Home PC Truffa phishing CheBanca!, occhio ai dati personali

Truffa phishing CheBanca!, occhio ai dati personali

82
1

CheBanca! e phishing. Non c’è tregua da parte dei truffatori

I clienti CheBanca! sono chiamati a mantenere gli occhi aperti su email fasulle che minacciano di rubare i dati personali e prosciugare il conto. In questi giorni veniamo bombardati da spam e messaggi ambigui, l’ultima email del genere con cui ho avuto a che fare personalmente aveva come oggetto “Abbiamo rilevato attivita irregolari sul tuo CheBanca! S.p.A. sul conto“, e il solito italiano resecato e incollato a casaccio.

Scopo della mail truffa, quello di far cliccare sull’indirizzo falso e ben camuffato (vedi testo quotato sotto) – http://khundon.com/chebanca/barbarabozzetto@libero.it – in modo da far finire nell’account di qualcuno i soldi di tutti gli altri clienti truffati (phishing).

Il corpo dell’email; basta leggere con poca attenzione per notare il solito difetto che distingue la stragrande maggioranza di questi messaggi dai toni minatori: la grammatica e l’ortografia scorretta. Questo perché spesso sono cracker stranieri che si divertono a truffare gli italiani:

Gentile Cliente,

————————————————————————————————-

chebanca-phishingAbbiamo rilevato attivita irregolari sul tuo CheBanca! S.p.A. sul conto. Per la tua protezione, e necessario verificare questa attivita prima di poter continuare a utilizzare il vostro conto. Si prega di scaricare il modulo allegato alla presente-mail a rivedere le attivita del proprio account. Se scegli di ignorare la nostra richiesta, ci lasciano scelta di sospendere temporaneamente il tuo account.

————————————————————————————————-

Ti ricordiamo che tramite il sito CheBanca! S.p.A. puoi mantenerti sempre aggiornato sulle opportunita’ e sui vantaggi che CheBanca! S.p.A. ti riserva.

Link :: http://www.chebanca.it/wps/wcm/connect/istituzionale/footer/trasparenza

CheBanca! S.p.A. – Gruppo Bancario Mediobanca | P.IVA 10359360152

Il modulo di cui parla la mail non è presente come allegato. La pagina in cui si viene dirottati, di cui il dominio è quello indicato in rosso nel primo indirizzo in alto, è identica alla pagina originale del sito ufficiale, un cliente ignaro e preoccupato può cascarci facilmente.
Ne abbiamo discusso più volte in questo Blog, mai inserire i vostri dati cliccando su indirizzi giunti via mail, se ci sono problemi di solito la banca contatta il cliente in maniera più diretta e sicura, non invia MAI email di questo genere.

1
Lascia un commento se vuoi

1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
più nuovi più vecchi più votati
Marcello

Salve, e questa è l’email baggiana che è arrivata me:
————————————————–
Gentile Cliente,
************************************************************

Per utilizzare i servizi online e in caso di mancato accesso o non funzionamento dei servizi necessario:

verificare il corretto inserimento del nome utente e della password.
effettuare l’aggiornamento dei dati del module di accesso.

************************************************************

Accedi per effettuare l’aggiornamento dei dati :

Link: http:// www. chebanca.it/servizi&online/accedi.php

© 2008 – 2013 CheBanca! S.p.A. – Gruppo Bancario Mediobanca | P.IVA 10359360152
—————————————————–

saluti e fate attenzione!