Maria di Terni, dove è arrivato in stato di incoscenza. Presenta fratture multiple, un trauma alla testa e alla faccia, oltre che al bacino e agli arti inferiori. La situazione però è preoccupante a livello addominale, i medici stanno cercando di tamponare una bruttissima emorragia interna da quasi tre ore. La prosognosi è riservata.

Appena ricevuta la notizia è accorsa sul posto la moglie di Pietro, Kasia Smutniak, anche lei appassionata di paracadutismo, e anch’essa vittima, a dicembre, di un incidente che l’aveva fatta atterrare su una tangenziale, fortunatamente rimase illesa. Speriamo che O’ guerriero, com’è soprannominato Taricone, non smetta di lottare proprio adesso. – lunico.eu

Un grosso augurio di cuore.

Aggiornamento 29/06/2010: Purtroppo Pietro Taricone non ha superato la notte, si è spento dopo un intervento durato circa nove ore. Lascia sua moglie Kasia Smutniak (30 anni) e la loro bambina Sophie (5 anni).

Condividi l'articolo
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
MARY
28 Giugno 2010 19:20

ce la devi fare….

Svetlana
28 Giugno 2010 18:00

Forza Pietro, devi farcela!!!!!!!!!!!
Svetlana, da Slovenia